breaking news

Mondiali 2018: Argentina e Brasile si annullano a vicenda, vola l’Ecuador

Mondiali 2018: Argentina e Brasile si annullano a vicenda, vola l’Ecuador
Mondo Sport
14/11/2015 10:16 | A cura di Domenico Geria
Botta e risposta nel classico del Sud America; l'Ecuador batte l'Uruguay e stacca le altre. Pari tra Cile e Colombia

Nella notte tra venerdì e sabato si è completata la terza giornata del girone sudamericano di qualificazione ai mondiali russi del 2018. In programma in questo turno c’era il superclassico tra Argentina e Brasile; probabilmente per la prima volta da quando questa sfida ha acquisito una valenza enorme a livello mondiale, non si è trattato del match-clou di giornata, in quanto i riflettori erano puntati su Quito, dove si è disputato lo scontro al vertice tra Ecuador e Uruguay.

2213094Gli ecuadoriani giocano una gran partita, dimostrando una netta supremazia soprattutto nella ripresa, aggiudicandosi la sfida per 2-1: al vantaggio firmato da Caicedo (nella foto), arriva la risposta del Matador Cavani; l’altitudine dello stadio di Quito è forse alla base dell’improvviso crollo degli uomini di Tabarez, i quali subiscono il nuovo vantaggio dell’Ecuador firmato da Martinez e non riescono più a reagire, rischiando il tracollo nel finale. Gli ecuadoriani fanno tre su tre in quanto a vittorie e rimangono da soli in testa alla classifica, grazie al pareggio tra Cile e Colombia: allo scadere del primo tempo Vidal porta avanti i cileni, raggiunti nella ripresa da James Rodriguez (nella foto grande l’esultanza dopo la rete). Cile adesso secondo con 7 punti, Colombia quarta a 4  insieme a Brasile e Paraguay.

Il Brasile strappa con i denti (e un pizzico di buona sorte) un punticino allucas-lima-seleção1-439x285 “Monumental” di Buenos Aires, partita rinviata di 24 ore rispetto alla data inizialmente prevista a causa di un nubifragio abbattutosi sulla città. L’Argentina è costretta a rinunciare agli infortunati Messi, Aguero e Tevez, ma il tasso tecnico dell’Albiceleste è tale da permettere al c.t. Martino di poter comunque schierare un tridente composto da Di Maria, Lavezzi e Higuain, con Dybala in panchina. In un primo tempo a tratti sonnolento, Lavezzi fa esplodere il “Monumental” su assist al bacio del Pipita. A inizio ripresa un pasticcio difensivo dei padroni di casa consente a Lucas Lima (nella foto, alle prese con il capitano argentino Mascherano) di trovare il guizzo che vale il pareggio brasiliano. L’undici di Dunga offre poco altro in attacco nonostante l’ingresso di Douglas Costa, in quanto la scarsa vena di Neymar non consente ai Verdeoro di rendersi pericolosi. L’Argentina va invece vicina al gol in più occasioni, anche con i nuovi innesti nel finale di Dybala e Lamela. Il Brasile resta in dieci a pochi minuti dal termine a causa del doppio giallo a David Luiz, ma resiste e porta a casa un pareggio prezioso; l’Argentina si trova già con le spalle al muro: due punti in tre partite sono una miseria, ma l’equilibrio di questo girone lascia il tempo a Martino di poter recuperare terreno, ma soprattutto credibilità.

Nelle altre due sfide arrivano i primi successi e primi punti per Bolivia e Perù: i seimila metri di La Paz si rivelano arma vincente ancora una volta per i boliviani, che superano per 4-2 il Venezuela ancora fermo a quota zero; un gol di Jefferson Farfan nel primo tempo consente ai peruviani di battere di misura il Paraguay.

Nel prossimo turno spiccano le sfide tra Uruguay e Cile e tra Colombia e Argentina, il Brasile riceve il Perù mentre la capolista Ecuador sarà di scena a Caracas in cerca della quarta vittoria di fila.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

1^ Categoria: Real Metropolitana scatenata, poker alla Pro Pellaro
Dilettanti

1^ Categoria: Real Metropolitana scatenata, poker alla Pro Pellaro

29/01/2023 | A cura di Domenico Geria
Con un rotondo 4-0 la Real Metropolitana ottiene la terza vittoria consecutiva piegando una Pro Pellaro che regge l’urto per quasi tutto il primo tempo, crollando poi nella ripresa. Debutta sulla panchina pellarese mister...
Serie B, nei posticipi della 22^ giornata vincono Frosinone e Palermo: la nuova classifica
Reggina

Serie B, nei posticipi della 22^ giornata vincono Frosinone e Palermo: la nuova classifica

29/01/2023 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
SERIE B – 22^ giornata (27-28-29/01/2023) 27/01 – 20:30 Cagliari-Spal 2-1 28/01 – 14:00 Ascoli-Palermo posticipata di 24 ore Bari-Perugia 0-2 Brescia-Como 0-1 Cosenza-Parma 1-0 Sudtirol-Reggina 2-1...
1^ Categoria Girone D, 16^ giornata: risultati e classifica
Dilettanti

1^ Categoria Girone D, 16^ giornata: risultati e classifica

29/01/2023 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
1^ CATEGORIA, GIRONE D – 16^ giornata (29/01/2023) Bianco-Bagnarese 2-1 Bovalinese-Santa Cristina 4-3 Gebbione-CS Lazzaro 1-0 Real Metropolitana-Pro Pellaro 4-0 Saint Michel-Pol. Bovese 3-0 (28/01) San Gaetano...
Promozione Girone B, 19^ giornata: risultati e classifica
Dilettanti

Promozione Girone B, 19^ giornata: risultati e classifica

29/01/2023 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
PROMOZIONE, GIRONE B – 19^ giornata (29/01/2023) Africo-Deliese 2-1 (28/01) Atl. Maida-Palmese 0-0 Bivongi Pazzano-Melicucco 2-0 Capo Vaticano-Cinquefrondese 1-2 Melito-Compr. Archi 1-2 (28/01) Roccella-Vigor Lamezia 0-2...
Eccellenza, 19^ giornata: risultati e classifica
Dilettanti

Eccellenza, 19^ giornata: risultati e classifica

29/01/2023 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
ECCELLENZA – 19^ giornata (29/01/2023) Brancaleone-Città di Acri 2-0 Gallico Catona-Paolana 2-2 Isola Capo Rizzuto-Gioiese 1-1 (28/01) Morrone-Reggiomediterranea sospesa per infortunio dell’arbitro Promosport-Rende...