breaking news

Deferimento Gallico Catona, l’avvocato Lo Presti: “La nostra estraneità al calcioscommesse è oggettiva”

Deferimento Gallico Catona, l’avvocato Lo Presti: “La nostra estraneità al calcioscommesse è oggettiva”
Dilettanti
21/01/2020 18:56 | A cura di Ferdinando Ielasi
Il dirigente rossazzurro ai microfoni di RNP: "Rischio per il club? Al massimo una penalizzazione, ma non ci vogliamo neanche pensare perché sarebbe assurdo".

Massima serenità, per un club che con ha nulla a che fare con vicende legate al calcioscommesse né con qualsivoglia violazione della lealtà sportiva. Questa la posizione del Gallico Catona, a poche ore dal deferimento posto in essere dalla Procura Federale della Figc (clicca qui).

Contattato da ReggioNelPallone, l’avvocato Salvatore Antonio Lo Presti fa il punto della situazione. “E’ normale provare un senso di amarezza e dispiacere-dichiara-, quando vedi il nome della tua società inserito in una vicenda legata al calcioscommesse, riguardo la quale la società stessa non ha nulla a che fare né a che vedere. A prevalere tuttavia, è la serenità di chi sa di essere completamente estraneo ai fatti contestatigli. Una estraneità assoluta, oggettiva, di chi fa calcio solo per passione ed amore verso il territorio che rappresenta, andando incontro ad enormi sacrifici. So di cosa parlo, in quando oltre ad esercitare la professione di avvocato, sono un dirigente del Gallico Catona”.

Lo Presti, che difenderà i rossazzurri in sede di dibattimento, entra nello specifico. “Ci troviamo di fronte ad un deferimento per responsabilità oggettiva-prosegue l’avvocato-, per fatti contestati ad un calciatore, il quale all’epoca era tesserato con il Gallico Catona. A titolo di valutazione personale, potrei anche dire che a livello dilettantistico certi ambiti della responsabilità oggettiva andrebbero  rivisti, in quanto tra il club ed i tesserati non vi è un contratto di lavoro. Ma non è questo il nocciolo della questione. Il concetto fondamentale, da mettere in risalto, è che i suddetti fatti contestati al nostro ex calciatore non riguardano le scommesse né sono riconducibili in alcun modo alla società. Mi sembra persino superfluo inoltre, dover ricordare come sulle partite del Gallico Catona non sia possibile giocare alcuna scommessa, in quanto l’Eccellenza non è quotata dai bookmakers”.

Cosa rischia in concreto il Gallico Catona? “Credo proprio che al massimo possiamo parlare di una penalizzazione in classifica, ma non ci vogliamo neanche pensare ad una simile eventualità: vista la nostra posizione, sarebbe assurdo prendere anche un solo punto di penalità. Da uomo di legge, oltre che da rappresentante di una società che con questa vicenda non c’entra assolutamente nulla, ripongo massima fiducia negli organi di giustizia sportiva che andranno a pronunciarsi sulla vicenda”.

Ferdinando Ielasi
Giornalista pubblicista, Direttore Responsabile di Rnp. Già collaboratore di Calabria Ora, da settembre 2014 conduce Tutti figli di Pianca su Radio Touring 104.

Ultime News

Serie C, il girone B: Vicenza, che succede? Poker Triestina e Cesena, flop Padova
Lega Pro

Serie C, il girone B: Vicenza, che succede? Poker Triestina e Cesena, flop Padova

18/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un altro week end ricco di sorprese nel girone B. La capolista Vicenza rimedia il terzo pareggio consecutivo, e questa volta la Reggiana ne approfitta, portandosi a -4. Attenzione anche al Carpi, a -5 dopo aver vinto contro il...
Serie C, il girone A: il Monza si ferma, l’Albinoleffe punta i playoff
Lega Pro

Serie C, il girone A: il Monza si ferma, l’Albinoleffe punta i playoff

18/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La vittoria della Carrarese sul Renate nel posticipo, ha chiuso il 26esimo turno del girone A. I toscani di Silvio Baldini tornano al terzo posto, ma la notizia del giorno è la sconfitta per di più in casa, del Monza, battuto...
A mente fredda: quel bunker che non concede nulla…
Reggina

A mente fredda: quel bunker che non concede nulla…

17/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Se nella metà campo avversario la Reggina ha fatto una fatica enorme (clicca qui), è pur vero che nella propria ha concesso le briciole. L’unica disattenzione nei 90 minuti del Massimino, è arrivata in apertura, sul...
A mente fredda: quella luce che non si è accesa…
Reggina

A mente fredda: quella luce che non si è accesa…

17/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Una lotta continua, senza però riuscire a creare pericoli alla porta degli avversari. Al Massimino di Catania la Reggina si è vista negare un rigore clamoroso, ma l’episodio in sé non può bastare a...
Serie C girone C, valzer delle panchine: allenatori senza pace…
Lega Pro

Serie C girone C, valzer delle panchine: allenatori senza pace…

17/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Bruno Tedino, esonerato ieri dal Teramo, va ad allungare l’elenco di quella che anche quest’anno è diventata un’autentica “carneficina degli allenatori”. Gli abruzzesi, che per il prosieguo hanno...