breaking news

Cittanovese, Zito a RNP: “Secondo tempo perfetto con il Portici, a Palmi sarà un bel confronto”

Cittanovese, Zito a RNP: “Secondo tempo perfetto con il Portici, a Palmi sarà un bel confronto”
Dilettanti
05/12/2018 11:00 | A cura di Domenico Geria
Con il tecnico abbiamo parlato della vittoria in rimonta contro il Portici, del mercato e della prossima sfida con la Palmese del suo amico Franceschini

Ai microfoni di RNP è intervenuto il tecnico della Cittanovese, Domenico Zito, con il quale abbiamo commentato la strabiliante rimonta dei suoi contro il Portici.

“Il nostro approccio alla partita non è stato ottimale, venivamo dalle tensioni scaturite dalla sconfitta della partita precedente e siamo scesi in campo con la voglia di spaccare il mondo, mettendoci troppa frenesia. Quando ci siamo ritrovati sotto di un gol e in nove uomini, tra l’altro contro un Portici in salute, non vedevo l’ora finisse il primo tempo così da andare negli spogliatoi per scuotere la squadra e risistemare qualcosa. Ho deciso di lasciare i tre attaccanti per impensierirli, se ci fossimo abbassati troppo sarebbe diventata un’odissea per noi; ho chiesto ai difensori di alzarsi a metà campo così da accorciare la squadra e far pesare meno la doppia inferiorità. I ragazzi sono stati perfetti, ad inizio secondo tempo ci siamo difesi senza soffrire mentre loro si sono innervositi perché non trovavano spazi per attaccare. Trovato e segnato il rigore del pareggio, loro si sono come terrorizzati, mentre noi ci abbiamo creduto ancora di più, rimanendo freddi fino al meritato vantaggio, sempre sospinti da un pubblico che non ha mai smesso di trascinarci”.

Da qualche giorno è iniziato il mercato e finora, in casa Cittanovese, si è registrata la partenza di Sapone; a mister Zito abbiamo chiesto che tipo di movimenti dovremo aspettarci nei prossimi giorni: “Abbiamo le idee chiare su come muoverci. La partenza di Sapone, costretto a salutarci per motivi familiari e che si è accasato alla ReggioMediterranea, ci porterà ad effettuare un innesto a centrocampo che abbiamo già individuato e che sarà annunciato a breve. Anche in difesa registriamo la partenza di Ansalone, anche lui si avvicina a casa passando alla Nocerina; anche lì arriverà un nuovo elemento nei prossimi giorni e posso affermare che sarà un gradito ritorno. Per il resto non credo ci saranno altre novità, a parte un centrocampista classe ’99 che arriverà a gennaio quando si aprirà il mercato in Serie C”.

Domenica prossima il derby di Palmi, contro i neroverdi terzi in classifica e protagonisti di una prima parte di stagione da applausi; per mister Zito sarà una ‘sfida nella sfida’ con Ivan Franceschini, accomunati dai loro trascorsi con la Reggina: “Alla Palmese va fatto un grande applauso per il campionato che sta giocando; ormai non è più una sorpresa ma una certezza. Domenica ha compiuto una grande impresa vincendo a Marsala dove anche il Bari si è fermato; personalmente non avevo dubbi sulla qualità della squadra, conosco sei o sette calciatori che la compongono e so il loro valore, di uomini prima che di atleti. Conosco benissimo anche lo staff, hanno saputo fare gruppo nei momenti difficili e giocano da squadra. Domenica sarà certamente un bel confronto, dovremo stare molto attenti perché questa Palmese è abile nel non farti giocare e nel punirti al minimo errore, una squadra impostata in campo con grande equilibrio. Con Ivan Franceschini ci sentiamo spesso e ci confrontiamo; l’esperienza alla Reggina per me è stata fondamentale, io allenavo la juniores mentre lui era il vice in prima squadra e già allora, anche grazie a lui, ho imparato moltissimo”.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Reggina, l’esperimento non è riuscito
Reggina

Reggina, l’esperimento non è riuscito

13/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
L’infortunio di Kirwan in un momento topico della gara ha ridisegnato lo schieramento della Reggina. Dal 4-3-3 al 4-2-3-1. Fuori l’australiano, dentro Tulissi. E Salandria va a fare il quarto di destra in difesa. Un...
Reggina, quando la difesa corre all’indietro…
Reggina

Reggina, quando la difesa corre all’indietro…

13/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Per spiegare le prestazioni diametralmente opposte della retroguardia amaranto nel giro di tre giorni bisogna fare una doverosa considerazione. A Lentini, contro una squadra tutt’altro che in salute ed orfana di una vera...
Reggina, tornano i fantasmi nella ripresa
Reggina

Reggina, tornano i fantasmi nella ripresa

13/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
Traslare un concetto di gioco che non appartiene è pressochè impossibile. La copia non sarà mai conforme all’originale. Mister Modica, invece, ha dato prova di credere fermamente in ciò che pratica. Perchè la vittoria...
Reggina, rimpianto Sciamanna. Anche se…
Reggina

Reggina, rimpianto Sciamanna. Anche se…

13/12/2018 | A cura di Filippo Mazzù
A giudicare dagli evidenti problemi che la Reggina palesa in fase realizzativa, uno come Jacopo Sciamanna farebbe proprio al caso degli amaranto. Con l’infortunio di Maritato e l’accantonamento (finalmente) del...
[PHOTOGALLERY] Reggina-Cavese, sfoglia l’album della gara
Reggina

[PHOTOGALLERY] Reggina-Cavese, sfoglia l’album della gara

13/12/2018 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Primo disco rosso stagionale all’Oreste Granillo. La Cavese si conferma autentica bestia nera per la Reggina. Sciamanna ne infila due, Flores Heatley arrotonda il punteggio: il film della gara negli scatti del talento di...