breaking news

Reggina, il presidente Cardona: “Porteremo ragazzi che rispecchino i nostri valori”

Reggina, il presidente Cardona: “Porteremo ragazzi che rispecchino i nostri valori”
Reggina
20/01/2023 19:13 | A cura di Domenico Geria
In occasione della presentazione del direttore Geria, ha parlato il presidente Cardona

Si è svolta al Centro Sportivo Sant’Agata la conferenza stampa di presentazione di Giuseppe Geria, nuovo responsabile del settore giovanile amaranto, alla quale hanno preso parte anche il patron Felice Saladini e il presidente Marcello Cardona.

Questo l’intervento del presidente Cardona: “La società sta percorrendo step importanti velocemente, storicamente nel mondo del calcio le società devono avere un settore giovanile importante; abbiamo un’idea chiara, in breve tempo dobbiamo diventare competitivi ad alto livello, non è un intento ma un obbligo, soprattutto nei confronti del territorio per il quale vogliamo diventare un modello. Vogliamo immettere calciatori, sì, ma che siano veri uomini con importanti valori; lo sport di gruppo favorisce la formazione giovanile, noi vogliamo dare un contributo in tal senso. Ringrazio Gabriele Martino, siamo partiti sette mesi fa dovendo partire da zero, è stato lui ad avviare questo progetto e alcune squadre sono già competitive. Grazie anche al dottor Franco Iacopino, in questi mesi è stato un punto di riferimento e di confronto, ci ha guidati con la sua esperienza per aiutarci a scegliere; ieri ho dovuto congedare un grande professionista, abbiamo scelto Geria per le sue competenze ma soprattutto per le sue qualità umane, ma anche per il senso di appartenenza da calabrese, un professionista che già conosce l’ambiente e può già proiettarsi verso grandi risultati. Sarà l’unico responsabile del settore giovanile, gli abbiamo chiesto di osservare con attenzione il territorio ed essere lungimirante. Siamo fieri di questa scelta, lui rappresenta un punto di arrivo per noi; abbiamo parlato di un progetto europeo, prendendo d’esempio l’Athletic Bilbao che ha fatto del territorio il suo punto di forza. Il rapporto è pluriennale, l’allestimento della prima squadra ci ha preso molto impegno, come riconvertire il debito, una grande vittoria della società. Stiamo correndo molto, a metà anno si possono fare esperienze di valutazione.  Geria è già uno dei nostri. Sono cambiati i tempi, ci sono società di Serie A con 18 calciatori stranieri nella primavera; guardiamo al passato con grande rispetto, emulare il passato non è il nostro intento. La Reggina è seconda in classifica, il mercato estivo è stato da club serio; faremo il mercato sostenibile, con trasparenza e rispetto delle regole, non abbiamo ansia. Il nostro DS non è che ha le mani libere, ha ampio mandato ma abbiamo già calciatori importanti; bisogna guardare le cose come stanno, fare bene come abbiamo fatto finora, ma soprattutto siamo una società sana. La comunità reggina deve prendere atto che stiamo facendo cose importanti ma in silenzio. Certo, vorremmo fare di più, ma acquistare un fenomeno non garantisce il risultato; Reggio Calabria si merita una stabilità dopo tanti anni turbolenti, noi guardiamo al futuro. La nostra società a viso aperto ha affrontato un debito enorme di una serie di gestioni precedenti. La proprietà sta lavorando molto per lo stadio, la gente viene o viene ma intanto la Reggina si è sempre espressa in modo dignitoso; dobbiamo lavorare molto di più ma anche nel sistema calcio, dobbiamo essere attrattivi anche per le famiglie. Vogliamo che la società vada oltre la partita, siamo per ora molto contenti per come la gente viva la Reggina con grande entusiasmo, ma dobbiamo creare meccanismi per un grande sostegno; le partite in trasferta dimostrano che siamo riusciti a fare grandi cose, riempire il settore ospiti sempre.”

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Serie B, tre ex amaranto sulle panchine di Ascoli, Benevento e Brescia
Reggina

Serie B, tre ex amaranto sulle panchine di Ascoli, Benevento e Brescia

07/02/2023 | A cura di Domenico Geria
Lo scorso weekend di Serie B si è rivelato fatale per ben tre allenatori, due licenziati praticamente al termine degli incontri di sabato, mentre per il terzo si è dovuto attendere l’inizio della settimana. Ascoli e...
Serie B, il Giudice Sportivo: Majer salterà Reggina-Pisa
Reggina

Serie B, il Giudice Sportivo: Majer salterà Reggina-Pisa

07/02/2023 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il Giudice Sportivo di Serie B si è espresso in merito alle partite della 23^ giornata giocata lo scorso weekend, fermando per turno 9 calciatori, tra questi troviamo Zan Majer, il centrocampista amaranto espulso per doppia...
Serie D, è un Locri da sogno che viaggia ad un ritmo da primato
Dilettanti

Serie D, è un Locri da sogno che viaggia ad un ritmo da primato

07/02/2023 | A cura di Domenico Geria
Continua a stupire il Locri, che a questo punto, in realtà, non stupisce più, confermandosi sempre più una solida realtà del campionato di Serie D. I numeri della squadra di mister Renato Mancini (a sinistra) sono da sogno:...
Reggina, il “conto” delle scelte arbitrali discutibili si fa pesante
Reggina

Reggina, il “conto” delle scelte arbitrali discutibili si fa pesante

07/02/2023 | A cura di Domenico Geria
“Sono veramente stufo di questi arbitraggi, il rigore su Gagliolo è netto, è inconcepibile che il VAR non sia intervenuto, poi quello contro di noi lo hanno visto e l’espulsione di Majer non c’è.” Sono...
Il 27 marzo il “Granillo” tornerà a tingersi d’Azzurro
Reggina

Il 27 marzo il “Granillo” tornerà a tingersi d’Azzurro

07/02/2023 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La FIGC ha, da poco, ufficializzato l’impegno degli Azzurrini in amichevole contro l’Ucraina. La squadra del selezionatore Paolo Nicolato giocherà allo stadio Oreste Granillo lunedì 27 marzo. Si tratta di un...