breaking news

Accadde oggi: Pasino stende il Genoa e “vendica” l’umiliazione del Marassi

Accadde oggi: Pasino stende il Genoa e “vendica” l’umiliazione del Marassi
Reggina
28/01/2020 08:00 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
A spasso nel tempo, per rivivere la storia dei colori amaranto. Reggina-Genoa 95/96, l'urlo di Pasino al 94'.

28 gennaio 1996, serie B, 2^ giornata di andata. Contro il Genoa, la Reggina di Zoratti non gioca solo per la classifica ed il risultato. In palio c’è qualcosa di più. Nel girone di andata infatti, alla prima trasferta in serie cadetta dopo quattro campionati, gli amaranto erano stati letteralmente spazzati via dal Grifone, incassando la peggiore sconfitta di sempre: 7-0 per i padroni di casa, un ko di proporzioni storiche che diede vita ad una ‘feroce’ contestazione da parte della tifoseria reggina.

La partita si mette subito in discesa, visto che dopo soli 6 minuti Spagnulo, portiere rossoblù, si fa incredibilmente sfuggire un pallone proveniente da angolo, e Ceramicola mette dentro a porta vuota. Lo stadio esplode, all’intervallo si va sull’1-0. Tra il primo ed il secondo tempo, gli applausi del Comunale sono per il gruppo di Ultras reggini della Curva Sud, che fanno il giro dello stadio con uno striscione in ricordo di Vincenzo Spagnolo, l’ultras genoano scomparso drammaticamente circa un anno prima (“NOI NON DIMENTICHIAMO…CIAO VINCENZO!”).

striscioneTornando alla partita, il Genoa ammutolisce i 10.000 reggini a 9′ dalla fine, quando Nappi sfonda a sinistra e serve a Montella il comodo pallone del pareggio. Sembra finita, ma sui titoli -di  coda esplode definitivamente la gioia amaranto. Corre il 94′ quando Rubens Pasino, servito da Aglietti, vince con un pò di fortuna un rimpallo e trova una conclusione al volo di rara bellezza e precisione, che si infila alla destra del portiere. Reggina 2 Genoa 1, quel 7-0 adesso fa un pò meno male…

Di seguito, il tabellino del match ed il video dei gol, tratto dal canale youtube di Liguria Sport.

*Nella foto: la Curva Nord del Comunale così come si presentava quel giorno.

SERIE B 95/96, 2^ giornata di ritorno (28/1/1996)

REGGINA-GENOA 2-1

Marcatori: 6′ pt Ceramicola, 36′ st Montella, 49′ st Pasino.

REGGINA (1-3-4-2): Scarpi (39′ st Merlo), Marin, Vincioni, Ceramicola, Di Sauro (35′ st S.Veronese), Toscano, Giacchetta, Nicolini, Carrara, Aglietti, Pasino. (In panchina: Torbidoni, M. Veronese, Visentin). All.: Zoratti.

GENOA (5-4-1): Spagnulo (1′ st Spinetta), Nicola, Delli Carri, Turrone, Torrente (1′ st Nappi), Francesconi (47′ st Balducci), Magoni, Bortolazzi, Cavallo, Onorati, Montella. (In panchina: Rossi M., Pagliarini). All.: Radice.

Arbitro: Beschin di Legnago.

Note: Spettatori 10.000 circa, con una cinquantina di tifosi ospiti. Ammoniti: Scarpi, Giacchetta, Cavallo.

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Serie C, il girone B: Vicenza, che succede? Poker Triestina e Cesena, flop Padova
Lega Pro

Serie C, il girone B: Vicenza, che succede? Poker Triestina e Cesena, flop Padova

18/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un altro week end ricco di sorprese nel girone B. La capolista Vicenza rimedia il terzo pareggio consecutivo, e questa volta la Reggiana ne approfitta, portandosi a -4. Attenzione anche al Carpi, a -5 dopo aver vinto contro il...
Serie C, il girone A: il Monza si ferma, l’Albinoleffe punta i playoff
Lega Pro

Serie C, il girone A: il Monza si ferma, l’Albinoleffe punta i playoff

18/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La vittoria della Carrarese sul Renate nel posticipo, ha chiuso il 26esimo turno del girone A. I toscani di Silvio Baldini tornano al terzo posto, ma la notizia del giorno è la sconfitta per di più in casa, del Monza, battuto...
A mente fredda: quel bunker che non concede nulla…
Reggina

A mente fredda: quel bunker che non concede nulla…

17/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Se nella metà campo avversario la Reggina ha fatto una fatica enorme (clicca qui), è pur vero che nella propria ha concesso le briciole. L’unica disattenzione nei 90 minuti del Massimino, è arrivata in apertura, sul...
A mente fredda: quella luce che non si è accesa…
Reggina

A mente fredda: quella luce che non si è accesa…

17/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Una lotta continua, senza però riuscire a creare pericoli alla porta degli avversari. Al Massimino di Catania la Reggina si è vista negare un rigore clamoroso, ma l’episodio in sé non può bastare a...
Serie C girone C, valzer delle panchine: allenatori senza pace…
Lega Pro

Serie C girone C, valzer delle panchine: allenatori senza pace…

17/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Bruno Tedino, esonerato ieri dal Teramo, va ad allungare l’elenco di quella che anche quest’anno è diventata un’autentica “carneficina degli allenatori”. Gli abruzzesi, che per il prosieguo hanno...