breaking news

Bari, Maita: ”Qui per vincere il campionato. Con la Reggina una partita speciale, a Reggio…”

Bari, Maita: ”Qui per vincere il campionato. Con la Reggina una partita speciale, a Reggio…”
Reggina
21/01/2020 17:00 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il nuovo acquisto dei biancorossi, nonché ex amaranto, è stato presentato oggi in conferenza stampa

Dopo quattro stagioni e mezzo con la maglia del Catanzaro, il centrocampista Mattia Maita ha deciso di svoltare, accettando la corte del Bari e trasferendosi in Puglia in questa sessione di calciomercato. Arrivato tra i biancorossi da soli tre giorni, il classe ’94 ha già esordito domenica contro il Rieti, riuscendo a trovare sin da subito sia il gol che la vittoria. “Come esordio è stato il migliore in assoluto – ha detto Maita nella conferenza stampa di presentazione di quest’oggi – sono felicissimo. Stare a Bari è bellissimo, spero di dare una mano alla squadra a vincere il campionato”. 

Una carriera targata Serie C per il 25enne messinese, il quale ha sempre militato in terza serie (eccetto l’esordio in B con la maglia della Reggina del 29 maggio 2011 a Reggio Emilia contro il Sassuolo). “Se non sono andato in B significa che ci andrò quest’anno col Bari, darò tutto me stesso” continua Maita, il quale lancia un chiaro messaggio alla sua ex squadra, la Reggina, che ricorda ancora ben volentieri. “Reggio è stata la piazza che mi ha cresciuto, per me è una seconda casa. Sarà una partita speciale, prima però c’è la Sicula Leonzio. Per adesso pensiamo alla gara di domani, da mercoledì notte penseremo alla Reggina”.

Cresciuto nelle giovanili amaranto, Maita ha esordito in serie B con la compagine dello Stretto nella stagione 2010/2011. Dopo una serie di prestiti tra C1 e C2 il classe ’94 è tornato in amaranto nell’estate del 2014, in seguito alla retrocessione dalla B. Un’annata complicatissima per la Reggina, in difficoltà economica e costretta ad annaspare nei bassifondi a dispetto di un organico importante: l’avventura di Maita a Reggio si conclude di fatto a novembre, con sole 8 presenze, dopo un “burrascoso” post partita ad Ischia. Domenica il centrocampista siciliano tornerà a Reggio Calabria e lo farà ancora una volta da avversario (sarà il settimo incrocio con gli amaranto).

 

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Serie C, il girone B: Vicenza, che succede? Poker Triestina e Cesena, flop Padova
Lega Pro

Serie C, il girone B: Vicenza, che succede? Poker Triestina e Cesena, flop Padova

18/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un altro week end ricco di sorprese nel girone B. La capolista Vicenza rimedia il terzo pareggio consecutivo, e questa volta la Reggiana ne approfitta, portandosi a -4. Attenzione anche al Carpi, a -5 dopo aver vinto contro il...
Serie C, il girone A: il Monza si ferma, l’Albinoleffe punta i playoff
Lega Pro

Serie C, il girone A: il Monza si ferma, l’Albinoleffe punta i playoff

18/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La vittoria della Carrarese sul Renate nel posticipo, ha chiuso il 26esimo turno del girone A. I toscani di Silvio Baldini tornano al terzo posto, ma la notizia del giorno è la sconfitta per di più in casa, del Monza, battuto...
A mente fredda: quel bunker che non concede nulla…
Reggina

A mente fredda: quel bunker che non concede nulla…

17/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Se nella metà campo avversario la Reggina ha fatto una fatica enorme (clicca qui), è pur vero che nella propria ha concesso le briciole. L’unica disattenzione nei 90 minuti del Massimino, è arrivata in apertura, sul...
A mente fredda: quella luce che non si è accesa…
Reggina

A mente fredda: quella luce che non si è accesa…

17/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Una lotta continua, senza però riuscire a creare pericoli alla porta degli avversari. Al Massimino di Catania la Reggina si è vista negare un rigore clamoroso, ma l’episodio in sé non può bastare a...
Serie C girone C, valzer delle panchine: allenatori senza pace…
Lega Pro

Serie C girone C, valzer delle panchine: allenatori senza pace…

17/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Bruno Tedino, esonerato ieri dal Teramo, va ad allungare l’elenco di quella che anche quest’anno è diventata un’autentica “carneficina degli allenatori”. Gli abruzzesi, che per il prosieguo hanno...