Serie B, Pescara-Brescia: Zeman e Calori scontenti dell’arbitraggio
Martedì 20 Marzo 2012 12:24

 

 

Quando si dice un arbitro che ‘soddisfa tutti’. Al termine del posticipo tra Pescara e Brescia gli allenatori della due squadre hanno dichiarato di non aver apprezzato alcune scelte di Massa.  Ha iniziato Zeman: “Noi penalizzati dall'arbitraggio? Dico solo che il rigore che ha fischiato nel primo tempo non c'era, e che nel secondo tempo l’arbitro ha fischiato in modo scientifico, sistematico, impedendoci di avvicinarci all'area avversaria. Il primo tempo è stato ben giocato da ambedue le squadre, il secondo invece per me è stato condizionato dall'arbitraggio".


Calori non è d’accordo con Zeman sulla direzione di Massa, e aggiunge che la sua squadra avrebbe meritato i tre punti: "Abbiamo conquistato un punto dopo una buona prestazione. Alla fine, analizzando la partita, penso che i miei ragazzi meritassero qualcosa di più. Zeman ha detto che il Pescara è stato penalizzato?  Ognuno la vede a modo suo, ma se c'era una squadra che doveva lamentarsi, questa era la nostra".

rnp

calorialessandro

 

Vai alla fotogallery

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

News

banner_cmnews