breaking news

Reggina-Bari, storie di ex: Brienza, l’icona biancorossa dal passato amaranto…

Reggina-Bari, storie di ex: Brienza, l’icona biancorossa dal passato amaranto…
Reggina
25/01/2020 15:17 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Verso Reggina-Bari, l'attuale Brand Ambaddasor dei pugliesi ha vissuto tre stagioni intensissime in riva allo Stretto.

Se Maita sarà l’ex amaranto in campo nella sfida di domani col Bari, per quanto riguarda le fila dirigenziali troviamo Ciccio Brienza. L’ex centrocampista è diventato Brand Ambassador e osservatore del club biancorosso dopo aver appeso gli scarpini al chiodo nel maggio scorso, al termine del campionato di Serie D vinto con i pugliesi.

Carriera importante per Brienza, nella quale è arrivato a collezionare quasi 600 presenze, realizzando 92 reti. Il tutto, con ben 10 maglie differenti. E tra le tante, quella di Reggio Calabria è stata la più significative. Due stagioni e mezzo in riva allo Stretto, dove il ragazzo di Cantù ha collezionato 81 presenze e 23 reti, tra Serie A e Serie B. Arrivato nel gennaio del 2008 dal Palermo, il trequartista lombardo riuscì subito a lasciare il segno all’esordio, aprendo le marcature contro il Cagliari al ”Granillo” (2-0 il finale). Qualche partita più tardi, rrivò anche il gol contro la Juve, nello storico successo ottenuto dalla Reggina sui bianconeri grazie al rigore di Nick Amoruso a tempo regolamentare scaduto.

Tra i protagonisti in assoluto della Reggina di allora, Brienza rientra certamente tra i calciatori più forti e talentuosi che hanno vestito la maglia amaranto. Abilità e tecnica da vendere, senso del gol e repentinità le armi in più. Una spina nel fianco per le difese avversarie. Brienza era tutto questo e molto altro. Un feeling con la piazza elevatissimo, che tuttavia fu messo in discussione da un episodio che ha suscitato non poche polemiche. 28 settembre 2008, Palermo e Reggina sono sul punteggio di 0-0: Corradi e Balzaretti saltano, urtano entrambi la testa e rimangono a terra , mentre la palla arriva a Brienza che si presenta a tu per tu con Amelia, salvo poi rinunciare al tiro alla vista dei due calciatori a terra. C’è chi apprezza e applaude il gesto di fair-play; c’è chi, invece, pensa sia un gesto figlio dei trascorsi in rosanero (7 stagioni) dello stesso Brienza. Per la cronaca, la partita si concluse 1-0 a favore dei siciliani.

Rimasto in riva allo Stretto anche l’anno successivo, in serie B, il fantasista riuscì a lasciare il segno in un’annata disastrosa per la compagine dello Stretto, partita per tornare subito in A salvo poi annaspare in zona retrocessione: la disfatta totale, fu evitata grazie anche alle 11 reti di rienza.

Poi l’addio e l’approdo al Siena, nelle cui fila centrerà subito la promozione, sotto la guida di Antonio Conte.

A Bari ha invece disputato le sue ultime tre stagioni, totalizzando 77 presenze e 11 reti ed accettando di giocare con i biancorossi anche in Serie D. Nel capoluogo pugliese è diventato un’icona, tanto da aver ricevuto l’intitolazione di una piazza (”Piazza Franco Brienza, detto Ciccio, maestro di calcio”).

Chissà se domani l’ex talento canturino sarà presente in quello che per due anni è mezzo è stato il suo stadio. In questo caso, siamo certi che non potrà fare a meno di aprire l’album dei ricordi, anche se, dal fischio iniziale in poi, il cuore batterà biancorosso…

A.C.

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Reggina, Rivas può restare in amaranto anche l’anno prossimo…
Reggina

Reggina, Rivas può restare in amaranto anche l’anno prossimo…

27/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un gol che vale oro, per dimostrare ancora una volta il suo valore e continuare a ritagliarsi un ruolo da protagonista con la maglia amaranto. Rigoberto Rivas, “man of the match” del derby di Catanzaro, potrebbe...
Verso Reggina-Monopoli, da domani amaranto a porte chiuse
Reggina

Verso Reggina-Monopoli, da domani amaranto a porte chiuse

27/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Proseguirà a porte chiuse, la preparazione della capolista Reggina in vista della sfida casalinga col Monopoli, terza forza del girone C. “La Reggina- si legge sul sito ufficiale del club dello Stretto- comunica che nelle...
Arbitri, Reggina-Monopoli a D’Ascanio di Ancona
Reggina

Arbitri, Reggina-Monopoli a D’Ascanio di Ancona

27/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
E’ stato affidato al signor D’Ascanio di Ancona, il big match che domenica 1 marzo vedrà la capolista Reggina ospitare il Monopoli allo stadio Oreste Granillo. “Sarà Marco D’Ascanio della sezione di...
La Reggina ed i cartellini gialli, new entry tra i giocatori diffidati
Reggina

La Reggina ed i cartellini gialli, new entry tra i giocatori diffidati

27/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Per un diffidato che esce, un altro che entra. Alberto De Francesco ha rimediato un turno di stop a causa del quinto cartellino giallo stagionale subito ieri a Catanzaro, ma nelle fila della capolista i i calciatori a rischio...
Archi, un rinforzo per la salvezza: Petilli è biancazzurro
Senza categoria

Archi, un rinforzo per la salvezza: Petilli è biancazzurro

27/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nuovo arrivo in casa Archi. Si tratta dell’attaccante napoletano Giovanni Petilli, 34 anni, il quale vanta partecipazioni in categorie superiori ed ha indossato anche le maglie di altri club reggini, vedi ReggioMediterranea,...