breaking news

Eccellenza – Ennesima impresa del Boca N. Melito, vittoria pirotecnica in casa della Morrone

Eccellenza – Ennesima impresa del Boca N. Melito, vittoria pirotecnica in casa della Morrone
Dilettanti
24/04/2022 22:23 | A cura di Domenico Geria
La squadra di Laface batte la Morrone anche nel match di ritorno, a segno Isabella, Arigò, Buda e Bianchini, inutile per i locali la doppietta di Trombino e il gol di Prete

Il Boca Nuova Melito ADMO mette a segno l’ennesima impresa di questa incredibile stagione, espugnando con un rocambolesco 4-3 il campo della Morrone, seconda della classe prima del match e adesso scivolata al quarto posto. La squadra di Laface inanella la quarta sudatissima vittoria nelle ultime cinque partite, avvicinandosi ad una salvezza che si staglia all’orizzonte, fortemente voluta dopo una stagione vissuta sempre in apnea.

Già all’andata i biancorossi avevano giocato uno scherzetto alla formazione di Infusino: in dieci fin dal 5′ del primo tempo, i reggini trovarono il vantaggio firmato da Mimmo Zampaglione e lo difesero fino all’ultima stilla di energia in corpo. La Morrone non vuole perdere punti per strada in vista dello scontro diretto con la Reggiomed dell’ultima giornata, ma poco prima del quarto d’ora la difesa di casa traballa e Gianfranco Isabella s’inventa un gran gol portando avanti il Boca; una decina di minuti più tardi ripartenza biancorossa finalizzata al meglio da Antonio Arigò per il raddoppio. La Morrone si scuote e una manciata di minuti più tardi Alfredo Trombino, l’uomo dei record, riapre il match con un gol da cineteca. Il Boca non trema e anzi si ripropone a caccia della terza rete, trovandola sulla punizione di Zampaglione che, respinta dal portiere Andreoli, viene ribadita in rete da Santo Buda, portando le squadre al riposo sul punteggio di 1-3.

Partita vivacissima anche nella ripresa, i biancorossi difendono e ripartono mentre gli amaranto le provano tutte per riaprire l’incontro, e dopo aver colpito un palo, ci riescono, infiammando un finale di gara da vietare ai cardiopatici. In piena zona Cesarini, Alessandro Prete accorcia le distanza e sull’onda dell’entusiasmo, la Morrone sfrutta il momento di sbandamento del Boca trovando il pareggio un minuto più tardi ancora con Alfredo Trombino, che grazie a questa doppietta raggiunge quota 33 gol in campionato. Due schiaffi in un minuto, talmente potenti da affondare un transatlantico. Invece il Boca tira fuori ancora una volta l’indomabile spirito mostrato tante volte in stagione, e affidandosi all’estro tutto albiceleste di Giancarlo Bianchini, si riporta avanti ad un minuto dal 90′ con un gol da stropicciarsi gli occhi che vale il 3-4.

I cinque di recupero sono un’autentica sofferenza per Zampaglione e compagni, i quali stringono tra i denti tre punti di platino che, a 90′ dalla fine, rendono quasi tangibile e concreto quel traguardo che in tantissimi, qualche mese fa, avrebbero definito quantomeno utopistico. Domenica prossima al “Pellicanò”, contro la Bovalinese, che oggi ha conosciuto l’aritmetica retrocessione, il Boca Nuova Melito dovrà dare l’ultima pennellata per completare questo capolavoro.

Fonte: sito ufficiale A.S.D. Boca Nuova Melito ADMO

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Serie D: Lamezia e Catania tentano l’allungo, un punto per Cittanova, Locri e San Luca
Dilettanti

Serie D: Lamezia e Catania tentano l’allungo, un punto per Cittanova, Locri e San Luca

06/10/2022 | A cura di Domenico Geria
Anche la quarta giornata del Girone I di Serie D registra un successo per Lamezia Terme e Catania, ancora appaiate a punteggio pieno, ma mentre gli etnei si sono sbarazzati della Vibonese con un secco 3-0 con i gol di Vitale,...
Reggina-Cosenza, i precedenti: bilancio favorevole agli amaranto nel derby
Reggina

Reggina-Cosenza, i precedenti: bilancio favorevole agli amaranto nel derby

06/10/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Quella in programma sabato pomeriggio sabato alle 16:15 sarà la 49esima edizione del match tra Reggina e Cosenza. Numeri alla mano il bilancio nel derby calabrese è favorevole agli amaranto, vittoriosi in ben 21 occasioni tra...
Reggina-Cosenza, il grande ex siede sulla panchina rossoblu
Reggina

Reggina-Cosenza, il grande ex siede sulla panchina rossoblu

06/10/2022 | A cura di Domenico Geria
Sarà come un ritorno a casa per Davide Dionigi, che sabato si accomoderà su una panchina dello stadio “Granillo”, per la prima volta da avversario. Lui, che è stato amato dal popolo amaranto e ha scritto pagine...
Reggina, i precedenti con l’arbitro Valeri: un ex Internazionale per il derby
Reggina

Reggina, i precedenti con l’arbitro Valeri: un ex Internazionale per il derby

06/10/2022 | A cura di Domenico Geria
Se non è considerabile come una celebrità nel mondo arbitrale italiano, poco ci manca. Paolo Valeri della sezione di Roma 2, l’arbitro designato per dirigere sabato il derby del “Granillo” tra Reggina e...
Eccellenza, Galati è il nuovo allenatore del Gioiosa Ionica
Dilettanti

Eccellenza, Galati è il nuovo allenatore del Gioiosa Ionica

05/10/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La società comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Francesco Galati. Allenatore con tanti anni di esperienza sia in Eccellenza che in serie D dove ha guidato tra le altre il Soverato, il Guardavalle ed...