breaking news

RNP – IL CALCIATORE DELLA SETTIMANA: Massimo Passalacqua (Rhegium City)

RNP – IL CALCIATORE DELLA SETTIMANA: Massimo Passalacqua (Rhegium City)
Dilettanti
12/11/2015 22:04 | A cura di Domenico Geria
ReggioNelPallone.it premia settimanalmente il miglior calciatore del calcio dilettantistico reggino.

Un riconoscimento a chi esalta lo spettacolo del calcio dilettantistico. Settimanalmente ReggioNelPallone.it – giornale sportivo online più letto in Calabria – premia i due migliori calciatori della settimana nell’ambito del panorama dilettantistico reggino. Premio destinato a chi con un gol, una prestazione eccezionale o un gesto meritorio si è distinto nel weekend calcistico.

IL CALCIATORE DELLA SETTIMANA (1^ CATEGORIA – 2^ CATEGORIA – 3^ CATEGORIA) E’ MASSIMO PASSALACQUA

Una tripletta per dimostrare di esserci, per far sapere a tutto il campionato che il Rhegium City e Massimo Passalacqua hanno superato lo stallo iniziale e sono adesso pronti a dar sportivamente battaglia. L’attaccante dei gialloneri ha messo a segno tre reti nel turno di domenica contro il Motta, gol che sono valsi la prima storica vittoria in Seconda Categoria per il Rhegium, nonché il rilancio della squadra partita con il freno a mano tirato, più nei risultati che nelle prestazioni.

Massimo Passalacqua ha suonato la riscossa, candidandosi ad un ruolo da protagonista in questo campionato insieme al suo Rhegium City.

Quanta importanza si può dare a questa tua tripletta, soprattutto in virtù del fatto che grazie a te, il Rhegium ha ottenuto la prima vittoria dopo il difficile inizio?

Visto che nelle prime tre uscite siamo riusciti a portare a casa soltanto un misero punticino, questa vittoria non può che aiutarci a livello morale, ma sopratutto ci permette di respirare in una classifica che iniziava ad essere dura da leggere. Quel che più contava era riuscire a fare bottino pieno; il bel gioco direi che per il momento può aspettare.

L’impatto con la nuova categoria non è stato semplice da attutire da quanto dicono i risultati, anche se va detto che avete fatto sudare le vostre precedenti avversarie; per la crescita che avete mostrato, la settimana di sosta può essere stata d’aiuto?

Non credo che i nostri problemi iniziali siano dovuti al salto di categoria, anche perché alcuni di noi ci avevano già giocato se non anche in serie maggiori; da un punto di vista tecnico poi ho dei compagni che meriterebbero di stare in ben altre categorie come Glomnicu, i Romeo o mio fratello Pasquale solo per citarne alcuni. A mio parere quello che ci è mancato è stato il giusto affiatamento tra compagni, ma di sicuro sapremo migliorarci perché abbiamo tutte le carte in regola per farlo.

In base a quello che hai potuto vedere finora, quali squadre ti sono sembrate più forti? E in rapporto alla qualità del Rhegium, pensi che possiate diventare la mina vagante del campionato?

Per quello che ho visto, al momento credo che la Scillese sia la squadra da battere e candidata numero uno per la vittoria del campionato. Noi, rispetto alle squadre più attrezzate manchiamo di qualche tassello, e credo che in questo senso la società interverrà a dicembre sul mercato per completare l’organico. Mi piacerebbe che il Rhegium potesse diventare la mina vagante di questo girone, considerando anche che, per quanto noi avessimo giocato al di sotto delle nostre reali qualità, in queste prime giornate avremmo comunque meritato di raccogliere qualche punto in più. Si sa però che la fortuna aiuta gli audaci.

Questa tua tripletta ti ha fornito nuovi stimoli, magari per raggiungere un obiettivo personale? Ti sei posto un traguardo da raggiungere?

Nelle ultime stagioni non ho avuto spesso la possibilità di allenarmi con continuità, e di conseguenza giocavo anche meno. Come obiettivo personale credo mi andrebbe bene raggiungere la doppia cifra, anche se io di solito sono uno che i gol preferisce farli fare ai compagni lavorando più per la squadra; in queste due partite però il mister mi ha schierato da prima punta ed io non posso fare altro che continuare ad impegnarmi come ho sempre fatto, scendendo in campo per dare tutto quello che posso, fino all’ultima goccia di sudore, per aiutare i miei compagni a raggiungere tutti insieme l’obiettivo finale.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Serie B, tre ex amaranto sulle panchine di Ascoli, Benevento e Brescia
Reggina

Serie B, tre ex amaranto sulle panchine di Ascoli, Benevento e Brescia

07/02/2023 | A cura di Domenico Geria
Lo scorso weekend di Serie B si è rivelato fatale per ben tre allenatori, due licenziati praticamente al termine degli incontri di sabato, mentre per il terzo si è dovuto attendere l’inizio della settimana. Ascoli e...
Serie B, il Giudice Sportivo: Majer salterà Reggina-Pisa
Reggina

Serie B, il Giudice Sportivo: Majer salterà Reggina-Pisa

07/02/2023 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il Giudice Sportivo di Serie B si è espresso in merito alle partite della 23^ giornata giocata lo scorso weekend, fermando per turno 9 calciatori, tra questi troviamo Zan Majer, il centrocampista amaranto espulso per doppia...
Serie D, è un Locri da sogno che viaggia ad un ritmo da primato
Dilettanti

Serie D, è un Locri da sogno che viaggia ad un ritmo da primato

07/02/2023 | A cura di Domenico Geria
Continua a stupire il Locri, che a questo punto, in realtà, non stupisce più, confermandosi sempre più una solida realtà del campionato di Serie D. I numeri della squadra di mister Renato Mancini (a sinistra) sono da sogno:...
Reggina, il “conto” delle scelte arbitrali discutibili si fa pesante
Reggina

Reggina, il “conto” delle scelte arbitrali discutibili si fa pesante

07/02/2023 | A cura di Domenico Geria
“Sono veramente stufo di questi arbitraggi, il rigore su Gagliolo è netto, è inconcepibile che il VAR non sia intervenuto, poi quello contro di noi lo hanno visto e l’espulsione di Majer non c’è.” Sono...
Il 27 marzo il “Granillo” tornerà a tingersi d’Azzurro
Reggina

Il 27 marzo il “Granillo” tornerà a tingersi d’Azzurro

07/02/2023 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La FIGC ha, da poco, ufficializzato l’impegno degli Azzurrini in amichevole contro l’Ucraina. La squadra del selezionatore Paolo Nicolato giocherà allo stadio Oreste Granillo lunedì 27 marzo. Si tratta di un...