breaking news

Capuano a RNP: “Cerco una piazza che voglia vincere. Orgoglioso dell’accostamento alla Reggina…”

Capuano a RNP: “Cerco una piazza che voglia vincere. Orgoglioso dell’accostamento alla Reggina…”
Reggina
16/05/2019 17:02 | A cura di Ferdinando Ielasi
Ai microfoni di ReggioNelPallone.it, Ezio Capuano commenta le voci che lo vogliono come favorito per sostituire Cevoli.

Con l’addio di Roberto Cevoli ormai alle porte, in città è già scattato il toto-allenatore per la stagione 2019/2020. Il primo nome, rimbalzato da questa mattina, è quello di Ezio Capuano. L’esperto tecnico, reduce dalla salvezza col Rieti, nella scorsa stagione ha allenato a San Benedetto sia Bellomo che Conson, ed ha inoltre condiviso un’esperienza lavorativa con l’attuale dg amaranto, Andrea Gianni, sia nella Samb che nel Rieti. Da ricordare, inoltre, che nella sua lunghissima carriera il trainer nativo di Salerno ha guidato con risultati lusinghieri anche Allan Baclet, autore di una stagione importante con la Juve Stabia targata Capuano.

Avevo un contratto pluriennale col Rieti-dichiara Capuano a ReggioNelPallone.it-, ma l’ho rescisso perché punto ad allenare una squadra che abbia come obiettivo quello di vincere. Credo che in questa stagione abbiamo ottenuto un risultato straordinario, valorizzando i giovani e dando grande dimostrazione di serietà e credibilità per tutto il movimento, come dimostra il pareggio ottenuto a Catania nell’ultimo turno, con noi già salvi matematicamente e loro che puntavano alla terza posizione“.

Riguardo i contatti con la Reggina, Capuano frena. “Mi sta chiamando mezza Italia in queste ore, per chiedermi conferma su una trattativa tra me e la società amaranto. La verità è che al momento non c’è nulla e non sono stato chiamato da nessuno. Di sicuro, per me è motivo di orgoglio essere accostato ad un club all’interno del quale militano figure verso cui nutro una stima illimitata“.

I colori amaranto, rappresenterebbero ciò che il tecnico sta cercando. “Nella mia carriera ho sempre lavorato venti ore al giorno, per cercare di ottenere i migliori risultati possibili. Ripeto, l’obiettivo è quello di confrontarmi in un ambiente che punta a vincere, ed in tal senso credo di avere già dato ampie dimostrazioni e garanzie: lo scorso anno, come ricorderete, ho preso la Sambenedettese al decimo posto e l’ho portata al terzo. Reggio è una piazza eccezionale che ha scritto pagine indelebili del calcio del sud Italia, qualsiasi allenatore sarebbe fiero di poterne rappresentare i colori. Ribadisco che ad oggi non ho ricevuto alcuna telefonata in tal senso, ma se fossi nei pensieri dei dirigenti della Reggina e del Presidente Gallo, ne sarei davvero lusingato “.

 

Ferdinando Ielasi
Giornalista pubblicista, Direttore Responsabile di Rnp. Già collaboratore di Calabria Ora, da settembre 2014 conduce Tutti figli di Pianca su Radio Touring 104.

Ultime News

Serie B, finisce in pareggio il recupero tra Monza e Vicenza
Reggina

Serie B, finisce in pareggio il recupero tra Monza e Vicenza

02/12/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Finisce in pareggio il recupero tra Monza e Vicenza recupero della terza giornata della serie Bkt. Allo U-Power Stadium, brianzoli in vantaggio nel primo tempo grazie al colpo di testa di Maric, pareggio dei vicentini con...
Seconda Categoria, si cerca di ripartire da Gennaio
Dilettanti

Seconda Categoria, si cerca di ripartire da Gennaio

02/12/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
“Si è svolta quest’oggi la riunione on line tra il CR Calabria e le società di Seconda Categoria. Alla presenza del Presidente Saverio Mirarchi, dei consiglieri regionali e dei delegati provinciali e distrettuali, hanno...
Brescia, l’ex Reggina Antonino Ragusa: “Serie B competitiva, inizia mese decisivo”
Reggina

Brescia, l’ex Reggina Antonino Ragusa: “Serie B competitiva, inizia mese decisivo”

02/12/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nel Brescia prossima avversaria della Reggina sabato al Granillo milita Antonino Ragusa, ex della partita (in amaranto per 34 partite nella stagione 2011/2012), che arrivato alle rondinelle in estate oggi in conferenza ha...
La scelta di vita di Spanò e la certezza di Coscia: “Ogni sua decisione sarà un successo”
Serie B

La scelta di vita di Spanò e la certezza di Coscia: “Ogni sua decisione sarà un successo”

02/12/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La storia di Alessandro Spanò, 26 anni, ex difensore e capitano della Reggiana promossa in serie B destò parecchio stupore. Il giovane calciatore, all’indomani del salto di categoria conquistato con gli emiliani ai playoff la...
L’agente Fifa Matteo Coscia a RNP: “Reggina squadra con valori che verranno fuori”
Reggina

L’agente Fifa Matteo Coscia a RNP: “Reggina squadra con valori che verranno fuori”

02/12/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Matteo Coscia è uno degli Agenti Fifa sul palcoscenico italiano maggiormente operativi, uno dei giovani procuratori sportivi di cui si parla un gran bene. Ai microfoni di Reggionelpallone, Coscia, commenta l’attuale...