breaking news

LIVE! Pordenone-Reggina: 2-2 FINALE

LIVE! Pordenone-Reggina: 2-2 FINALE
Reggina
24/10/2020 14:00 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il live match della sfida del ''Teghil'': calcio d'inizio alle ore 14

Cari lettori di Reggionelpallone.it, benvenuti al live match della sfida del ”Teghil” di Lignano Sabbiadoro tra Pordenone e Reggina, valevole per la 5^ giornata del campionato di Serie B e con fischio d’inizio alle ore 14.

* Per aggiornare il LIVE di PORDENONE-REGGINA*

calcio_011

<—CLICCA SUL PALLONE, OPPURE

DA PC: Premi F5 o ricarica la pagina

DA MOBILE: Clicca QUI o ricarica la pagina

PORDENONE-REGGINA 2-2 FINALE

90′ GOL REGGINA! Folorunsho dalla distanza trova la deviazione che beffa Perisan

83′ Ultimo cambio Reggina: dentro Situm per Loiacono

79′ Ancora Pordenone vicino al gol con Diaw

Secondo tempo a senso unico: il cambio modulo di Tesser con Ciurria dietro le due punte ha stravolto il match. Reggina non pervenuta e neroverdi friulani che ribaltano il risultato meritatamente

69′ GOL PORDENONE! Bomba di Ciurria imparabile per Guarna. Gran gol del Pordenone che ribalta il punteggio e si porta in vantaggio

62′ Spunto di Folorunsho murato al momento del tiro dalla difesa di Tesser

60′ Toscano adesso cerca la scossa con i tre cambi, anche se gli effetti non si notano ancora

58′ Triplo cambio per la Reggina: dentro Vasic, Di Chiara e Folorunsho. Fuori Liotti, Denis e Bianchi. Esordio per Vasic

54′ Attacca a testa bassa il Pordenone, Ciurria con il destro secco costringe Guarna alla deviazione decisiva. In questo momento solo una squadra in campo, quella di Tesser, la Reggina è scomparsa

52′ Vicino al raddoppio il Pordenone, Ciurria sembra ispirato e mette dentro un cross per Magnino che stacca in area tutto solo ma sbaglia il colpo di testa

Subito forte il Pordenone al rientro dagli spogliatoi: Ciurria sfiora il pare, poi lo trova Diaw con una giocata da vero attaccante di qualità

48′ GOL PORDENONE. Assolo di Diaw che in area si libera della marcatura e fulmina Guarna

46’Subito un cambio per Tesser all’intervallo, in campo l’attaccante Butic

INIZIA IL SECONDO TEMPO

FINISCE IL PRIMO TEMPO Reggina in vantaggio

45′ Che occasione per Bianchi che in scivolata supera Perisan con la palla che finisce di un soffio (anche meno) fuori.

41′ Sventola di Vogliacco con l’esterno destro, deviazione amaranto e corner per la squadra di Tesser

37′ Provvidenziale Loiacono che mura la progressione di Diaw arrivato vicino a Guarna, poi Cionek sbroglia

35′ Momento della partita molto nervoso, interventi spigolosi con continue interruzioni dell’arbitro. Poco gioco lucido

30′ Qualche errore adesso della Reggina nella manovra, il Pordenone cerca di costruire situazioni d’attacco ma confusamente

20′ Angolo per gli amaranto: senza esito dopo il buon mancino di Crisetig respinto dalla difesa neroverde

Gli amaranto hanno trovato il gol al termine di un’azione cercata e ragionata, con Bellomo bravissimo a trovare sui piedi Liotti libero sul secondo palo e pescarlo con un assist millimetrico

14′ GOOL REGGINA! Cross perfetto di Bellomo lungo sul secondo palo per Liotti che con il piatto sinistro porta avanti la Reggina e sigla il suo terzo gol stagionale

10′ Spunto di Bellomo che addomestica un pallone al limite dell’area avversaria, trova il varco e lascia partire un destro basso su cui Perisan blocca distendendosi

8′ Bravo Guarna in uscita, presa alta nel tentativo offensivo dei locali

2′ Pordenone che parte subito forte e guadagna un corner, senza esiti

1′ INIZIATO IL MATCH

Ore 13.57 Le due squadre fanno il loro ingresso in campo

Ore 13.40 Squadre in campo per il riscaldamento

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Pordenone (4-3-1-2): Perisan; Vogliacco, Barison, Bassoli, Falasco; Magnino, Calò, Scavone; Zammarini; Ciurria, Diaw. A disposizione: Bindi, Berra, Stefani, Musiolik, Pasa, Misuraca, Mallamo, Camporese, Butic, Adam Jan, Rossetti. Allenatore: Tesser.

Reggina (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Cionek, Delprato; Rolando, Bianchi, Crisetig, Liotti; Bellomo; Denis, Lafferty. A disposizione: Farroni, Di Chiara, Gasparetto, Peli, Rossi, Stavropoulos, De Rose, Faty, Folorunsho, Mastour, Situm, Vasic. Allenatore: Toscano.

Arbitro: Eugenio Abbattista di Molfetta (Giovanni Baccini di Conegliano e Davide Moro di Schio). Quarto uomo: Daniele Paterna di Teramo).

PRE-GARA

Il Pordenone per dimenticare la sconfitta di Cittadella e trovare i primi tre punti della stagione, la Reggina per riscattare le ultime due partite, nelle quali sono arrivati due punti e tanti rimpianti per non aver portato a casa l’intera posta in palio in entrambi i casi. Nella nuova casa dei ramarri per la stagione 2020/21, neroverdi e amaranto venderanno cara la pelle per uscire dal confronto vincenti al termine dei 90 minuti, che li separeranno dal turno infrasettimanale di coppa Italia martedì e dalla sesta giornata del campionato cadetto sabato prossimo.

IL CAMMINO- Tre pareggi ed una sconfitta per il Pordenone, che ha finora diviso la posta in palio con Lecce (0-0), Vicenza (1-1) e Spal (3-3) e perso contro il Cittadella (2-0). Tre pareggi ed una vittoria, invece, è il bilancio complessivo attuale della Reggina, che dopo aver pareggiato contro la Salernitana al debutto in campionato (1-1), ha ottenuto un grande successo contro il Pescara (3-1) e sfiorato altre due vittorie contro Virtus Entella (1-1) e Cosenza (0-0).

QUI REGGINA- Mister Toscano sarà stato alle prese con i molteplici impegni che hanno caratterizzato questa settimana e che i ripeteranno nella prossima. Per la sfida odierna, il tecnico di Cardeto vanta quasi tutto l’organico a disposizione, eccetto qualche assenza inaspettata. Infatti, se nella conferenza della mattinata di ieri aveva dichiarato che a risultare indisponibili sarebbero stati soltanto Rivas (ricaduta) e Charpentier, dall’elenco dei convocati divulgato soltanto nella serata di ieri è emerso, decisamente a sorpresa, che anche Jérémy Ménez avrebbe saltato la trasferta friulana. A questi tre, è da aggiungere Plizzari, in merito al quale non sono ancora trapelati aggiornamenti.

QUI PORDENONE- Discorso diverso per mister Tesser, il quale dovrà ancora fare a meno del centrocampista Gavazzi. Non è stato convocato il giovane attaccante Secli, così come Tremolada, emarginato dal progetto tecnico. La novità in casa neroverde è il recupero di Mallamo, il quale però non partirà dal primo minuto.

I PRECEDENTI- Quello di questa sera sarà il primo incrocio in assoluto tra Pordenone e Reggina. Un incontro inedito, dunque privo di storia e precedenti dal momento in cui le due squadre hanno sempre militato in categorie e gironi diversi. Considerando che i friulani hanno militato per la prima volta in Serie B soltanto nella scorsa stagione, il match si sarebbe potuto disputare soltanto in Serie C e precisamente nelle stagioni 1956/57 e 1957/58, quando il campionato di terza era allora composto da un solo girone unico. In quel periodo vi militava la Reggina, ma non il Pordenone che, pensate, poté accedervi soltanto la stagione dopo sfruttando l’allargamento in due gironi (ma in quel caso, fece ovviamente parte del girone settentrionale).

L’ARBITRAGGIO- Dirigerà la gara il sig. Eugenio Abbattista di Molfetta, coadiuvato da Giovanni Baccini di Conegliano e Davide Moro di Schio, mentre il quarto uomo sarà Daniele Paterna di Teramo. Sarà il quarto incrocio con la Reggina, dal momento in cui ha diretto gli amaranto in occasione di: Avellino-Reggina 3-0 (25/05/2014, Serie B), Reggina-Trapani 1-1 (15/02/2014, Serie B) e Reggina-Pro Vercelli 1-0 (1/09/2012, Serie B).

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Serie B, risultati e classifica parziale: Salernitana sempre in vetta, la Reggina sale a 10
Serie B

Serie B, risultati e classifica parziale: Salernitana sempre in vetta, la Reggina sale a 10

05/12/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sette gare già disputate, tre in programma tra domani e dopodomani. La 10^ giornata del campionato di Serie B è ancora in corso e finora ha regalato gol e spettacolo, con 22 reti all’attivo. Dopo l’anticipo di ieri,...
I TOP di Reggina-Brescia: bentornato Tanque,  Bellomo e Crisetig con qualità
Reggina

I TOP di Reggina-Brescia: bentornato Tanque, Bellomo e Crisetig con qualità

05/12/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Non una bellissima partita, ricca di tensioni e nervosismo, specie nella prima frazione di gara, che comunque consente alla Reggina di riassaporare la vittoria dopo la gara del 3 ottobre contro il Pescara. I Top...
I Flop di Reggina-Brescia: per Lopez secondo ko consecutivo
Reggina

I Flop di Reggina-Brescia: per Lopez secondo ko consecutivo

05/12/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Ritorna al successo la Reggina contro un Brescia che specie nel primo tempo spreca almeno due palle gol clamorose con Ragusa. Flop di Reggina-Brescia, l’allenatore dei lombardi Lopez Non ci sono flop tra gli amaranto,...
Reggina-Brescia, Cionek: “Speriamo sia vittoria della svolta”
Reggina

Reggina-Brescia, Cionek: “Speriamo sia vittoria della svolta”

05/12/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Anche il difensore centrale amaranto Cionek, è intervenuto al termine del match vinto dalla Reggina al Granillo contro il Brescia. “Speriamo sia la svolta, è stato un mese difficile con tanti episodi contro. Oggi siamo...
Reggina-Brescia, De Rose: “Sono molto legato alla città di Reggio”
Reggina

Reggina-Brescia, De Rose: “Sono molto legato alla città di Reggio”

05/12/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La vittoria della Reggina contro il Brescia arriva dopo oltre un mese di digiuno. Al termine del amtch queste le dichiarazioni del capitano amaranto Francesco De Rose. “Sono legato a Reggio, quando vengo chiamato in causa...