breaking news

ReggioMediterranea, D’Ascola: “Colpa nostra e degli episodi”

30/09/2014 09:49 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it

dascola3

Un solo punto in tre partite è costato caro al tecnico Rotondo, esonerato dopo la sconfitta nel derby

 

 

contro l’Aurora. Giovanni D’Ascola, capitano della Reggio Mediterranea, partita con ben altre ambizioni, non usa troppi giri di parole: “La colpa è solo nostra, seppure gli episodi hanno finito troppo spesso per penalizzarci”. L’esperto centrocampista offensivo gialloblu, analizza così il brutto avvio della sua squadra in campionato: “Con la Villese potevamo chiudere la gara già nel primo tempo, se avessimo concretizzato le occasioni che ci siamo creati, così come a Serra San Bruno. Poi le nostre disattenzioni difensive hanno fatto il resto. Anche con l’Aurora, almeno fino alla prima mezz’ora, ci siamo stati solamente noi in campo, prima che la buona sorte ci girasse le spalle. Abbiamo finito col subire due gol da palla inattiva e poi si è fatta ancora più dura quando siamo rimasti in dieci”.

 

Grande rapporto della squadra con mister Rotondo: “Purtroppo in questi casi non è possibile togliere 18 elementi da una rosa ed a pagare è l’allenatore. E’ un qualcosa che fa parte del mondo del calcio ma ripeto, noi come squadra non ci tiriamo indietro e ci prendiamo le nostre responsabilità. Il mister è ben voluto da tutti ed anche dalla società che aveva deciso di puntare nuovamente su di lui, vista anche la grande stima che nutre nei suoi confronti. Un esonero che servirà per dare uno scossone e noi stessi cercheremo di rialzarci già a partire da Rizziconi per dimostrare che non siamo una squadra da un punto in tre partite”.

 

Tatticamente parlando, oltre la buona sorte, a mancare è stata la concretezza al momento di finalizzare: “Il nostro problema è solo di finalizzazione. Dopo tre partite quando vedi che non riesci a segnare, sopraggiunge anche una sorta di blocco psicologico per il ritorno della medesima situazione. Poi finiamo per prendere gol nel nostro momento migliore, ripeto, per errori nostri ed è davvero un peccato. A cosa appello questi errori difensivi? Per me è soltanto sfortuna. Contro l’Aurora è capitato a Brancati causare il rigore, lui che ha oltre 200 presenze in Eccellenza e non è l’ultimo arrivato; il resto del reparto difensivo è composto da calciatori di navigata esperienza in questi campionati, disputati sempre nelle parti medio alte”.

 

Da qui in poi si può soltanto migliorare: “Peggio di così davvero non potevamo fare. Bisogna adesso ripartire e nutro piena fiducia nei nostri mezzi, nonché nel nuovo allenatore Crupi, che alla fine nuovo non è visto che fa già parte del nostro ambiente. E’ uno di noi, è un gran motivatore. Ecco, forse più della tattica e degli schemi ad oggi ci serve ripartire con grandi motivazioni, peculiarità essenziali in queste categoria”. 

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Serie B playoff: Pisa prima finalista, Benevento ko
Reggina

Serie B playoff: Pisa prima finalista, Benevento ko

21/05/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Al Pisa basta un gol di Benali nel primo tempo per conquistare la finale playoff.  La gara di ritorno finisce 1 a 0 per il Pisa, stesso risultato dell’andata quando a trionfare furono i campani: i toscani di...
Stage Azzurro a Coverciano: tra i convocati anche Cortinovis
Reggina

Stage Azzurro a Coverciano: tra i convocati anche Cortinovis

20/05/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il commissario tecnico Roberto Mancini ha stilato la lista dei giocatori convocati per il prossimo stage della Nazionale, che si terrà tra il 24 ed il 26 maggio. Al Centro Tecnico Federale saranno presenti tanti volti nuovi...
1^ Categoria, vittoria a tavolino e salvezza aritmetica per la Bovese
Dilettanti

1^ Categoria, vittoria a tavolino e salvezza aritmetica per la Bovese

19/05/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
C’era solo da attendere la conferma da parte del Giudice Sportivo, anche se l’esito era già ben chiaro per tutti. La Polisportiva Bovese ottiene la vittoria per 3-0 a tavolino nei confronti della Scillese, scesa in...
Ex amaranto, Cirillo: “La Reggina è la mia seconda famiglia, faccio il tifo affinché tutto si risolva
Reggina

Ex amaranto, Cirillo: “La Reggina è la mia seconda famiglia, faccio il tifo affinché tutto si risolva

19/05/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
SuperNews ha intervistato Bruno Cirillo. L’ex difensore, classe 1977, in carriera ha indossato, tra le altre, le maglie di Reggina, Inter, Lecce, Siena, raccogliendo in totale più di 180 presenze in Serie A. Cirillo ha inoltre...
Reggina, Taibi: “Chi prende il club oggi fa un affare, ci stiamo muovendo tutti”
Reggina

Reggina, Taibi: “Chi prende il club oggi fa un affare, ci stiamo muovendo tutti”

19/05/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Torna a parlare dopo un periodo di silenzio il direttore sportivo della Reggina, Massimo Taibi che ai microfoni dei colleghi di Citynow affronta la delicata situazione del club amaranto. Queste alcune dichiarazioni riportate da...