breaking news

Eccellenza, Bocale senza mordente, la Morrone espugna il “Pellicanò”

Eccellenza, Bocale senza mordente, la Morrone espugna il “Pellicanò”
Dilettanti
18/09/2022 22:57 | A cura di Domenico Geria
La squadra di Laface è poco concreta e sfortunata (palo di Arigò), la formazione cosentina è cinica e si prende i tre punti

ECCELLENZA, 2^ giornata

Delusione in casa Bocale ADMO per la seconda sconfitta consecutiva in questo complicato inizio di campionato; la Morrone fa bottino pieno al “Pellicanò” sfruttando due delle poche palle-gol costruite e difendendo il risultato favorevole con intelligenza e pragmatismo.

Con Zampaglione in precarie condizioni e seduto in panchina, mister Laface schiera davanti a Marino una linea difensiva composta da Megale, Triolo, Buda e Manganaro; a centrocampo esordio per Kamara in mezzo, in coppia con Arigò, mentre sugli esterni ci sono Isabella e Candito; in attacco la coppia Sapone-Muzzupappa.

Parte bene la squadra biancorossa, Manganaro macina chilometri sulla sinistra riuscendo a creare spesso la superiorità numerica, mentre per vie centrali Kamara dimostra di essere calciatore di ben altra categoria; è proprio il sierraleonese al 9′ a lanciare Sapone, il quale brucia la difesa ma viene fermato in uscita da Pellegrino, il quale lo travolge ma riuscendo prima di tutto a portargli via il pallone regolarmente. Al 21′, sugli sviluppi di un corner, Muzzupappa raccoglie il pallone al limite e calcia in diagonale, sfera a lato per questione di centimetri. Il Bocale prende il controllo del match e per diversi minuti assedia la metà campo avversaria: al 27′ Manganaro si muove per vie centrali e in verticale lancia Sapone, l’attaccante manca per pochi millimetri la deviazione di testa; al 30′ Kamara ci prova su punizione, sfera che non si abbassa e palla poco oltre la traversa. Nel miglior momento del Bocale, la Morrone passa a sorpresa: 31′, Nicoletti va per vie centrali, vince un doppio contrasto con Buda e Triolo e si ritrova a tu per tu con Marino, il quale viene freddato dall’attaccante amaranto. Lo svantaggio manda in tilt per qualche minuto i biancorossi che al 35′ rischiano grosso sul tentativo di Tuoto, Marino non si lascia sorprendere. Mister Laface inserisce Sottilotta per Megale, spostando Muzzupappa a destra e arretrando Isabella, nel tentativo di dare maggior peso all’attacco; la reazione biancorossa c’è ed è sfortunata: 39′, punizione dal vertice destro di Isabella, Arigò interviene di testa in anticipo su tutti deviando la sfera verso il palo lontano che viene colpito in pieno, a Pellegrino battuto (nell’immagine principale, foto di Nicola Santucci). Due minuti più tardi, bella combinazione sulla sinistra tra Candito e Manganaro, palla a Sapone in area ma conclusione a lato. Il primo tempo si chiude con la Morrone avanti.

In avvio di ripresa il Bocale mostra subito i denti, riuscendo a fare incetta di calci d’angolo, ben cinque nei primi otto minuti, senza però riuscire a sfruttarli. Al 3′, proprio sugli sviluppi di un corner, Buda tenta la soluzione al volo senza inquadrare lo specchio; al 10′ gran lavoro di Sottilotta e cross tagliato per Sapone che ci arriva in spaccata ma Pellegrino non si lascia battere. Come in occasione del primo gol, la Morrone colpisce nel miglior momento della squadra di Laface: 15′, Misuri per vie centrali, sfugge a Buda, arriva sul fondo e serve sul secondo palo Raimondo che deve solo spingere il pallone in rete. Anche stavolta il Bocale reagisce e quasi riapre la partita appena due minuti più tardi: grande azione di Candito sulla sinistra, l’ex Melito converge e calcia trovando un difensore a deviare il tiro, che si trasforma in assist per Sottilotta, il quale è spalle alla porta e scarica per Sapone; la botta dell’attaccante è respinta da Pellegrino e il pallone torna tra i piedi ancora di Sottilotta, che defilato calcia, trovando ancora il portiere a negargli il gol. Mister Laface manda in campo forze fresche inserendo Neri per Manganaro e Caldentey per Arigò. Tocca poi a Marino evitare la terza rete ospite al 23′, quando una ripartenza Nicoletti porta Tuoto a calciare da pochi passi, trovando i riflessi del portiere di casa che prova a tenere in partita il Bocale. Entra in campo anche Lentini per uno sfinito Candito, con lo spostamento di Muzzupappa a sinistra. Nella parte finale dell’incontro, i biancorossi, sempre più sconfortati, cercano con affanno e imprecisione di trovare il gol che riaprirebbe l’incontro, ma la mancanza di lucidità e la frenesia giocano a loro sfavore; nelle retrovie rischiano un paio di volte di incassare la terza rete sulle ripartenze amaranto, ma il risultato non cambia più fino al triplice fischio del signor Gambacurta di Enna: la Morrone espugna Bocale per 2-0.

Bocale ADMO-Morrone 0-2 – Il tabellino

Bocale ADMO: Marino, Megale (37’pt Sottilotta), Manganaro (17’st Neri), Kamara, Triolo, Buda, Isabella, Arigò (20’st Caldentey), Muzzupappa, Sapone, Candito (25’st Lentini). A disposizione: Laganà, Tringali, Zampaglione, Coppola, Chirico. All. Laface.
Morrone: Pellegrino, Iorio, N. Barbieri, Panzera, Salerno, Misuri, Cardamone (38’st Perrotta), M. Barbieri (25’st La Canna), Raimondo, Nicoletti, Tuoto (40’st Canonaco). A disposizione: Vencia, Cinque, Aiello, Carbone, Celestino, Conti. All. Infusino (assente, in panchina Verduci).
Arbitro: Gambacurta di Enna; Trapasso e Zappino di Vibo Valentia.
Marcatori: 31’pt Nicoletti, 15’st Raimondo.

Fonte: sito ufficiale del Bocale Calcio ADMO

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Eccellenza, la squadra Top della 3^ giornata: Gioiese
Dilettanti

Eccellenza, la squadra Top della 3^ giornata: Gioiese

26/09/2022 | A cura di Domenico Geria
La Gioiese torna ad essere protagonista tra le squadre di Eccellenza ottenendo la seconda vittoria su due trasferte giocate, ancora un 2-1, stavolta a Sersale, che consente alla squadra di mister Nocera di riscattare...
Coppa Calabria, posticipi dei Sedicesimi: avanza il Sambiase
Dilettanti

Coppa Calabria, posticipi dei Sedicesimi: avanza il Sambiase

26/09/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Due posticipi in programma per le gare di ritorno dei Sedicesimi di Coppa Calabria: il Sambiase, già virtualmente qualificato dopo l’andata, vince anche al ritorno sul Biancoverdi Raffaele; il San Nicola da Crissa batte...
Promozione B, il posticipo della 3^ giornata: colpo Ardore a Catanzaro
Dilettanti

Promozione B, il posticipo della 3^ giornata: colpo Ardore a Catanzaro

26/09/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nel posticipo della terza giornata di Promozione, l’Ardore passa per 1-0 in casa dello Sporting Catanzaro Lido, decide il gol-partita di Marino all’ora di gioco. La matricola ionica è nel gruppone al secondo posto,...
Eccellenza, termina a reti bianche la sfida tra Brancaleone e Bocale
Dilettanti

Eccellenza, termina a reti bianche la sfida tra Brancaleone e Bocale

25/09/2022 | A cura di Domenico Geria
Il primo punto del campionato del Bocale ADMO arriva dalla trasferta di Brancaleone, in una partita chiusa sullo 0-0 che ha mostrato evidenti passi avanti della squadra di mister Laface, mostratasi molto coriacea, compatta e...
Reggina, Taibi a Tuttomercatoweb: “Siamo un’ottima squadra, non voglio togliere ambizioni a nessuno”
Reggina

Reggina, Taibi a Tuttomercatoweb: “Siamo un’ottima squadra, non voglio togliere ambizioni a nessuno”

25/09/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nel corso di un’intervista rilasciata a TuttoMercatoweb, il direttore sportivo amaranto Massimo Taibi ha fatto il punto della situazione in casa Reggina, soffermandosi sugli obiettivi del club e sul mercato. Queste le sue...