breaking news

LIVE! Monza-Reggina su RNP, FINALE: 1-0

LIVE! Monza-Reggina su RNP, FINALE: 1-0
Reggina
28/11/2020 18:00 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il LIVE MATCH della gara tra Monza e Reggina targato ReggioNelPallone.it

Cari lettori di Reggionelpallone.it, benvenuti al live match della sfida dell’U-Power Stadium (”Brianteo”) di Monza per la sfida tra Monza e Reggina, valevole per la 9^ giornata del campionato di Serie B e con fischio d’inizio alle ore 16.

* Per aggiornare il LIVE di MONZA-REGGINA*

calcio_011

<—CLICCA SUL PALLONE, OPPURE

DA PC: Premi F5 o ricarica la pagina

DA MOBILE: Clicca QUI o ricarica la pagina

Finale: Monza-Reggina 1-0

Dopo 4′ di recupero, finisce la sfida dell’U-Power Stadium: arriva la quarta sconfitta di fila per la Reggina, battuta di misura dal Monza ma è stata certamente una prestazione ben diversa dalle precedenti, la squadra è viva e combattiva, ma non è bastato per evitare lo stop. L’espulsione in avvio di ripresa ha avuto il suo peso ancora una volta.

90’+2, Delprato è costretto a fermare fallosamente Colpani, per il difensore arriva il giallo.

85′, Colpani viene liberato a tu per tu con Plizzari dal colpo di tacco di Maric, il portiere amaranto respinge in uscita salvando la Reggina.

81′, punizione tagliata di Bellomo, non arriva la deviazione vincente di un compagno, la sfera si spegne sul fondo e sfuma una buona chance per agguantare il pareggio.

80′, Toscano si gioca la carta Rivas al posto di Situm per tentare l’assalto finale alla porta del Monza.

80′, fallo di Bellusci su Bianchi: giallo per il difensore biancorosso.

79′, Brocchi manda fuori Boateng, dentro al suo posto Colpani.

69′, provvidenziale muro eretto con il corpo da Cionek che si oppone ad un tiro da buona posizione del nuovo entrato Maric.

67′, chance per i locali con Boateng che prova la sforbiciata volante in mezzo all’area di rigore, colpisce malissimo per fortuna della Reggina, sfera sul fondo.

62′, altro brivido per la Reggina: Carlos Augusto crossa di prima intenzione, la sfera bacia la parte bassa della traversa e torna in campo.

60′, Toscano manda in campo Denis per Lafferty.

59′, triplo cambio nel Monza: Barillà, Maric e Fossati al posto di D’Errico, Gytkaer e Barberis.

57′, DAL DISCHETTO BOATENG, PLIZZARI INTUISCE L’ANGOLO E CI ARRIVA DEVIANDO SUL FONDO E TENENDO IN PARTITA LA REGGINA!

55′, Mota salta in uscita Plizzari e finisce a terra, l’arbitro indica il dischetto e ammonisce il portiere, ma le immagini dimostrano la simulazione del calciatore; in assenza di VAR non si può far nulla: è rigore per il Monza.

54′, si sblocca il risultato con la rete del Monza: corner dalla destra, Mota Carvalho svetta su Delprato e di testa trova l’angolo dove Plizzari non può arrivare. Monza-Reggina 1-0

52′, ammonito nel Monza Barberis, ancora per un fallo su un De Rose fin qui perfetto.

47′, si ripete quanto accaduto una settimana fa: secondo giallo per Folorunsho all’alba del secondo tempo e amaranto nuovamente in dieci uomini.

Si riparte all’U-Power Stadium, al via il secondo tempo di Monza-Reggina, ferme sul risultato ad occhiali dopo il primo tempo.

Intervallo: Monza-Reggina 0-0

Una punizione di Barberis calciata ben oltre il tempo di recupero, chiude il primo tempo; squadre al riposo senza gol con una buona Reggina che ha sofferto nei primi cinque minuti e negli ultimi cinque, lasciandosi schiacciare dal Monza. Per il resto, gli amaranto hanno saputo contrastare efficacemente Boateng e compagni, proponendosi dalle parti di Lamanna dove ancora una volta è mancato il guizzo vincente.

45’+3. assalto finale da parte del Monza che chiude in attacco con diversi palloni messi in mezzo all’area senza esito.

45’+1, primo giallo anche tra gli amaranto: Folorunsho, diffidato, viene ammonito per un intervento falloso su Boateng.

43′, seconda ammonizione del match, sanzionato Boateng costretto a fermare con le cattive un De Rose scatenato.

37′, Bellomo mette in apprensione la difesa del Monza, al momento dell’ultimo passaggio serve Lafferty in posizione di offside, non avvedendosi del sopraggiungere a destra di Situm; occasione amaranto che sfuma.

33′, una buona Reggina in campo a Monza, che cerca di mantenere il possesso palla il più possibile, raddoppiando spesso sulle fasce, soprattutto a destra dove nasce una nuova chance al termine di un lungo scambio tra Situm, Delprato e Bianchi, cross di quest’ultimo per la girata di Lafferty, disturbato dal difensore non riesce a mettere potenza nel tiro e Lamanna blocca.

27′, verticalizzazione di De Rose per Bellomo che da posizione defilata prova una giocata a metà strada tra il tiro in diagonale e l’assist per l’accorrente Folorunsho, entrambe le soluzioni non vanno a buon fine, sfera sul fondo.

24′, primo vero tentativo verso lo specchio della Reggina, con il cross da destra di Bianchi che Situm riesce a girare verso la porta con il petto; il portiere brianzolo non si fa sorprendere.

22′, si fa male Rossi, mister Toscano manda in campo al suo posto il greco Stavropoulos, al debutto in campionato.

17′, Monza nuovamente ad un passo dal vantaggio: giocata di D’Errico sulla sinistra, cross tagliato per la testa di Gytkaer che sfiora soltanto senza riuscire a deviare la sfera, terminata a pochi centimetri dal palo.

Dopo i primi minuti in apnea, con il Monza vicino al vantaggio, la Reggina prende le misure e riesce a contenere con maggior equilibrio le sortite dei locali, riuscendo a crescere e farsi vedere con maggior insistenza e personalità nell’area di rigore biancorossa.

9′, ammonito l’attaccante del Monza Gytkaer per aver colpito in ritardo Plizzari, uscito in presa bassa.

3′, ancora pericoloso il Monza con due chance in pochi secondi: prima un cross di Donati raccolto da D’Errico dalla parte opposto, il capitano brianzolo calcia e viene murato da Delprato; pochi secondi dopo, traversone da sinistra di Carlos Alberto, testa di Boateng e para Plizzari.

2′, primo brivido per la Reggina sugli sviluppi del primo corner biancorosso: una serie di lisci e tocchi genera una mischia interminabile nel cuore dell’area amaranto, nessuno riesce a trovare la deviazione vincente, poi prova Barberis dal limite, para Plizzari in tuffo.

Si parte! Monza-Reggina 0-0

Calcio d’inizio all’U-Power Stadium, non prima di un sentito minuto di raccoglimento in ricordo di Diego Armando Maradona.

FORMAZIONI UFFICIALI

Monza (4-3-1-2): Lamanna; Donati, Bellusci, Paletta, Carlos Augusto; Frattesi, Barberis, D’Errico; Boateng; Gytkaer, Mota Carvalho. A disposizione: Di Gregorio, Fossati, Bettella, Scaglia, Barillà, Armellino, Maric, Colpani, Sampirisi, Lepore, Marin, Machin. Allenatore: Brocchi.

Reggina (3-5-2): Plizzari; Delprato, Cionek, Rossi; Situm, Bianchi, De Rose, Folorunsho, Di Chiara; Bellomo, Lafferty. A disposizione: Farroni, Guarna, Gasparetto, Liotti, Loiacono, Peli, Stvaropoulos, Marcucci, Mastour, Rivas, Denis. Allenatore: Toscano.

Arbitro: Ivan Robilotta di Sala Consilian (Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma 1 e Francesco Di Monte di Chieti). Quarto ufficiale: Lorenzo Illuzzi di Molfetta.

PRE-GARA

La Reggina per alzare la testa e ripartire dopo gli ultimi tre ko di fila, il Monza per dare continuità ai tre risultati utili consecutivi. All’U-Power Stadium di Monza, biancorossi e amaranto sono chiamati a mostrare tutto il proprio valore dinnanzi ad una sfida che sulla carta si preannuncia infiammata e che potrebbe riservare emozioni e sorprese. Brocchi contro Toscano, l’uno distante tre punti dall’altro (con il tecnico lombardo in vantaggio a quota 10), oggi in campo consapevoli della caratura dell’incontro, che metterà in palio punti pesanti e dal significato diverso per ciascuna squadra.

IL CAMMINO
Monza:
Spal (0-0,c), Empoli (0-0,t), Pisa (1-1,t), Chievo Verona (1-2,c), Cittadella (1-2,t), Frosinone (2-0,c), Pordenone (1-1,t)
Reggina:
Salernitana (1-1,t), Pescara (3-1,c), Virtus Entella (1-1,t), Cosenza (o-o,c), Pordenone (2-2,t), Spal (0-1,c), Empoli (3-0,t), Pisa (1-2,c)

QUI MONZA- Dopo un inizio con il freno a mano tirato, la squadra di mister Brocchi ha da poco iniziato a trovare le prime vittorie in campionato (contro Cittadella e Frosinone), alle quali è seguito il pareggio con il Pordenone e l’eliminazione dalla coppa Italia per mano della Spal. Contro i calabresi, l’ex tecnico de Milan potrà contare su quasi tutti i propri effettivi, avendo a disposizione un vasto organico colpito da poche assenze. Finotto, Rigoni e Pirola, infatti, rappresentano gli unici indisponibili della gara, con Brocchi che, al contempo, ritrova Paletta e Frattesi, rientrati in seguito a qualche problema muscolare.

QUI REGGINA- Gli amaranto, reduci da tre ko consecutivi con Spal, Empoli e Pisa, tenteranno di ritrovare la via della vittoria, che manca dalla seconda giornata contro il Pescara. Per la trasferta brianzola, a mister Toscano non mancheranno i grattacapi dovuti alle assenze, che anche in questa settimana si ripresenteranno puntuali. Non saranno della partita lo squalificato Crisetig e gli infortunati Rolando, Faty, Charpentier, Ménez e Vasic, per un totale di sei indisponibilità. Oltre queste, Toscano dovrà fare i conti anche con qualche acciacco fisico dei suoi, riguardante in particolar modo German Denis, il quale partirà dalla panchina dopo essersi allenato molto poco in settimana. Due sorrisi, tuttavia, arrivano dai ritorni di Rivas e Lafferty (quest’ultimo, insieme a De Rose, già annunciato nell’undici titolare alla vigilia).

I PRECEDENTI- Bilancio che pende leggermente dalla parte del Monza per quanto concerne le gare in terra lombarda giocate contro la Reggina. Il dato, basato esclusivamente sulla Serie B (unica categoria nella quale si sono affrontate le due squadre) parla di tre vittorie dei brianzoli, due dei calabresi e sei pareggi. Il primo blitz amaranto (1-2) risale alla stagione 1965-66, nonché al primo incrocio in assoluto tra i due club. L’ultima sfida, invece, risale a circa ventidue anni fa, terminata con il segno ‘x’ (1-1).

GLI EX DI TURNO- Saranno Barillà e Armellino tra le fila del Monza (niente gara da ex per l’assente Rigoni), mentre Guarna e Bianchi tra quelle della Reggina. Quest’ultimo ha militato in Brianza nella stagione 2013/14, mentre il portiere amaranto lo ha fatto appena prima di approdare in riva allo Stretto, giocando il campionato 2018-19 con il nuovo Monza di Berlusconi e Galliani; qualche anno a Reggio Calabria, invece, lo ha trascorso Marco Armellino, arrivato nel gennaio 2012 e svincolatosi automaticamente in seguito al fallimento al termine della stagione 2014-15 (nel mezzo della sua esperienza in amaranto, un anno di prestito alla Cremonese). Il grande ex di turno, però, sarà Antonino ‘Nino’ Barillà, reggino cresciuto nel settore giovanile della Reggina, con la quale ha trascorso dieci anni, ha esordito e trovato il suo primo gol in Serie A. Una ‘sfida di cuore’ per lui oggi…

L’ARBITRAGGIO- Dirigerà la gara il sig. Ivan Robilotta di Sala Consolina. Sarà coadiuvato dagli assistenti Yoshikawa e Di Monte, mentre il quarto uomo sarà il sig. Illuzzi. Due i precedenti tra il fischietto campano e la Reggina:  Reggina-Matera 2-6 del 23 ottobre 2016 e Reggina-Rende 1-1 del 4 marzo 2019. Nessun incrocio, invece, con il Monza.

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Reggina, Montalto titolare contro la Salernitana? Ecco come può cambiare l’attacco amaranto…
Reggina

Reggina, Montalto titolare contro la Salernitana? Ecco come può cambiare l’attacco amaranto…

27/01/2021 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Ieri la firma e l’ufficialità, oggi l’esordio al Sant’Agata. Adriano Montalto è il primo attaccante preso dalla Reggina a gennaio, per cercare di risollevare un reparto che alla voce “punte” ha...
Serie B, guida alle liste over ed under: la situazione aggiornata in casa Reggina
Reggina

Serie B, guida alle liste over ed under: la situazione aggiornata in casa Reggina

27/01/2021 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Con la riapertura del calciomercato invernale, tornano a tenere banco le liste “Over” ed “Under”. Nella prima rientrano i calciatori nati in data antecedente all’1 gennaio 1997, nella seconda tutti...
Reggina, l’organico aggiornato e la scadenza di tutti i contratti
Reggina

Reggina, l’organico aggiornato e la scadenza di tutti i contratti

27/01/2021 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
L’arrivo di Adriano Montalto riporta a 28 il numero dei calciatori amaranto in organico, quando al gong mancano ormai soltanto cinque giorni. Capitolo scadenze contrattuali. L’ex Bari e Ternana si unisce...
Da Maicon a Ciccio Cozza e Alessio Viola: serie D “grandi firme”
Dilettanti

Da Maicon a Ciccio Cozza e Alessio Viola: serie D “grandi firme”

27/01/2021 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nomi famosi per una serie D “grandi firme”. Il principale campionato dilettantistico, da sempre considerato spazio di crescita per i giovani promettenti del panorama calcistico italiano, negli ultimi tempi però, ha offerto a...
Mercato Reggina, anche Rossi è in uscita
Reggina

Mercato Reggina, anche Rossi è in uscita

27/01/2021 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
E’ stato uno degli attori protagonisti nella meravigliosa cavalcata che ha riportato Reggio in B, ed anche quest’anno era stato inserito tra i calciatori inamovibili. Dopo un anno e mezzo tuttavia, le strade della...