breaking news

Possanzini:”Sono stato vicino al ritorno alla Reggina”

23/04/2010 12:34 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it

Da Calabria Ora del 3 Novembre 2009

Un nome. Davide Possanzini. Basta questo per scatenare ricordi talmente vibranti da scuotere l’animo di chi abbia davvero a cuore la Reggina. In quella maglia gonfiata dal vento, nelle sue cavalcate che incendiavano l’erba del Granillo, c’era il biglietto da visita d’una stagione che si sarebbe trasformata in un sogno amaranto chiamato Serie A. “Il Possa”, domenica avversario, mai nemico della Reggina con il suo Brescia.

Davide, pronto alla trasferta di Reggio?

Prontissimo, la sento particolarmente. Da ex sono venuto solo una volta con la Samp, ci tenevo a far bene ed ero troppo carico: nella foga finii per dar involontariamente una gomitata a Mamede. Un dispiacere che mi porto ancora dentro.


Torni a Reggio, da avversario, dopo tanti anni. Ne sono passati dieci da quell’indimenticabile cavalcata che regalò la prima Serie A a Reggio Calabria. Ripensi mai a quei momenti? Qual è la prima immagine che leghi a quell’istante?


Di immagini ce ne sono mille. Forse il gol a Pescara: ero arrivato in porta sfinito, l’avevo quasi sbagliato! Penso continuamente a quella stagione, credo d’averlo fatto almeno una volta al giorno negli ultimi dieci anni.


A Reggio potrai riabbracciare, oltre al presidente Foti, Simone Giacchetta, ora responsabile del settore giovanile amaranto. Senti ancora qualcuno di quella squadra?

Sento e vedo molte persone. Ziliani, Briano, Orlandoni, Fabio Artico, era un gruppo straordinario: il segreto dei nostri successi.


Il gol più bello con la maglia della Reggina?
Certamente quello che ci portò sull’ 1-0 contro il Cesena, lo realizzai sotto la Curva Nord ancora in costruzione.


Sotto il profilo umano ancora oggi la città ti ricorda con un affetto che è proprio solo dei più grandi che abbiano vestito la maglia amaranto. Quanto ti senti ancora legato a Reggio e alla Reggina?
Visceralmente. E’ stata un’annata speciale per la squadra che raggiunse un traguardo impossibile da pronosticare, per me che ero arrivato praticamente solo per far numero e poi fui protagonista: ricordi allucinanti…


Sappiamo tu sia stato, se non vicino, quantomeno avvicinato dalla Reggina per un tuo ritorno in amaranto in almeno un’occasione, puoi confermare?
Ne ho parlato più d’una volta con Lillo ma non se ne è mai fatto nulla. Adesso non credo che andrò mai via da Brescia.


Quinta stagione con le rondinelle, capitano, 150 presenze in una realtà profondamente diversa da quella di Reggio. Identico però l’affetto che ti dimostrano i tifosi. Come ti trovi in Lombardia?
Meravigliosamente bene. Spero di andar in A con il Brescia. Come la Reggina non siamo partiti benissimo ma siamo in ripresa. Ci crediamo ancora.


Per chiudere Davide, come ti senti di salutare i tifosi amaranto?
Con grandissimo affetto. M’hanno dato tanto, tantissimo. Non è una frase fatta: li porterò davvero sempre nel cuore.

Gianpiero Versace

possa_3

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Serie D: Lamezia e Catania tentano l’allungo, un punto per Cittanova, Locri e San Luca
Dilettanti

Serie D: Lamezia e Catania tentano l’allungo, un punto per Cittanova, Locri e San Luca

06/10/2022 | A cura di Domenico Geria
Anche la quarta giornata del Girone I di Serie D registra un successo per Lamezia Terme e Catania, ancora appaiate a punteggio pieno, ma mentre gli etnei si sono sbarazzati della Vibonese con un secco 3-0 con i gol di Vitale,...
Reggina-Cosenza, i precedenti: bilancio favorevole agli amaranto nel derby
Reggina

Reggina-Cosenza, i precedenti: bilancio favorevole agli amaranto nel derby

06/10/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Quella in programma sabato pomeriggio sabato alle 16:15 sarà la 49esima edizione del match tra Reggina e Cosenza. Numeri alla mano il bilancio nel derby calabrese è favorevole agli amaranto, vittoriosi in ben 21 occasioni tra...
Reggina-Cosenza, il grande ex siede sulla panchina rossoblu
Reggina

Reggina-Cosenza, il grande ex siede sulla panchina rossoblu

06/10/2022 | A cura di Domenico Geria
Sarà come un ritorno a casa per Davide Dionigi, che sabato si accomoderà su una panchina dello stadio “Granillo”, per la prima volta da avversario. Lui, che è stato amato dal popolo amaranto e ha scritto pagine...
Reggina, i precedenti con l’arbitro Valeri: un ex Internazionale per il derby
Reggina

Reggina, i precedenti con l’arbitro Valeri: un ex Internazionale per il derby

06/10/2022 | A cura di Domenico Geria
Se non è considerabile come una celebrità nel mondo arbitrale italiano, poco ci manca. Paolo Valeri della sezione di Roma 2, l’arbitro designato per dirigere sabato il derby del “Granillo” tra Reggina e...
Eccellenza, Galati è il nuovo allenatore del Gioiosa Ionica
Dilettanti

Eccellenza, Galati è il nuovo allenatore del Gioiosa Ionica

05/10/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La società comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Francesco Galati. Allenatore con tanti anni di esperienza sia in Eccellenza che in serie D dove ha guidato tra le altre il Soverato, il Guardavalle ed...