breaking news

Coppa d’Asia, l’Australia festeggia davanti al suo pubblico

Coppa d’Asia, l’Australia festeggia davanti al suo pubblico
Mondo Sport
02/02/2015 00:01 | A cura di Domenico Geria
I padroni di casa alzano il trofeo grazie ad una rete nei tempi supplementari; per la Corea, che non vince dal 1960, ennesima delusione.

Passa in archivio la 16^ edizione della Coppa d’Asia per nazioni, disputatasi per la prima volta in Australia. E sono proprio i padroni di casa ad alzare il trofeo, al termine di una finale che ha entusiasmato i quasi 80.000 spettatori presenti all’Australian Stadium di Sydney. I socceroos, guidati in panchina dal C.T. Postecoglu, la spuntano ai supplementari contro la Corea del Sud del tedesco Stielike, grazie alla rete di James Troisi, centrocampista dalle origini beneventane, il cui cartellino è di proprietà della Juventus, ma attualmente in prestito allo Zulte Waregem, in Belgio. Nel successo dell’Australia lo zampino italiano è però doppio: anche la rete del momentaneo vantaggio era stata siglata da un centrocampista dal sangue nostrano, ovvero Massimo Luongo, in forza allo Swindon Town, nella terza serie inglese. Il pareggio coreano, siglato da Son Heung-Min e giunto oltre il 90′, aveva strozzato in gola l’urlo di gioia del popolo giallo-verde, già pronto alla festa; festa avvenuta comunque grazie al gol di Troisi allo scadere del primo extra-time. Grande delusione coreana, che nel girone eliminatorio aveva già affrontato e battuto i padroni di casa per 1-0.

L’Australia riscatta così la finale persa quattro anni fa in Qatar, battuta proprio nei tempi supplementari dal Giappone allora guidato da Alberto Zaccheroni. Prima della sua affiliazione alla Confederazione Asiatica nel 2006, l’Australia aveva già vinto per ben quattro volte in sei edizioni, la Coppa dell’Oceania, perdendo la finale nelle altre due partecipazioni.

Continua la maledizione per la Corea del Sud, alla quarta finale persa consecutiva: le Tigri Rosse hanno vinto le prime due edizioni della manifestazione, nel 1956 e nel 1960, perdendo poi le altre finali giocate, l’ultima delle quali era stata nel 1988, beffati ai calci di rigore dall’Arabia Saudita.

Tra le note negative di questa edizione, vi è certamente l’eliminazione anticipata dei campioni in carica del Giappone, ora guidato dal messicano Javier Aguirre, avvenuta ai quarti di finale per mano degli Emirati Arabi: i nipponici sono stati estromessi dopo i rigori, in cui sono risultati decisivi gli errori del milanista Honda e del fantasista del Borussia Dortmund ed ex Manchester United, Shinji Kagawa.

Ha fatto il suo esordio invece la nazionale della Palestina, eliminata con tre sconfitte nella fase a gironi, in cui ha subito 11 reti, togliendosi però la soddisfazione di segnare la prima rete in una fase finale, nella sfida alla Giordania, persa comunque 5-1.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Coppa Calabria, posticipi dei Sedicesimi: avanza il Sambiase
Dilettanti

Coppa Calabria, posticipi dei Sedicesimi: avanza il Sambiase

26/09/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Due posticipi in programma per le gare di ritorno dei Sedicesimi di Coppa Calabria: il Sambiase, già virtualmente qualificato dopo l’andata, vince anche al ritorno sul Biancoverdi Raffaele; il San Nicola da Crissa batte...
Promozione B, il posticipo della 3^ giornata: colpo Ardore a Catanzaro
Dilettanti

Promozione B, il posticipo della 3^ giornata: colpo Ardore a Catanzaro

26/09/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nel posticipo della terza giornata di Promozione, l’Ardore passa per 1-0 in casa dello Sporting Catanzaro Lido, decide il gol-partita di Marino all’ora di gioco. La matricola ionica è nel gruppone al secondo posto,...
Eccellenza, termina a reti bianche la sfida tra Brancaleone e Bocale
Dilettanti

Eccellenza, termina a reti bianche la sfida tra Brancaleone e Bocale

25/09/2022 | A cura di Domenico Geria
Il primo punto del campionato del Bocale ADMO arriva dalla trasferta di Brancaleone, in una partita chiusa sullo 0-0 che ha mostrato evidenti passi avanti della squadra di mister Laface, mostratasi molto coriacea, compatta e...
Reggina, Taibi a Tuttomercatoweb: “Siamo un’ottima squadra, non voglio togliere ambizioni a nessuno”
Reggina

Reggina, Taibi a Tuttomercatoweb: “Siamo un’ottima squadra, non voglio togliere ambizioni a nessuno”

25/09/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nel corso di un’intervista rilasciata a TuttoMercatoweb, il direttore sportivo amaranto Massimo Taibi ha fatto il punto della situazione in casa Reggina, soffermandosi sugli obiettivi del club e sul mercato. Queste le sue...
Coppa Calabria, ritorno dei Sedicesimi di finale: risultati e qualificate
Dilettanti

Coppa Calabria, ritorno dei Sedicesimi di finale: risultati e qualificate

24/09/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
COPPA CALABRIA – SEDICESIMI Ritorno (24/09/2022) Trebisacce-Spezzano Albanese 5-2 (2-0) Rangers Corigliano-Mirto Crosia 1-4 (2-3) Calcio Malvito-Tarsia 1-0 (1-1) Rota Greca-Atletico San Lucido 1-0 (3-1) Mangone-Città di...