breaking news

Viola, l’onestà intellettuale di Spinelli e la minaccia Mosley-Latina: ora stop infortuni e ripartire!

Viola, l’onestà intellettuale di Spinelli e la minaccia Mosley-Latina: ora stop infortuni e ripartire!
Calabria Sport
29/10/2015 00:01 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
"A mezzanotte sai..." Dal lunedì alla domenica, l'editoriale quotidiano di ReggioNelPallone. Il punto in casa neroarancio a cura di Giovanni Mafrici.

Di Giovanni Mafrici – La storia di Luis Nazario Da Lima detto Ronaldo non mi è mai piaciuta così come tutte le notizie riguardanti i luminari del Belgio alle prese con rotule e cartilagini: il talento, anche quello più puro e vincente, è spesso vittima di accadimenti e sfortune assolutamente da dimenticare, in fretta. Anche ReggioNelPallone.it, unendosi a Reggioacanestro.com, all’interno di questo spazio dedicato, manda un grandissimo in bocca al lupo a Marco Laganà, promettente asso del basket italiano, genio cestistico modello Savicevic ai tempi del grande Milan. Ci si accorda, così, all’ormai famoso cancelletto mediatico (#tutticonlaga) a seguito del quale si sono aggregati tutti i più grandi esponenti del basket italiano, da Flavio Tranquillo in giù.

Intanto, i neroarancio cedono il passo a Ferentino. In terra di ciociaria, cavalcando l’onda economica del Frosinone del Calcio, la Fmc sbaraglia la concorrenza di una Viola orfana di una delle pedine più forti del campionato: Austin Mambo Freeman. L’asso della Viola, a proposito di infortuni, è ancora ai box. La società sta credendo nel suo recupero e non interverrà, almeno per il momento, nel mercato complice una regolamentazione complicata e “killer” specialmente dal punto di vista economico.

I reggini “restano sul pullman” che li ha portati in terra laziale giocando un primo quarto shock che potrebbe ricordare gli avvii di gara già visti contro Scafati e Casale.
La rimonta, lo sforzo effettuato per recuperare su di un roster dove spiccavano i nomi di Massimo Bulleri ed Angelo Gigli autentiche glorie del basket italiano, si placa dopo il rientro in campo successivo ad un ampio periodo di riposo degli americani Bowers e Raymond, quest’ultimo spina nel fianco del pacchetto lunghi nero-arancio.
Le note negative, infatti, non arrivano solamente dal pacchetto esterni dove, il buon Ion Lupusor si è sacrificato nel ruolo di ala piccola ricevendo i complimenti di Coach Benedetto a fine gara ma, e soprattutto, dal pacchetto lunghi: l’applauditissimo Ghersetti, ex di turno, Crosariol, ma soprattutto Brackins perdono clamorosamente la sfida al rimbalzo venendo sovrastati dai vari Gigli, Benevelli e Raymond. Al resto ha pensato un clamoroso Carnovali: il classe ’93 ex Treviglio non sarà un super difensore, avrà dei limiti incredibili, ma quando si alza al tiro da tre viaggia con delle medie modello Steve Kerr versione giocatore.

La Viola si è svegliata troppo tardi con un Rullo scatenato in versione Tracy Mc Grady. Troppo tardi non è certamente il turno del campionato: la quarta giornata ha provocato l’arrabbiatura di Valerio Spinelli che con delusione e grinta si è recato in conferenza stampa per chiedere scusa al Coach, ai tifosi ed ai suoi compagni di squadra. Onestà intellettuale e voglia di spaccare il mondo a partire dalla difficoltosa gara interna programmata alle ore 18 di domenica al PalaCalafiore contro i nero-azzurri del Latina.

Mentre i pontini vincono sulle ali del super saltatore Mosley (le ferramenta che si occupano delle viti dei canestri del PalaCalafiore sono avvertite) battendo Biella, in casa Viola si volta pagina, anzi, come ama dire il Coach Benedetto si va avanti, carichi e senza paura.
La corsa è lunga e, come citava un vecchio Coach, “il girone di andata è per i bimbi, il ritorno per gli uomini”.

Giovanni Mafrici

(Giornalista pubblicista di ReggioACanestro.com, conduce “Tutti figli di Campanaro” su RadioTouring104)

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Basket, la Viola non si ripete: al PalaCalafiore fa festa Capo d’Orlando
Viola

Basket, la Viola non si ripete: al PalaCalafiore fa festa Capo d’Orlando

28/11/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Termina con una sconfitta il nono turno di campionato per la Pallacanestro Viola che al PalaCalafiore è costretta a cedere il passo all’Orlandina per 90-95 al termine di una gara dai due volti, dove la Viola scivola fino al...
Volley, la Reghion sfiora il successo in Sicilia, poi cede al tie-break
Calabria Sport

Volley, la Reghion sfiora il successo in Sicilia, poi cede al tie-break

28/11/2022 | A cura di Domenico Geria
Primo punto conquistato in trasferta dalla Volley Reghion, battuta al tie-break al Palazzetto dello Sport di Ragalna, in provincia di Catania, contro la Bricocity Alus Volley. Notevoli però i rimpianti per il sestetto reggino...
2^ Categoria Girone E, 5^ giornata: risultati e classifica
Dilettanti

2^ Categoria Girone E, 5^ giornata: risultati e classifica

28/11/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
2^ CATEGORIA, GIRONE E – 5^ giornata (27/11/2022) Benestare-Rosarnese sospesa (26/11) Laureana-Varapodio 1-0 Saline Joniche-RC Gallina 2-0 Sangiorgese-Antonimina 1-2 (26/11) Sport Palmi-Real Cittanova 0-0 (26/11) Riposa:...
Serie B, 14^ giornata: risultati e classifica
Reggina

Serie B, 14^ giornata: risultati e classifica

27/11/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
SERIE B, 14^ giornata (26-27/11/2022) 26/11 – 15:00 Parma-Modena 1-2 26/11 – 18:00 Pisa-Ternana 3-1 27/11 – 12:30 Reggina-Benevento 2-2 27/11 – 15:00 Brescia-Spal 2-0 Cittadella-Cosenza 1-1 Como-Bari 1-1...
1^ Categoria Girone D, 9^ giornata: risultati e classifica
Dilettanti

1^ Categoria Girone D, 9^ giornata: risultati e classifica

27/11/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
1^ CATEGORIA, GIRONE D – 9^ giornata (27/11/2022) Bianco-Siderno 4-0 Bovalinese-Saint Michel 2-2 Catona-Pro Pellaro 2-1 CS Lazzaro-Campese 2-2 Gebbione-Real Metropolitana 0-0 Santa Cristina-Bagnarese 1-1 Taurianova...