breaking news

Viola, un calcio alle paure per tornare a pensare in grande…

Viola, un calcio alle paure per tornare a pensare in grande…
Calabria Sport
20/10/2015 22:35 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
I neroarancio hanno cancellato lo stop interno della prima giornata, confermandosi tra le favorite al salto di categoria.

Salire? Impresa da titani. Solo Jules Rimet ha osato così tanto. E’ come vincere un Mondiale del pallone: bisogna arrivare primi su trentadue squadre. Le regole? Più disastrose della realizzazione sotto porta di Darko Pancev nella sua stagione in nero-azzurro.

In casa Viola? Rivoluzione mentale, societaria, economica con ambizioni d’alta quota e voglia di vincere. Il nuovo Main Sponsor, l’apertura di una seconda sede nella Milano degli affari economici uniti ad una tradizione importantissima catapulta Reggio tra le formazioni favorite della nuova A2. La parola dovrà esprimerla il campo fino in fondo, fino alla primavera: servità continuità, tranquillità e tanta voglia di vincere.

Se la matricola Agropoli, allenata da una vecchia conoscenza del basket reggino Antonio Paternoster è in vetta con una squadra, senza dubbio non “da battere”, se Verona,Brescia,Ferentino e la stessa Viola sono già state battute durante queste prime tre giornate, siamo consapevoli che assisteremo ad un campionato “strano” da vivere fino in “zona Cesarini”.

La Viola sta bene ed è uscita fuori alla grande dopo la sconfitta casalinga contro Casale: I successi contro Omegna in trasferta e Scafati in casa hanno potenziato il morale dei ragazzi di Coach Benedetto. L’allenatore dei reggini ha ribadito nuovamente quale potrebbe essere il segreto per la coesistenza di tutti questi fortissimi atleti: fare gruppo. Vedere volare in aria tutta la panchina nero-arancio esultante dopo ogni canestro della sfida contro i campani di Scafati può diventare uno dei primi simboli di coesione.

Il campionato non da tregua:  domenica alle ore 16 i reggini viaggiano verso il Lazio per affrontare un leone ferito. Gara dell’ex per Mario Ghersetti e sfida contro una delle squadre più forti ed ambiziose della A2. Palla a due contro il Ferentino di Matteo Imbrò, siciliano super promettente reduce dalle stagioni nella massima serie alle V di Bologna e dei due mostri sacri del basket italiano come Angelo Gigli e Massimo Bulleri.

Giovanni Mafrici

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Investito il direttore generale della Reggina Gabriele Martino: non è in pericolo di vita
Reggina

Investito il direttore generale della Reggina Gabriele Martino: non è in pericolo di vita

30/11/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il direttore generale della Reggina Gabriele Martino è rimasto gravemente ferito, dopo essere stato investito da un’auto mentre stava attraversando la strada in via S. Caterina di Alessandria. Sul posto è prontamente...
Serie B, il Giudice Sportivo: tre squalificati, Fabbian in diffida
Reggina

Serie B, il Giudice Sportivo: tre squalificati, Fabbian in diffida

30/11/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il Giudice Sportivo di Serie B, in riferimento alle gare della 14^ giornata, ha squalificato per una giornata tre calciatori, tutti giunti alla quinta ammonizione; si tratta di Karic del Benevento, Mazzitelli del Frosinone e...
Verso Brescia-Reggina, le informazioni utili per il settore ospiti
Reggina

Verso Brescia-Reggina, le informazioni utili per il settore ospiti

30/11/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
E’ attiva la prevendita per il settore ospiti relativa alla quindicesima giornata del campionato di Serie BKT della Reggina, impegnata allo Stadio Mario Rigamonti contro il Brescia, domenica 4 dicembre alle...
Reggina, allenamento a porte aperte questo pomeriggio
Reggina

Reggina, allenamento a porte aperte questo pomeriggio

30/11/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Reggina comunica che nella giornata di domani, mercoledì 30 novembre, la sessione di allenamento della prima squadra si svolgerà a porte aperte, con ingresso al centro Sportivo Sant’Agata consentito ai tifosi ed agli...
Basket, la Viola non si ripete: al PalaCalafiore fa festa Capo d’Orlando
Viola

Basket, la Viola non si ripete: al PalaCalafiore fa festa Capo d’Orlando

28/11/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Termina con una sconfitta il nono turno di campionato per la Pallacanestro Viola che al PalaCalafiore è costretta a cedere il passo all’Orlandina per 90-95 al termine di una gara dai due volti, dove la Viola scivola fino al...