breaking news

Villese, Crea: “Due sconfitte immeritate”

23/10/2014 12:52 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it

creabrunovillese
La freschezza di un giovane e la personalità di un veterano. Bruno Crea, difensore classe ’93 in forza

 

 

alla Villese di mister Leonardis, non siamo di certo noi a scoprirlo. Un passato tra le giovanili della Reggina, poi la splendida cavalcata con la Juniores dell’Hinterreggio, interrottasi ad un passo dal paradiso. Nell’estate di tre anni fa l’approdo al Bocale di Pippo Cogliandro, una parentesi positiva, seguita dalle esperienze con Catona e Reggio Mediterranea. Nella scorsa sessione del mercato di riparazione le prestazioni di Crea vengono acquistate dalla Villese che decide di puntare su di lui per costruire la risalita verso zone più tranquille di classifica. L’obiettivo viene centrato e l’ex Hinterreggio diventa uno dei pilastri di questa squadra. “A Villa San Giovanni – dichiara il giovane difensore ai nostri microfoni – ho trovato una seconda famiglia, un gruppo forte e coeso che si impegna per un obiettivo comune. Siamo stati protagonisti di un buon avvio di campionato, nonostante negli ultimi incontri siano arrivate purtroppo due sconfitte, a mio modo di vedere, immeritate. In particolare contro la Cittanovese abbiamo proposto un buon calcio, reggendo l’urto contro una delle favorite al salto di categoria. Peccato non aver sfruttato la superiorità numerica e le numerose palle-gol create, ma cercheremo di rifarci contro il Gioiosa Jonica. E’ una sconfitta che non fa testo, preventivabile alla vigilia, vista anche l’assenza pesante di Tavilla”.

Poi Crea sposta l’attenzione sul prossimo avversario:“Hanno avuto un avvio problematico, ma hanno tutte le carte in regola per tirarsi via dalle sabbie mobili. Dal canto nostro dovremo mettere più punti possibili in cassaforte per poter raggiungere quanto prima la quota salvezza”. Ripartire da una vittoria per poi guardare al futuro con occhi più sereni…


Filippo Mazzù -rnp-

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Eccellenza, Galati è il nuovo allenatore del Gioiosa Ionica
Dilettanti

Eccellenza, Galati è il nuovo allenatore del Gioiosa Ionica

05/10/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La società comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Francesco Galati. Allenatore con tanti anni di esperienza sia in Eccellenza che in serie D dove ha guidato tra le altre il Soverato, il Guardavalle ed...
Serie D Girone I, 4^ giornata: risultati e classifica
Dilettanti

Serie D Girone I, 4^ giornata: risultati e classifica

05/10/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
SERIE D, GIRONE I – 4^ giornata (05/10/2022 – ore 15) Canicattì-Real Aversa 0-1 Castrovillari-Acireale 0-4 Catania-Vibonese 3-0 Città di Sant’Agata-Trapani 0-1 Cittanova-Santa Maria Cilento 1-1 Lamezia...
Serie B, i temi trattati nel corso dell’Assemblea di Lega
Reggina

Serie B, i temi trattati nel corso dell’Assemblea di Lega

05/10/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Assemblea di Lega Serie B a Milano con tutte le società presenti. In apertura, nelle comunicazioni del presidente Mauro Balata, si è proceduto all’aggiornamento dei ricavi in ottica di una maggiore sostenibilità...
Reggina-Cosenza, Valeri guiderà la squadra arbitrale
Reggina

Reggina-Cosenza, Valeri guiderà la squadra arbitrale

05/10/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La gara tra Reggina e Cosenza, valida per l’ottavo turno del campionato di Serie BKT e in programma sabato 8 ottobre alle ore 16:15, sarà diretta dal Sig. Paolo Valeri della sezione di Roma 2. Gli assistenti designati...
1^ Categoria, firme di prestigio al debutto: Viola e Postorino lasciano il segno
Dilettanti

1^ Categoria, firme di prestigio al debutto: Viola e Postorino lasciano il segno

04/10/2022 | A cura di Domenico Geria
Lo scorso weekend ha preso il via il campionato di Prima Categoria che per quanto concerne il Girone D, regalerà certamente spettacolo e colpi di scena, grazie anche alla presenza di tanti calciatori di livello tecnico...