breaking news

Reggina, Menez sta arrivando: “Settimana decisiva”

Reggina, Menez sta arrivando: “Settimana decisiva”
Calciomercato
22/06/2020 20:43 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Menez alla Reggina, il countdown sta per finire: il fantasista francese continua a tenere aggiornata la tifoseria amaranto tramite la propria pagina Instagram.

Questione di giorni, forse di ore. Jeremy Menez si può ormai considerare un calciatore della Reggina, è lui il primo “regalo” ai tifosi da parte del club di Luca Gallo, all’indomani del ritorno in serie B. Quasi 400 presenze e oltre 70 gol tra i professionisti, sette trofei in bacheca tra campionati e coppe: il biglietto da visita che si commenta da solo quello del classe ’87, la cui carriera si è sviluppata tra Francia e Italia, fatte salve le parentesi con i turchi dell’Antalyaspor ed i messicani dell’America.

Il calcio italiano lo ha conosciuto grazie ai lampi di classe con Roma e Milan, in Francia invece ha militato con Sochaux, Monaco, Paris Saint Germain e Bordeaux, prima di trasferirsi in Ligue 2 (l’equivalente della nostra serie B) in quella destinata a diventare la sua ultima squadra prima dell’approdo in Calabria, ovvero il Paris Fc. Nel ricco curriculum, anche la partecipazione al campionato Europeo Under 17, con la nazionale transalpina.

Attraverso la propria pagina Instagram, Menez ha fornito l’ennesimo indizio al popolo del web, ma soprattutto al popolo amaranto. “Settimana decisiva” ha scritto il fantasista nativo di Longjumeau, con tanto di clessidra e la solita emoticon che invita (per il momento…) a stare in silenzio. Come già riportato, è proprio questa la settimana che vedrà Menez diventare ufficialmente un calciatore amaranto, e sono in molti a pensare che l’annuncio verrà dato direttamente dal Presidente Gallo, nella conferenza stampa che domani vedrà protagonista al Granillo il massimo dirigente.

 

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Mercato Reggina, Bianchi-Palermo è di nuovo in stand by
Reggina

Mercato Reggina, Bianchi-Palermo è di nuovo in stand by

22/09/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il passaggio dalla Calabria alla Sicilia stavolta sembrava davvero cosa fatta, ed invece il futuro di Nicolò Bianchi, il cui contratto con la Reggina scade a giugno 2021, è nuovamente tutto da decifrare. “Tra i tormentoni...
Qui Salernitana, calciatore ricoverato in ospedale per malore in allenamento: le ultime
Serie B

Qui Salernitana, calciatore ricoverato in ospedale per malore in allenamento: le ultime

22/09/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Mancano quattro giorni alla esordio nella stagione 2020/21 in Serie B per Salernitana e Reggina, che nella giornata di sabato 26 settembre, alle ore 14, scenderanno in campo all’Arechi di Salerno per la prima giornata del...
Mondo del calcio sotto shock, ucciso l’arbitro De Santis
Una finestra sul mondo

Mondo del calcio sotto shock, ucciso l’arbitro De Santis

22/09/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Notizia sconcertante quella appresa nella serata di ieri, relativa ad un duplice omicidio avvenuto a Lecce. Un vero e proprio dramma che, in particolar modo, ha scosso il mondo del calcio dal momento in cui una delle due vittime...
Reggina, prosegue la preparazione in vista dell’esordio di Salerno
Reggina

Reggina, prosegue la preparazione in vista dell’esordio di Salerno

22/09/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
In un Sant’Agata che continua ad essere blindato alla stampa, prosegue la preparazione della Reggina. Secondo quanto riferisce il report quotidiano diramato dalla società, “seconda seduta della settimana in vista...
Stadi chiusi, l’allarme di Gravina: “Rischio default”
Mondo Sport

Stadi chiusi, l’allarme di Gravina: “Rischio default”

22/09/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
“Con i contratti firmati nel pre-Covid e i ricavi che soffrono per l’emergenza lockdown, i club si trovano in condizioni da default. Chiediamo l’intervento del Governo. L’idea della gradualità è giusta, ma 1.000...