98 anni...di F.Ielasi
Mercoledì 11 Gennaio 2012 18:42

98 anni. Un'enormità, una vita. 98 anni. Una storia d'amore lunghissima, un brivido infinito, un simbolo capace di andare oltre ogni moda e difficoltà. 98 anni. Racchiusi in un colore, quello amaranto, che ha dipinto i nostri sogni più belli così come le nostre delusioni più cocenti, le nostre vittorie così come le nostre sconfitte. 98 anni. Una bandiera, sventolata con fierezza: non importa in quale campo o categoria, l'importante è che non sia mai stata riposta nel cassetto; non importa se oggi è un pò sgualcita e ieri era più lucida, l'importante è che in essa arda ancora la passione.


98 anni. Un nome insieme al quale siamo cresciuti, tramandato da padre in figlio. 98 anni. Un sentimento senza distinzioni, classi, etichette. 98 anni. Centinaia di storie, a volte simili a volte diametralmente opposte, ma tutte meritevoli di essere raccontate. 98 anni. Un filo sottile, ma allo stesso tempo più forte dell'acciaio. 98 anni. Uno stadio, un pallone, una città.  98 anni. Quella voglia di sognare che non và mai via. 98 anni. Sacrifici, emozioni irripetibili, per aspettare un attimo, per vedere una rete gonfiarsi. 98 anni. Dirigenti calciatori, tifosi, giornalisti, ma soprattutto uomini.


98 anni. Da racchiudere in uno scrigno, custodendone con folle gelosia ogni attimo. 98 anni. Il film più avvincente, la favola più bella al di là di quelli che sono stati i finali. 98 anni. Un capolavoro dritto al cuore, una scarica dentro l'anima.98 anni. Ed il pensiero di non poter mai vincere uno scudetto o una coppa, che non ti è mai passato per la testa.  98 anni. Un ideale.


11 Gennaio 1914-11 Gennaio 2012. Tanti auguri Reggina: a 98 anni, sei ancora bellissima...

 

Ferdinando Ielasi-reggionelpallone.it

ultrasreggioinfesta


 

 

 

 

 

 

 

 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

News

banner_cmnews