breaking news

Reggina-Pisa, la sfida in numeri: squadre in difficoltà, al Granillo vietato sbagliare

Reggina-Pisa, la sfida in numeri: squadre in difficoltà, al Granillo vietato sbagliare
Reggina
22/11/2020 19:01 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Verso Reggina-Pisa: per l'attacco amaranto un solo gol nelle ultime quattro partire, i nerazzurri non sono mai riusciti a mantenere la loro porta inviolata.

Reggina-Pisa, ottava giornata, calcio d’inizio ore 21: numeri e curiosità sulla sfida del Granillo.

VITTORIA CERCASI-Reggina e Pisa si trovano in un momento delicatissimo del loro campionato, così come testimonia lo score relativo alle vittorie. La compagine dello Stretto non vince da cinque giornate (3-1 al Pescara, lo scorso 3 ottobre), nelle quali ha racimolato tre pareggi e due sconfitte consecutive. Ancor peggio ha fatto il Pisa, che nelle sei gare fin qui disputate (quella con l’Ascoli non si è disputata, causa l’emergenza Covid nelle fila marchigiane) non è mai riuscito a centrare i tre punti. Dopo il colpaccio del Cosenza a Frosinone, a non aver mai ottenuto la vittoria sono rimasti solo i nerazzurrri, la Virtus Entella e la Cremonese.

LA REGGINA IN CASA-Bilancio in perfetta parità per Loiacono e compagni. Una vittoria, un pareggio (0-0 col Cosenza) ed una sconfitta (0-1 con la Spal), per un totale di quattro punti conquistati su nove disponibili.

IL PISA IN TRASFERTA-Lontano da casa, i toscani hanno racimolato solo due punti. Al pirotecnico 4-4 di Vicenza, nell’ultima gara giocata dalla compagine di D’Angelo, si aggiunge il 2-2 di Reggio Emlia, alla prima giornata. Nerazzurri ko a Salerno (4-1) ed Empoli (3-1). Il Pisa non vince fuori casa dallo scorso 29 giugno, quando espugnò il campo dello Spezia (1-2).

ATTACCHI vs DIFESE-I nerazzurri hanno fatto meglio in fase realizzativa, dal momento che i gol segnati ad oggi  sono dieci, contro i sette della Reggina. Alla voce “gol subiti” invece, meglio gli amaranto: nove reti al passivo per la difesa di Toscano, contro le quindici della retroguardia Pisana.

Il reparto offensivo amaranto, nelle ultime quattro giornate, per  ben tre volte non ha trovato la via del gol (Cosenza e Spal in casa, Empoli in trasferta). La difesa nerazzurra invece, non è mai riuscita a mantenere la porta inviolata, ed in trasferta ha subito la bellezza di tredici reti in quattro partite.

RIGORI A FAVORE- La Reggina ha avuto due rigori a favore, fallendoli entrambi con Denis (Cosenza e Spal). Due rigori a favore anche per il Pisa, ma in questo caso è arrivata la realizzazione ad opera di Marconi (a Salerno ed a Vicenza).

RIGORI CONTRO-Per due volte, gli amaranto sono stati “puniti” con l’assegnazione di un rigore all’avversario:  uno è stato sbagliato da Galano (Pescara) ed uno è stato realizzato da Mancosu (Virtus Entella). Per il Pisa invece, nessun rigore contro.

I CAPOCANNONIERI-Al  comando della classifica marcatori amaranto c’è sempre Liotti, autore di tre marcature. Marconi e Vido, anch’essi con tre reti a testa, guidano la classifica dei bomber nerazzurri.

I PRECEDENTI-Perfetta parità in riva allo Stretto. Sia Reggina che Pisa, hanno vinto due volte: gli amaranto nel 65/66 (2-1) e nel 70/71 (1-0), i nerazzurri nel 69/70 (1-2) e nel 78/79 (0-1). A completare il bilancio, tre pareggi (0-0 nel 67/68 e nell’89/90, 2-2 nel 66/67).

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Il tweet della Lega B per Maradona: “Addio al più grande di tutti”
Serie B

Il tweet della Lega B per Maradona: “Addio al più grande di tutti”

25/11/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Tra le migliaia di voci provenienti da ogni angolo della Terra, unitesi in un solo triste coro di saluto per Diego Armando Maradona, c’è anche quella della Lega Serie B. Attraverso il proprio account ufficiale Twitter, la...
Da Pelè a Cristiano Ronaldo a Messi, il mondo del calcio piange Maradona
Mondo Sport

Da Pelè a Cristiano Ronaldo a Messi, il mondo del calcio piange Maradona

25/11/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La scomparsa improvvisa di Diego Armando Maradona ha inevitabilmente travolto il mondo del calcio, che nel Pibe de Oro ritrovava la sua essenza più tecnica ed estrosa. Un mondo del calcio sconvolto che da ogni angolo del globo...
Serie B, Virtus Entella: ufficiale, Vivarini è il nuovo allenatore
Reggina

Serie B, Virtus Entella: ufficiale, Vivarini è il nuovo allenatore

25/11/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Dopo l’esonero di Bruno Tedino, la Virtus Entella ha ufficializzato il nome del nuovo tecnico: è Vincenzo Vivarini, che la scorsa stagione guidò in panchina il Bari fino alla finale playoff di serie C persa contro la...
“Ieri un mito, oggi leggenda”: il cordoglio della Reggina per la morte di Maradona
Reggina

“Ieri un mito, oggi leggenda”: il cordoglio della Reggina per la morte di Maradona

25/11/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La scomparsa di Diego Armando Maradona ha colpito tutto il mondo, non solo quello del calcio. El Pibe de oro ci lascia a 60 anni,morto per un arresto cardiocircolatorio nella sua casa in Argentina, dove era stato trasferito dopo...
Calcio in lutto, è morto Diego Armando Maradona
Mondo Sport

Calcio in lutto, è morto Diego Armando Maradona

25/11/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
E’ morto Diego Armando Maradona.  Il mondo del calcio piange uno dei suoi più indiscussi simboli, morto all’età di 60 anni per un arresto cardiaco. Il Napoli gli ha reso omaggio sui social postando una foto del...