breaking news

Visti da vicino: la Virtus Francavilla raccontata da Stefano Di Bella (Corriere dello Sport)

Visti da vicino: la Virtus Francavilla raccontata da Stefano Di Bella (Corriere dello Sport)
Reggina
20/01/2020 21:28 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il collega Stefano Di Bella illustra la situazione in casa biancoazzurra

Reduce dal pari esterno sul campo della Casertana, per la Virtus Francavilla si avvicina l’impegno del “Granillo” contro la Reggina, valevole per il recupero della 20^ giornata di campionato del girone C di Serie C. A pochi giorni dal match, in programma mercoledì alle 20:45, abbiamo contattato Stefano Di Bella, collega di Canale 85 e Corriere dello Sport, il quale ha presentato ai lettori di RNP il prossimo avversario della Reggina, illustrandone la situazione.

LA PRIMA PARTE DI STAGIONE – Il giudizio non può essere del tutto positivo, ma neanche negativo. È un risultato che ci può stare al netto del calibro del girone (molto forte) e degli infortuni in casa Virtus Francavilla, con la squadra che è stata colpita da tanti problemi fisici dei propri calciatori. Ci sono state partite in cui la squadra non ha avuto i giusti ricambi vista la “panchina corta”, non riuscendo a portare a casa i tre punti o addirittura neanche uno in gare dove ci si aspettava il bottino pieno. Forse ci si aspettava qualcosina in più, soprattutto viste le premesse delle prime partite (Reggina compresa), dove si esprimeva un buon calcio.

LA SQUADRA – Il Francavilla è una squadra che fa dei giovani la sua arma principale, soprattutto per una società come la Virtus, la quale li sta valorizzando in maniera più che positiva.

IL MORALE DELLA PIAZZAC’è un po’ di rammarico e delusione per le partite giocate prima della sosta, dove si poteva fare qualcosa in più. Adesso con i pareggi con Catania e Casertana il morale si sta risollevando.

IL MERCATO – Finora sono stati ufficilizzati due centrocampisti: il primo è Risolo e si tratta di un ritorno, perchè è stato qui nell’anno del salto di categoria dalla D alla C; il secondo è il giovane Castorani che viene dalla D. In settimana si dovrebbe chiudere per un altro giovane, ovvero Gallo del Lecce.

SARAO RITROVA LA VIRTUS – Sarao e la Virtus non si sono lasciati benissimo, nel senso che in estate il calciatore avrebbe chiesto la cessione nonostante la società lo avesse posto al centro del progetto e la piazza ci è rimasta un po’ male.

PUNTO DI FORZA E PUNTO DEBOLE – Punto di forza è sicuramente il gruppo, molto coeso, che riesce a gettare il cuore oltre l’ostacolo. Il punto debole sono i pochi ricambi a disposizione, che possono far pesare quei venti minuti finali delle partite, soprattutto contro squadre attrezzate con la Reggina

INDISPONIBILI – Squalificato Albertini, espulso a Caserta. Infortunati Pambianchi, Baclet, Pino, Tchetchoua, Gigliotti e Tiritiello. In dubbio Marino ma dovrebbe esserci.

Si ringrazia il collega Stefano Di Bella per la disponibilità.

A.C.

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Serie C, il girone B: Vicenza, che succede? Poker Triestina e Cesena, flop Padova
Lega Pro

Serie C, il girone B: Vicenza, che succede? Poker Triestina e Cesena, flop Padova

18/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un altro week end ricco di sorprese nel girone B. La capolista Vicenza rimedia il terzo pareggio consecutivo, e questa volta la Reggiana ne approfitta, portandosi a -4. Attenzione anche al Carpi, a -5 dopo aver vinto contro il...
Serie C, il girone A: il Monza si ferma, l’Albinoleffe punta i playoff
Lega Pro

Serie C, il girone A: il Monza si ferma, l’Albinoleffe punta i playoff

18/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La vittoria della Carrarese sul Renate nel posticipo, ha chiuso il 26esimo turno del girone A. I toscani di Silvio Baldini tornano al terzo posto, ma la notizia del giorno è la sconfitta per di più in casa, del Monza, battuto...
A mente fredda: quel bunker che non concede nulla…
Reggina

A mente fredda: quel bunker che non concede nulla…

17/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Se nella metà campo avversario la Reggina ha fatto una fatica enorme (clicca qui), è pur vero che nella propria ha concesso le briciole. L’unica disattenzione nei 90 minuti del Massimino, è arrivata in apertura, sul...
A mente fredda: quella luce che non si è accesa…
Reggina

A mente fredda: quella luce che non si è accesa…

17/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Una lotta continua, senza però riuscire a creare pericoli alla porta degli avversari. Al Massimino di Catania la Reggina si è vista negare un rigore clamoroso, ma l’episodio in sé non può bastare a...
Serie C girone C, valzer delle panchine: allenatori senza pace…
Lega Pro

Serie C girone C, valzer delle panchine: allenatori senza pace…

17/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Bruno Tedino, esonerato ieri dal Teramo, va ad allungare l’elenco di quella che anche quest’anno è diventata un’autentica “carneficina degli allenatori”. Gli abruzzesi, che per il prosieguo hanno...