breaking news

Eccellenza, i numeri: classifiche a confronto tra andata e ritorno

Eccellenza, i numeri: classifiche a confronto tra andata e ritorno
Dilettanti
10/05/2022 15:31 | A cura di Domenico Geria
Locri primo per distacco sia all'andata che al ritorno; seconda parte del torneo favorevole al Boca Nuova Melito (+11) e all'Acri (+8)

Con le semifinali playoff giocate domenica e vinte da Reggiomediterranea e Morrone, che si troveranno di fonte in finale, e con il playout che ha sancito la retrocessione del CotroneiCaccuri, è iniziata la post season del campionato di Eccellenza 2021/2022. Un torneo che regalato emozioni e colpi di scena fino alle battute finali, con risultati talvolta incredibili che hanno ribaltato i pronostici e reso più incerta la lotta sia per i playoff che per la salvezza.

Sono spesso i numeri a raccontare molte più verità di quanto non sembri, e dal confronto tra la classifica del girone di andata e quella relativa solo al ritorno, si possono trarre spunti interessanti. Dominio incontrastato del Locri, primo classificato con 20 punti di vantaggio sulla più immediata inseguitrice, nella seconda parte del torneo ne ha raccolti 5 in meno rispetto alla prima metà, un gap giustificabile da un fisiologico rallentamento post-vittoria del campionato.

Il divario di punti maggiore, in positivo, tra andata e ritorno, lo ha registrato il Boca Nuova Melito, che dopo un difficile avvio di stagione e l’ultimo posto con 4 punti dopo 11 partite, ha dato il via ad una rimonta imprevedibile già a partire dalle ultime gare prima del giro di boa; 14 punti raccolti nelle prime 15 giornate, 25 (e un sesto posto virtuale) nella seconda parte della stagione per la squadra di Laface, che registra un +11 tra andata e ritorno. In questa particolare graduatoria al secondo posto c’è l’Acri, ottavo con 20 punti a metà stagione e in grado di ottenerne 28 (secondo posto virtuale) al ritorno: +8 la differenza per la squadra di Pascuzzo, che in questo modo è riuscita a centrare l’ingresso nei playoff.

Il maggior divario in negativo tra andata e ritorno lo registra la Bovalinese, penultima con 14 punti a metà del cammino, è rimasta nella stessa posizione raccogliendo appena 7 punti dopo il giro di boa, retrocedendo senza passare dai playout: -7 la differenza per la squadra di Criniti. A -6 troviamo invece la Morrone, seconda nel girone di andata e quarta al termine del torneo (nel cammino degli amaranto spicca la clamorosa sconfitta di Roccella a poche giornate dalla fine), e il Soriano, sesto al giro di boa e decimo a fine campionato, con un punto di vantaggio sulla zona playout.

Di seguito le classifiche relative all’andata, al ritorno e alla differenza punti tra le due (i punti fanno riferimento alle giornate del calendario e non alla data di disputa dei match).

Classifica girone di andata

Locri 40, Morrone e Reggiomediterranea 29, Paolana 27, Sersale 23, Soriano 22, Scalea 21, Acri 20, Gallico Catona e Gioiosa 19, CotroneiCaccuri 17, Isola Capo Rizzuto e Stilomonasterace 16, Boca Nuova Melito e Bovalinese 14, Roccella 6.

Classifica girone di ritorno

Locri 35, Acri e Paolana 28, Reggiomediterranea e Scalea 26, Boca Nuova Melito 25, Sersale 24, Morrone 23, Stilomonasterace 21, CotroneiCaccuri e Gallico Catona 20, Gioiosa 18, Soriano 16, Isola Capo Rizzuto 15, Bovalinese 7, Roccella 4.

Differenza punti conquistati al ritorno rispetto all’andata

Boca Nuova Melito +11, Acri +8, Scalea e Stilomonasterace +5, CotroneiCaccuri +3, Gallico Catona, Paolana e Sersale +1, Gioiosa e Isola Capo Rizzuto -1, Roccella -2, Reggiomediterranea -3, Locri -5, Morrone e Soriano -6, Bovalinese -7.

N.B. Per Gallico Catona e Paolana, penalizzate in classifica (-1), si è tenuto conto dei punti effettivi conquistati sul campo.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

1^ Categoria, altri quattro volti nuovi per il Siderno
Dilettanti

1^ Categoria, altri quattro volti nuovi per il Siderno

16/08/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Continua il mercato del Siderno che sta piazzando una dopo l’altra le varie pedine in campo e si avvicina al completamento dell’organico per il campionato di Prima Categoria 2022/2023. Il club ionico non si è fermato...
1^ Categoria, la Polisportiva Bovalino ha scelto il nuovo allenatore
Dilettanti

1^ Categoria, la Polisportiva Bovalino ha scelto il nuovo allenatore

16/08/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Silvio Frascà è Amaranto! Ripartiamo dalla Storia, dalla Maglia, da una Bandiera! Il Capitano ha scritto pagine importantissime della storia Amaranto, distinguendosi per impegno, dedizione e amore verso Bovalino e la...
Eccellenza, il Brancaleone annuncia la partnership con il Policlinico di Monza
Dilettanti

Eccellenza, il Brancaleone annuncia la partnership con il Policlinico di Monza

16/08/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
L’Apd Brancaleone Calcio 1969 comunica la partnership con l’Istituto ad alta specializzazione Policlinico di Monza. Sabato scorso, 13 agosto, ha fatto visita alla squadra durante l’allenamento il dott. Luca Faraone...
Serie B, Giudice Sportivo: un solo squalificato dopo la prima giornata
Reggina

Serie B, Giudice Sportivo: un solo squalificato dopo la prima giornata

16/08/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
In riferimento alla prima giornata del campionato di Serie B, il Giudice Sportivo ha fermato un solo calciatore per una giornata: si tratta di Francesco Lisi del Perugia, unico espulso in questi primi 90′ di campionato....
Reggina, la “vecchia guardia” protagonista a Ferrara
Reggina

Reggina, la “vecchia guardia” protagonista a Ferrara

15/08/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Prova di spessore e convincente per la Reggina a Ferrara. Gli amaranto sbancano il Paolo Mazza in maniera netta, soffrendo poco o nulla e sfiorando la goleada. Al netto della rivoluzione di mercato estiva, il dato da rimarcare...