breaking news

Emergenza Coronavirus, il nuovo decreto del Governo aiuta lo sport: le misure adottate

Emergenza Coronavirus, il nuovo decreto del Governo aiuta lo sport: le misure adottate
Calabria Sport
16/03/2020 22:57 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il nuovo decreto Conte a sostegno delle società sportive

Un aiuto anche allo sport, ovvero a società e associazioni sportive, all’interno del nuovo decreto Cura-Italia emanato dal Governo Conte per far fronte all’emergenza Coronavirus che ha colpito anche (e soprattutto) il nostro paese. Cassa integrazione in deroga, sospensione dei versamenti contributivi e stop dei canoni d’affitto delle strutture sportive dello Stato e degli enti territoriale in concessione alle società.

Di seguito, un estratto del decreto Cura-italia:

TUTELA UNIVERSALE LAVORATORI

Cassa integrazione in deroga. La cassa integrazione in deroga prevista per i lavoratori dipendenti vale anche per il mondo sportivo.

Indennità per autonomi e collaboratori. Grazie ad una norma specifica inserita nel Decreto Legge, l’indennità di 600 euro una tantum per gli autonomi e i collaboratori è stata ampliata per comprendere anche i collaboratori delle società sportive e delle associazioni dilettantistiche e degli enti di promozione sportiva, i quali per il loro status giuridico sarebbero rimasti esclusi. Nel computo sono compresi anche coloro che restano sotto la soglia dei diecimila euro annuali.

SOSPENSIONE DEI VERSAMENTI

Per le associazioni e società sportive, professionistiche e dilettantistiche, gli enti di promozione nonché soggetti che gestiscono stadi, impianti sportivi, palestre, club e strutture per danza, fitness e culturismo, centri sportivi, piscine e centri natatori, è prevista la sospensione dei versamenti delle ritenute, dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria fino al 31 maggio 2020. I versamenti sospesi ai sensi del periodo precedente sono effettuati, senza applicazione di sanzioni e interessi, in un’unica soluzione entro il 30 giugno 2020 o mediante rateizzazione fino a un massimo di 5 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di giugno 2020.

SOSPENSIONE DEI CANONI

Per le associazioni e le società sportive, professionistiche e dilettantistiche sono sospesi fino al 31 maggio 2020, i pagamenti dei canoni di locazione e concessori relativi all’affidamento di impianti sportivi pubblici dello Stato e degli enti territoriali.

In aggiunta a tali norme, ve ne sono altre di carattere più generale comunque applicabili al settore dello sport. Come ad esempio, le norme concernenti le misure di sostegno finanziario alle piccole e medie imprese colpite dall’epidemia di COVID-19 e il riconoscimento di un credito d’imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro.

E’ prevista inoltre una misura che consentirà ai Comuni beneficiari dei finanziamenti per il piano “Sport e Periferie”, a valere sui Fondi di Sviluppo e Coesione, di aumentare la quota in anticipazione dal 10% al 20%.

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Reggina, Corazza e il Modena, il Ds Matteassi conferma: “Sta valutando”
Calciomercato

Reggina, Corazza e il Modena, il Ds Matteassi conferma: “Sta valutando”

14/08/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il bomber della scorsa stagione, Simone Corazza, potrebbe presto lasciare la Reggina. Sono parecchie le squadre interessate ad uno dei migliori e prolifici attaccanti, Modena e Palermo su tutte: ma il futuro si deciderà nei...
Ex Reggina, Roberto Breda si dimette e lascia Livorno
Calciomercato

Ex Reggina, Roberto Breda si dimette e lascia Livorno

14/08/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
L’ex tecnico della Reggina, Roberto Breda si è dimesso dalla guida del Livorno. Breda si è dimesso nonostante un contratto in essere anche per la prossima stagione, con il tecnico che ha deciso di interrompere il...
Ex Reggina, Barillà verso Monza. Caravello: “Manca poco per ufficialità”
Calciomercato

Ex Reggina, Barillà verso Monza. Caravello: “Manca poco per ufficialità”

14/08/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Già nei giorni scorsi il futuro di Antonino Barillà, centrocampista ex Reggina e attualmente al Parma sembrava essersi delineato. Il Monza di Silvio Berlusconi, che sta assolutamente dominando il calciomercato, aveva messo gli...
Reggina, Peli sempre più verso l’amaranto. Suggestione Faty, ritroverebbe Ménez
Reggina

Reggina, Peli sempre più verso l’amaranto. Suggestione Faty, ritroverebbe Ménez

13/08/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Che sia in entrata o in uscita, continua ad evolversi il mercato della Reggina, apparentemente fermo ma abbastanza dinamico dietro le quinte. Nonostante si volessero chiudere prima alcune operazioni in uscita, il club amaranto...
Reggina, mercato in uscita: De Francesco, Zibert, Blondett, Corazza e non solo, la situazione
Reggina

Reggina, mercato in uscita: De Francesco, Zibert, Blondett, Corazza e non solo, la situazione

13/08/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La prima metà di agosto sembrava essere il periodo delle prime cessioni, invece, a tredici giorni dall’inizio del mese, non vi è nulla di ufficiale a riguardo. I calciatori della Reggina sono richiesti da molteplici...