breaking news

Campolo fa volare il Boca N. Melito agli ottavi, applausi per il Borgo Grecanico

Campolo fa volare il Boca N. Melito agli ottavi, applausi per il Borgo Grecanico
Dilettanti
07/10/2020 21:20 | A cura di Domenico Geria
La punta biancorossa, classe 2003, colpisce il Borgo in apertura dei due tempi; agli ottavi sarà derby con la Reggiomediterranea

COPPA ITALIA DILETTANTI – Girone 16, 3^ giornata

Boca Nuova Melito Admo-Borgo Grecanico Melitese 2-0

Il tabellino

Boca N. Melito: Parisi 6,5, Araniti 6,5, Paviglianiti 7, Sapone 6,5, Lopez 6,5, Mochi 6,5, L. Tripodi 6,5 (40’st Falcone sv), Neri 6,5 (19’st Megale 6,5), Campolo 7,5 (44’st Muzzupappa sv), Rubertà 7 (47’st Iaria sv), Nunez 6 (25’st Gatto 6). A disposizione: Falduto, Secondi, Wojcik, Cento. Allenatore: Laface.

Borgo Grecanico Melitese: Leonardi 6,5, Meduri 6, Candito 6 (35’st Marrari sv), Leone 6,5, N. Tripodi 6,5, Mangiola 6,5, Perla 7 (30’st Marino sv), Manganaro 6 (10’st Nucera 6), Diakité 6 (13’st Obinna 6), Romeo 6,5, Iamonte 6 (21’st N. Martino 6,5). A disposizione: Pulitanò, A. Martino, Bertone, Said. Allenatore: Cormaci.

Arbitro: Petrosino di Lamezia Terme; assistenti Crimi e Varacalli di Locri.

Marcatori: 8’pt Campolo; 7’st Campolo.

Ammoniti: Manganaro (BG), Nucera (BG), Sapone (BM).

Note: partita giocata a porte chiuse; angoli 6-3; recupero 1’pt, 6’st.

Bocale – Missione compiuta per il Boca Nuova Melito Admo che con un gol per tempo del classe 2003 Giovanni Campolo si regala il passaggio agli ottavi di finale, ed una nuova doppia sfida con i cugini-rivali della Reggiomediterranea. Nulla da fare per il pur ottimo Borgo Grecanico Melitese, in formazione rimaneggiata e con diversi ex biancorossi in campo.

Alla prima iniziativa il Boca N. Melito passa: 8′, Rubertà serve sulla corsia mancina il giovane Campolo, il quale punta l’uomo, si accentra e con il destro cerca e trova il palo lontano. Stallo spezzato subito e il Borgo è costretto a cambiare atteggiamento. La squadra di Laface non forza più di tanto dopo il vantaggio, gestendo le energie anche in vista del campionato; di contro i ragazzi di Cormaci prendono campo, trascinati da Perla, uno degli ex di turno. Al 16′ è proprio il giovane attaccante a staccare di testa su un cross dalla sinistra, Parisi blocca a terra. Al 28′ un altro ex, Nunzio Tripodi, difende un buon pallone al limite, scarica per Romeo, classe 2003, che di prima intenzione calcia d’esterno destro; il portiere di casa deve metterci la punta delle dita per togliere la sfera da sotto l’incrocio dei pali. Al 34′ ancora Borgo pericoloso con una mischia caotica nel cuore dell’area, sbrogliata da Perla che calcia verso la porta venendo fermato da un muro umano. In attacco la squadra di Laface incide poco, Nunez dialoga con i compagni, Rubertà si accende a sprazzi, Campolo è il più attivo e dinamico. Dalle parti dell’ex Leonardi, non arrivano altri palloni pericolosi e al riposo si va sul punteggio di 1-0.

In avvio di ripresa i padroni di casa mettono le mani sulla qualificazione. Corre il 7′ quando Rubertà scappa sulla destra, mostra numeri di alta scuola mettendo a sedere un paio di avversari, servendo infine un traversone che taglia l’area di rigore; Nunez in spaccata non ci arriva, il suo tentativo è utile per disorientare la difesa ospite che si perde Campolo sul secondo palo e per lui è doppietta (la seconda rete nell’immagine principale, foto di Nicola Santucci). I biancorossi a questo punto provano a chiudere la partita: al 12′ Luigi Tripodi raccoglie un pallone vagante e calcia di prima dai venticinque metri, Leonardi vola e intercetta il tiro concedendo solo il corner; 23′, Sapone prova a sorprendere il portiere del Borgo con una punizione bassa e angolata, Leonardi ci arriva. Tra le due chance del Boca N. Melito si registra la punizione ospite di Candito, alta di poco. Mister Cormaci si gioca il tutto per tutto mandando in campo l’artiglieria pesante, prima con Nunzio Martino, poi con Ciccio Marino, il bomber del Borgo tenuto precauzionalmente a riposo. Al 26′ Martino si invola sulla sinistra calciando in diagonale ma non riuscendo a colpire bene il pallone che si perde sul fondo. Al 36′ cerca il jolly dalla distanza un altro ex biancorosso, il difensore Mangiola, la sua staffilata non sorprende Parisi, il quale si distende e manda in corner. Un minuto più tardi clamorosa chance per il tris con Gatto lanciato in campo aperto verso Leonardi, lo scavetto del giovane attaccante supera il portiere ma sfila a pochi centimetri dal montante. Nel finale il Borgo cerca la rete dell’orgoglio, prima con Obinna da fuori, palla alta, poi con il colpo di testa a lato di Martino.

Finisce 2-0, il Boca N. Melito riassapora la vittoria che mancava da gennaio e si gode il suo gioiellino che certamente farà ancora parlare di sé in questa stagione. Onore delle armi per il Borgo Grecanico che non ha mostrato alcun timore reverenziale giocando su buoni ritmi ed esibendo un gran carattere; i risultati ottenuti finora in campionato non sono casuali.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Ex amaranto, Baclet ferma il Bari: doppietta e ”San Nicola” espugnato
Reggina

Ex amaranto, Baclet ferma il Bari: doppietta e ”San Nicola” espugnato

07/03/2021 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Alain Baclet sembra aver trovato l’ambiente giusto per il suo prosieguo di carriera. Arrivato a Potenza l’estate scorsa, in seguito alla rescissione con la Reggina (che, ricordiamo, lo prelevò dal Cosenza nel gennaio...
Pisa-Reggina, l’MVP dei nostri lettori: Stavropoulos, una colonna greca per Baroni
Reggina

Pisa-Reggina, l’MVP dei nostri lettori: Stavropoulos, una colonna greca per Baroni

07/03/2021 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Torna il sondaggio targato ReggioNelPallone relativo al miglior giocatore in campo degli amaranto (Most Valuable Player), volto al coinvolgimento dei nostri lettori. Dimitris Stavropoulos e Michael Folorunsho sono stati i due...
Cittanova-Sant’Agata: le dichiarazioni di Nocera e Giampà a fine gara
Dilettanti

Cittanova-Sant’Agata: le dichiarazioni di Nocera e Giampà a fine gara

07/03/2021 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Finisce a reti bianche tra Cittanova e Città di Sant’Agata. A fine match i due tecnici hanno commentato la gara, contraddistinta dalla traversa colpita dai calabresi e dal rigore fallito dai siciliani. Graziano Nocera,...
Dal goal mancato al ritorno al risultato: le ”cinque verità” di Pisa-Reggina
Reggina

Dal goal mancato al ritorno al risultato: le ”cinque verità” di Pisa-Reggina

07/03/2021 | A cura di Antonio Calafiore
Dal goal mancato al ritorno al risultato: le ”cinque verità” di Pisa-Reggina secondo RNP. ✅MANCA SOLO IL GOAL- Difesa solida, reparto offensivo propositivo, intensità di alto livello e controllo del gioco....
Serie D, 21^ giornata: il San Luca vince a Castrovillari, altro pari della Cittanovese
Dilettanti

Serie D, 21^ giornata: il San Luca vince a Castrovillari, altro pari della Cittanovese

07/03/2021 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un solo sorriso per le calabresi nella 21^ giornata del Girone I di Serie D: il San Luca si aggiudica il secondo derby di fila passando per 1-0 a Castrovillari, decide un rigore di Carbone ad un quarto d’ora dal termine e...