breaking news

Storie di ex: Toscano e De Rose, quanti ricordi in rossoblù…

Storie di ex: Toscano e De Rose, quanti ricordi in rossoblù…
Reggina
20/10/2020 13:18 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Verso Reggina-Cosenza: per il tecnico ed il capitano degli amaranto, la maglia dei lupi ha rappresentato una parte importante della carriera.

E’ Domenico Toscano, il grande ex del derby di stasera. Un condottiero dal cuore amaranto nato e cresciuto a Reggio, ma sei anni in rossoblù non si dimenticano. Correva l’estate del 1997, quando Toscano, dopo aver chiuso l’esperienza da calciatore in riva allo Stretto, si trasferì alla corte dei lupi: 39 presenze e 4 reti, una promozione dalla C1 alla B ed una salvezza in serie cadetta al fotofinish.

Proprio dalla Sila, è partita l’avventura in panchina. Dalla Berretti del Rende alla prima squadra del Cosenza, in serie D: due promozioni di fila, le prime della carriera, hanno certificato il feeling con la piazza rossoblù, portata dai dilettanti alla Prima Divisione di Lega Pro. Grandi vittorie, ma anche ricordi amari: esonerato nel 2009-2010 a sole cinque turni dalla fine, il tecnico reggino venne richiamato dalla società bruzia per la stagione successiva, salvo poi venire nuovamente esonerato addirittura prima che cominciasse il torneo. Sei anni non di dimenticano, così come non si dimenticano gli amici: tra questi Roberto Occhiuzzi, attuale mister dei lupi, il quale fu un punto fermo di quel Cosenza di Toscano, capace di centrare la doppia promozione.

Ricordi ed emozioni contrastanti, ma come ha detto lo stesso allenatore amaranto, a partire dal fischio d’inizio l’unico obiettivo sarà quello di regalare un grande derby al popolo reggino.

Non solo Roberto Occhiuzzi. Nei lupi guidati da Toscano, c’era anche Francesco De Rose, altro fedelissimo del “cannibale”. Cosentino di nascita, De Rose ha vissuto quattro stagioni e mezza nelle fila dei rossoblù, sfiorando le 150 presenze, prima di trasferirsi a Reggio nell’estate del 2010. Anche per l’attuale capitano della Reggina, che sabato scorso a Chiavari è riuscito a timbrare la prima presenza della stagione, sarà certamente una serata particolare.

f.i.

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Il tweet della Lega B per Maradona: “Addio al più grande di tutti”
Serie B

Il tweet della Lega B per Maradona: “Addio al più grande di tutti”

25/11/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Tra le migliaia di voci provenienti da ogni angolo della Terra, unitesi in un solo triste coro di saluto per Diego Armando Maradona, c’è anche quella della Lega Serie B. Attraverso il proprio account ufficiale Twitter, la...
Da Pelè a Cristiano Ronaldo a Messi, il mondo del calcio piange Maradona
Mondo Sport

Da Pelè a Cristiano Ronaldo a Messi, il mondo del calcio piange Maradona

25/11/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La scomparsa improvvisa di Diego Armando Maradona ha inevitabilmente travolto il mondo del calcio, che nel Pibe de Oro ritrovava la sua essenza più tecnica ed estrosa. Un mondo del calcio sconvolto che da ogni angolo del globo...
Serie B, Virtus Entella: ufficiale, Vivarini è il nuovo allenatore
Reggina

Serie B, Virtus Entella: ufficiale, Vivarini è il nuovo allenatore

25/11/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Dopo l’esonero di Bruno Tedino, la Virtus Entella ha ufficializzato il nome del nuovo tecnico: è Vincenzo Vivarini, che la scorsa stagione guidò in panchina il Bari fino alla finale playoff di serie C persa contro la...
“Ieri un mito, oggi leggenda”: il cordoglio della Reggina per la morte di Maradona
Reggina

“Ieri un mito, oggi leggenda”: il cordoglio della Reggina per la morte di Maradona

25/11/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La scomparsa di Diego Armando Maradona ha colpito tutto il mondo, non solo quello del calcio. El Pibe de oro ci lascia a 60 anni,morto per un arresto cardiocircolatorio nella sua casa in Argentina, dove era stato trasferito dopo...
Calcio in lutto, è morto Diego Armando Maradona
Mondo Sport

Calcio in lutto, è morto Diego Armando Maradona

25/11/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
E’ morto Diego Armando Maradona.  Il mondo del calcio piange uno dei suoi più indiscussi simboli, morto all’età di 60 anni per un arresto cardiaco. Il Napoli gli ha reso omaggio sui social postando una foto del...