breaking news

Possanzini ruba la scena, gli ex di Brescia-Reggina

23/04/2010 20:32 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it

Reggina e Brescia due squadre che, essendo state realtà affermate  della massima serie per lungo tempo, hanno visto militare nelle loro rose volti noti, promesse e meteore del calcio italiano. Tre ex per la sfida in programma domani al Rigamonti: Davide Possanzini, innanzitutto, strepitoso nella sua esperienza in riva allo Stretto, Emiliano Bonazzoli promessa ai tempi di Brescia e Davide Baiocco, praticamente una meteora amaranto.


Partenza doverosa da Possanzini, indimenticabili gli anni magici che il calciatore nato a Loreto ha fatto vivere a Reggio. Per molti “il brasiliano”, per tutti una maglia amaranto gonfiata dal vento che fece innamorare una città. Arrivato nel 1998 dal Varese da carneade qualunque si guadagnò la stima degli addetti ai lavori con  9 gol in serie B riuscendo ad esser uno dei protagonisti, se non il protagonista assoluto nella memoria popolare, della prima storica promozione in A. Pochi, ma pesanti come il piombo, i gol realizzati nella stagione successiva nella massima serie: lo squillo al Dall’Ara di Bologna che regalò la prima vittoria in A alla Reggina ed il sinistro dal limite dell’area che ammutolì San Siro fissando il risultato tra Inter e Reggina sull’1-1. La stagione 2000-2001 segnò l’addio a Reggio Calabria. Undici presenze ed una sola rete, seppure segnata in una gara storica per il calcio italiano: Reggina-Inter 2-1 con furibondo sfogo di Lippi, allora tecnico nerazzurro, nel dopo gara. In quella gara, “il Possa”, realizzò la rete del pareggio all’ultimo minuto del primo tempo rispondendo alla zampata del solito Recoba. Dopo pochi minuti nella ripresa, poi, disegnò l’assist che Marazzina trasformò nello splendido gol del raddoppio. Dopo qualche mese la Reggiina definì lo scambio con la Samp che prevedeva il ritorno in amaranto di Davide Dionigi. Il commovente abbraccio regalatogli dal Granillo nella gara di andata dimostra come, anche a distanza di dieci anni, ciò che Possanzini ha fatto per la Reggina sia ancora scolpito nei cuori dei tifosi amaranto.


Passiamo ad un altro ex, ovvero Emiliano Bonazzoli. L’attaccante di Asola, cresciuto nel settore giovanile delle rondinelle, esordì nel Brescia nella stagione 1998 -1999 in serie B con sole 5 presenze senza mai andare in rete. Più fortunata la stagione 1999-2000 condita da dieci goal in 35 partite stabilendo quello che, ancora oggi, rimane il suo record personale. Arrivato a Reggio nella stagione 2003 in comproprietà dal Parma riuscì, con i suoi 7 goal, a salvare la Reggina confermandosi bomber dedito al sacrificio e dai goal pesanti. Bonazzoli, così, guadagna il riscatto per l’anno successivo non ripagando, però, la grande fiducia che città e società avevano riposto in lui: 2 miseri goal in 24 presenze nel 2004, 8 in 35 gettoni nella stagione successiva.


Infine Davide Baiocco. Il centrocampista perugino arrivò a Reggio nella stagione 2003 – 2004. Ottimo il suo impatto sul campionato ma la bontà delle sue prestazioni non rimase tale per tutto l’arco della stagione, anno in cui finisce addirittura per perdere il posto da titolare in mediana. Non venne confermato e lasciò lo Stretto nella stagione successiva.


Antonio Luvarà

protesta_calciatori_possanzini

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Serie D: Lamezia e Catania tentano l’allungo, un punto per Cittanova, Locri e San Luca
Dilettanti

Serie D: Lamezia e Catania tentano l’allungo, un punto per Cittanova, Locri e San Luca

06/10/2022 | A cura di Domenico Geria
Anche la quarta giornata del Girone I di Serie D registra un successo per Lamezia Terme e Catania, ancora appaiate a punteggio pieno, ma mentre gli etnei si sono sbarazzati della Vibonese con un secco 3-0 con i gol di Vitale,...
Reggina-Cosenza, i precedenti: bilancio favorevole agli amaranto nel derby
Reggina

Reggina-Cosenza, i precedenti: bilancio favorevole agli amaranto nel derby

06/10/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Quella in programma sabato pomeriggio sabato alle 16:15 sarà la 49esima edizione del match tra Reggina e Cosenza. Numeri alla mano il bilancio nel derby calabrese è favorevole agli amaranto, vittoriosi in ben 21 occasioni tra...
Reggina-Cosenza, il grande ex siede sulla panchina rossoblu
Reggina

Reggina-Cosenza, il grande ex siede sulla panchina rossoblu

06/10/2022 | A cura di Domenico Geria
Sarà come un ritorno a casa per Davide Dionigi, che sabato si accomoderà su una panchina dello stadio “Granillo”, per la prima volta da avversario. Lui, che è stato amato dal popolo amaranto e ha scritto pagine...
Reggina, i precedenti con l’arbitro Valeri: un ex Internazionale per il derby
Reggina

Reggina, i precedenti con l’arbitro Valeri: un ex Internazionale per il derby

06/10/2022 | A cura di Domenico Geria
Se non è considerabile come una celebrità nel mondo arbitrale italiano, poco ci manca. Paolo Valeri della sezione di Roma 2, l’arbitro designato per dirigere sabato il derby del “Granillo” tra Reggina e...
Eccellenza, Galati è il nuovo allenatore del Gioiosa Ionica
Dilettanti

Eccellenza, Galati è il nuovo allenatore del Gioiosa Ionica

05/10/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La società comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Francesco Galati. Allenatore con tanti anni di esperienza sia in Eccellenza che in serie D dove ha guidato tra le altre il Soverato, il Guardavalle ed...