breaking news

Europei, Gruppo E: Spagna bloccata dalla Svezia, Slovacchia in testa

Europei, Gruppo E: Spagna bloccata dalla Svezia, Slovacchia in testa
Mondo Sport
14/06/2021 23:24 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
A Siviglia il muro svedese regge l'urto delle Furie Rosse: è 0-0; in precedenza, vittoria a sorpresa degli slovacchi sulla Polonia

Inizia con due risultati a sorpresa il Gruppo E degli Europei. Nel pomeriggio a San Pietroburgo, vittoria per la Slovacchia contro la Polonia, favorita dal pronostico della vigilia: al 18′ il tiro di Mak sbatte sul palo e rimbalza su Szczesny, finendo in rete per il vantaggio slovacco; la risposta di Lewandowski e compagni c’è ma è disordinata e imprecisa negli ultimi sedici metri, almeno fino ad inizio ripresa, quando Linetty gira in rete un cross basso da sinistra firmando il pari. Gara nuovamente in salita per la nazionale di Paulo Sousa dal quarto d’ora, a causa del secondo giallo per Krychowiak, e pochi minuti più tardi Skriniar, con uno stop e tiro di alta classe, riporta avanti la Slovacchia. Il gol del difensore dell’Inter regala ad Hamsik e compagni i tre punti.
A Siviglia in serata si gioca Spagna-Svezia, partita che diviene il “festival del gol mancato”. Prima gli spagnoli, in particolare con Morata, poi gli svedesi con Isak, sprecano delle occasioni clamorose; nel finale il forcing delle Furie Rosse non concede un attimo di tregua agli scandinavi, i quali tremano più volte sulle palle-gol della nazionale di Luis Enrique, le più clamorose delle quali per Sarabia e Moreno. Dopo 96′ tiratissimi la sfida si chiude senza gol, lasciando delusi i tifosi spagnoli presenti a “La Cartuja” di Siviglia.

GRUPPO E

1^ giornata

San Pietroburgo – Polonia-Slovacchia 1-2 (18′ Szczesny autogol, 46′ Linetty, 69′ Skriniar)
Siviglia – Spagna-Svezia 0-0

Classifica – Slovacchia 3, Spagna e Svezia 1, Polonia 0

Prossimo turno

San Pietroburgo – Svezia-Slovacchia (18/06 ore 15)
Siviglia – Spagna-Polonia (19/06 ore 21)

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Serie D Girone I, 2^ giornata: risultati e classifica
Dilettanti

Serie D Girone I, 2^ giornata: risultati e classifica

28/09/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
SERIE D, GIRONE I – 2^ giornata (28/09/2022, 15:00) Canicattì-Acireale 2-0 Castrovillari-Lamezia Terme 1-2 Catania-San Luca 2-1 Città di Sant’Agata-Real Aversa 1-2 Cittanova-Sancataldese 0-1 Locri-Trapani rinviata per...
Coppa Italia, la Reggiomediterranea travolge il Bocale e ipoteca i quarti
Dilettanti

Coppa Italia, la Reggiomediterranea travolge il Bocale e ipoteca i quarti

28/09/2022 | A cura di Domenico Geria
Dal sito ufficiale del Bocale Calcio ADMO Cinque schiaffoni che fanno male. E che fanno rumore. Il Bocale ADMO esce a pezzi dalla gara di andata di Coppa Italia in casa della Reggiomediterranea, incassando un umiliante 5-0 senza...
Coppa Italia Dilettanti, i risultati dell’andata degli Ottavi di finale
Dilettanti

Coppa Italia Dilettanti, i risultati dell’andata degli Ottavi di finale

28/09/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
COPPA ITALIA DILETTANTI – Ottavi di finale Andata (28/09/2022, ore 15) Rossanese-Morrone 1-4 Rende-Digiesse Praiatortora 3-0 Villaggio Europa Rende-Promosport 3-3 Isola Capo Rizzuto-Sersale 1-3 Vigor...
Sport in lutto per la morte di Bruno Bolchi: il messaggio della Reggina
Reggina

Sport in lutto per la morte di Bruno Bolchi: il messaggio della Reggina

28/09/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Felice Saladini, Marcello Cardona e tutta la Reggina, esprimono il proprio profondo cordoglio per la scomparsa di Bruno Bolchi, amatissimo e indimenticabile tecnico che nel 1999 portò i colori amaranto per la prima volta nella...
Addio a Bruno Bolchi, artefice della prima promozione in serie A della Reggina
Reggina

Addio a Bruno Bolchi, artefice della prima promozione in serie A della Reggina

28/09/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Bruno Bolchi è  morto ieri in tarda serata a Firenze, all’età di 82 anni. Ricoverato a Villa Donatello, dopo che negli ultimi giorni le sue condizioni di salute si erano aggravate. Bolchi lega indissolubilmente il suo nome...