breaking news

La Campese si affida al bomber Crupi

15/04/2010 08:50 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it

Bomber di spessore e , probabilmente, di categoria superiore.

 

Mario Crupi nasce calcisticamente a Campo Calabro, e “si fa le ossa” nelle giovanili del Piale, fino a 16 anni, quando passa nelle file del Gallico in 1^ Categoria. Un anno dopo, a 17 anni va completare il pacchetto attaccanti della Villese, in Promozione. Un anno dopo arriva il salto di categoria: in Serie D a 18 anni viene acquistato dalla Vibonese. La sua carriera nero-verde dura un biennio. Qualche altro anno in giro, tra Eccellenza e Serie D , Pordenone, Pellaro e Gallicese, ed infine per motivi personali, decide di giocare solo per divertimento, e ritorna a Campo Calabro, spinto da motivi logistici e di vicinanza.

       Il salto di categoria ha pesato sul vostro campionato?
“Credo che oltre al salto di categoria, abbiano pesato anche gli infortuni e le squalifiche, che hanno segnato un pò l’inizio e la fase centrale del nostro campionato. Ovviamente, per fare la 1^ Categoria, occorre gente di esperienza e una forte motivazione, credo che anche questo ci abbia penalizzato parecchio.”

Quali sono state le reali difficoltà della Campese?
“L’impatto nella categoria, la mancanza di esperienza, e il raffrontarsi con società già esperte, e già calate nell’ottica di questa categoria, sono state le vere difficoltà per la Campese.”

La gente di Campo Calabro vi è vicino in questo momento delicato?
“La gente segue sempre la squadra, come purtroppo accade in questi campionati, il pubblico è presente solo in casa, per via delle trasferte lontane, però in casa fa sempre sentire la voglia di lottare e la voglia di restare in questa categoria.”

Quando mancano poche giornate al termine del campionato, pensi che riuscirete a raggiungere la batteria dei play-out?
“Mancano 3 partite alla fine, siamo in ultima posizione, ma la matematica ancora non ci condanna alla retrocessione diretta, fino all’ultima partita lotteremo per tirarci fuori, e per darci almeno la possibilità di giocarcela ai play-out, arrivati a quel punto, si azzera tutto, sono 2 partite e può succedere di tutto.” 

Progetti per il futuro, resterai a Campo o hai altre offerte per la prossima stagione?
“Qui a campo sto bene, sento la responsabilità della squadra e la fiducia che la squadra ripone in me, spero di rimanere per fare ancora la prima categoria, ovviamente qualora ci siano attenzioni da qualche altra compagine, valuterò i progetti che mi verranno proposti,e poi parlando con la Campese, decideremo insieme il futuro.”
                                                    
                                

Francesco G. Scopelliti

mario_crupi

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Serie B playoff: Pisa prima finalista, Benevento ko
Reggina

Serie B playoff: Pisa prima finalista, Benevento ko

21/05/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Al Pisa basta un gol di Benali nel primo tempo per conquistare la finale playoff.  La gara di ritorno finisce 1 a 0 per il Pisa, stesso risultato dell’andata quando a trionfare furono i campani: i toscani di...
Stage Azzurro a Coverciano: tra i convocati anche Cortinovis
Reggina

Stage Azzurro a Coverciano: tra i convocati anche Cortinovis

20/05/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il commissario tecnico Roberto Mancini ha stilato la lista dei giocatori convocati per il prossimo stage della Nazionale, che si terrà tra il 24 ed il 26 maggio. Al Centro Tecnico Federale saranno presenti tanti volti nuovi...
1^ Categoria, vittoria a tavolino e salvezza aritmetica per la Bovese
Dilettanti

1^ Categoria, vittoria a tavolino e salvezza aritmetica per la Bovese

19/05/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
C’era solo da attendere la conferma da parte del Giudice Sportivo, anche se l’esito era già ben chiaro per tutti. La Polisportiva Bovese ottiene la vittoria per 3-0 a tavolino nei confronti della Scillese, scesa in...
Ex amaranto, Cirillo: “La Reggina è la mia seconda famiglia, faccio il tifo affinché tutto si risolva
Reggina

Ex amaranto, Cirillo: “La Reggina è la mia seconda famiglia, faccio il tifo affinché tutto si risolva

19/05/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
SuperNews ha intervistato Bruno Cirillo. L’ex difensore, classe 1977, in carriera ha indossato, tra le altre, le maglie di Reggina, Inter, Lecce, Siena, raccogliendo in totale più di 180 presenze in Serie A. Cirillo ha inoltre...
Reggina, Taibi: “Chi prende il club oggi fa un affare, ci stiamo muovendo tutti”
Reggina

Reggina, Taibi: “Chi prende il club oggi fa un affare, ci stiamo muovendo tutti”

19/05/2022 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Torna a parlare dopo un periodo di silenzio il direttore sportivo della Reggina, Massimo Taibi che ai microfoni dei colleghi di Citynow affronta la delicata situazione del club amaranto. Queste alcune dichiarazioni riportate da...