breaking news

Reggina, troppe critiche ma questa squadra deve salvarsi!

Reggina, troppe critiche ma questa squadra deve salvarsi!
Reggina
11/10/2017 11:00 | A cura di Matteo Occhiuto
L'obiettivo degli amaranto è restare in C. Non un lusso, certamente, ma una categoria consona con le attuali possibilità economiche di Reggio Calabria

Due sconfitte. Arrivate in appena cinque giorni, ma sufficienti a far piovere un marasma di critiche sulla testa di Maurizi e dei giocatori della Reggina. Alcune, probabilmente, veramente ingenerose. In primis, perchè i due ko sono arrivati con squadre -senza mitizzare nessuno- semplicemente più forti.IMG_6349 copia (FILEminimizer)

Sia il Cosenza -nonostante i lupi annaspino- ma soprattutto il Trapani, infatti, sono state costruite con fior di quattrini, puntando quantomeno a finire nei primi cinque posti. Paradossale, semplicemente, pensare che la compagine di Maurizi non possa perdere contro simili avversari, per quanto possa non piacere sentirselo dire.

A tal proposito, il tifoso amaranto può scegliere di condividere o meno la filosofia di gestione del club. Puntare ad una semplice salvezza, con l’obiettivo di onorare tutte le spettanze economiche, è lo slogan dei piani alti di Via Petrara fin dal ritorno, nell’agosto dello scorso anno, nel professionismo. Potrà anche essere poco ambizioso, potrà non richiamare il grande pubblico al “Granillo”, potrà non entusiasmare: al momento, la realtà della città Reggio Calabria permette di poter puntare a tali traguardi. E ben venga, in tal senso, che almeno questi vi siano: spostando lo sguardo un pò più in là, appena oltre lo Stretto, si trova un Messina penultimo in Serie D, il cui neopresidente Sciotto ha deciso di abbandonare la baracca.

IMG_6356_1 (FILEminimizer)Riprendendo il discorso relativo ai risultati ottenuti da De Francesco e compagni, la classifica recita che la Reggina, in otto giornate, abbia conquistato nove punti, occupando la decima posizione insieme al Rende. Affrontando, peraltro, squadre come Matera, Cosenza, Trapani e Catanzaro e giocando solamente tre match fra le mura amiche. Privata, in aggiunta, di elementi attualmente imprescindibili, poiché insostituibili, per lo scacchiere del tecnico di Colleferro. Difficile dunque, senza Bianchimano, Tulissi e Di Livio, far meglio, affrontando simili avversari e giocando sette partite in 31 giorni – media di una ogni 4 giorni circa.IMG_5888 copia (FILEminimizer)

Per cui, oggettivamente, servirebbe un pizzico di equilibrio nei giudizi. A tutti, noi in primis, piacerebbe vedere una Reggina battagliare con Lecce e Catania per la Serie B. Ma, oggi, la realtà racconta di una società che sgomita per mantenere a Reggio Calabria la Serie C. E, quindi, tale scenario, va accettato. Anche a malincuore. Senza disperarsi se, anche quest’anno ci si dovrà accontentare di una salvezza alla terzultima o penultima giornata. Perchè, è bene fissare tale concetto indelebilmente, questa Reggina deve pensare in primis a salvarsi. 

Matteo Occhiuto
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Monopoli-Reggina, i convocati di Maurizi: un’altra assenza in attacco…
Reggina

Monopoli-Reggina, i convocati di Maurizi: un’altra assenza in attacco…

20/10/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
E’ proprio destino, che mister Maurizi non debba avere l’attacco al completo per più di una settimana di fila. Dopo i recuperi di Bianchimano e Tulissi, in lista indisponibili finisce nuovamente Jacopo Sciamanna, che...
Reggina, Maurizi verso Monopoli: “Avanti con il nostro calcio propositivo…”
Reggina

Reggina, Maurizi verso Monopoli: “Avanti con il nostro calcio propositivo…”

20/10/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nuovi sorrisi e tanta fiducia, figli del successo cotnro la Fidelis Andria ma anche di un gruppo che crede in ciò che fa. La Reggina è più viva che mai, e punta l’insidiosissima trasferta di Monopoli senza alcun timore....
Soriano-Aurora, tocca ancora a voi: l’anno scorso fu volata in Promozione, quest’anno…
Dilettanti

Soriano-Aurora, tocca ancora a voi: l’anno scorso fu volata in Promozione, quest’anno…

20/10/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sarà certamente una sfida particolare quella di domenica fra Soriano ed Aurora Reggio. Le due compagini, infatti, si sono ritrovate entrambe in Eccellenza dopo la cavalcata dell’anno scorso nel girone B di Promozione che,...
Gallico Catona, arriva il Trebisacce: Misiti a caccia della continuità
Dilettanti

Gallico Catona, arriva il Trebisacce: Misiti a caccia della continuità

20/10/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Momento felice in casa Gallico Catona. La sconfitta dello scorso turno, contro il Locri, non ha scoraggiato il gruppo a disposizione di mister Misiti. Partito per salvarsi, infatti, il Comprensorio ha stupito tutti in...
Villese-Gioiese: blasone a confronto, con un sogno nel cassetto
Dilettanti

Villese-Gioiese: blasone a confronto, con un sogno nel cassetto

20/10/2017 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Due delle squadre più blasonate del girone B del campionato di Promozione saranno di fronte domenica nella sfida valida per la settima giornata di campionato. Villese e Gioiese, infatti, si affronteranno nel prossimo turno,...