breaking news

LIVE! FINALE, Bisceglie-Reggina 1-2: Denis all’ultimo respiro, vince la Reggina!

LIVE! FINALE, Bisceglie-Reggina 1-2: Denis all’ultimo respiro, vince la Reggina!
Reggina
19/01/2020 16:24 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il LIVE MATCH della gara tra Bisceglie e Reggina targato ReggioNelPallone.it

Cari lettori di Reggionelpallone.it un saluto da parte di Antonio Calafiore e benvenuti al live match della sfida tra Bisceglie e Reggina, valevole per la 21^ giornata di campionato del girone C di Serie C e con fischio d’inizio alle ore 15.

* Per aggiornare il LIVE di BISCEGLIE-REGGINA*

calcio_011

<—CLICCA SUL PALLONE, OPPURE

DA PC: Premi F5 o ricarica la pagina

DA MOBILE: Clicca QUI o ricarica la pagina

BISCEGLIE-REGGINA 1-2 (15′ Ebagua, 87′ Loiacono, 97′ Denis)

FINALE! LA REGGINA RIBALTA IL BISCEGLIE E VINCE PER 2-1 AL ”VENTURA”. AD EBAGUA RISPONDE LOIACONO, POI DENIS SIGLA IL COLPO DA TRE PUNTI ALL’ULTIMO RESPIRO DAGLI UNDICI METRI.

97′ GOOOOOL DELLA REGGINAAA! EL TANQUE DENIS ALL’ULTIMO RESPIRO. SPIAZZATO BORGHETTO, VINCE LA REGGINA!

ESPULSIONE BISCEGLIE: rosso per Diallo

95′ Fallo di mano in area di rigore e secondo penalty di giornata per la Reggina, che ha una ghiottissima opportunità di ribaltare il match.

CALCIO DI RIGORE PER LA REGGINAA!

Il difensore amaranto ha insaccato di testa da pochi passi, in seguito ad una sponda di testa di Blondett.

87′ PAREGGIO REGGINAAA! GLI AMARANTO ACCIUFFANO IL PAREGGIO CON LOIACONO!

83′ SOSTITUZIONE BISCEGLIE: fuori Ebagua, dentro Montero

80′ SOSTITUZIONE REGGINA: entra Bellomo, esce Liotti

Reggina tutta in avanti, il Bisceglie si difende bene e non concede nulla agli amaranto.

68′ SOSTITUZIONE BISCEGLIE: dentro il difensore Karkalis, fuori l’attaccante Gatto. Mancini aggiunge maggior copertura in difesa.

67′ AMMONIZIONE REGGINA: giallo per Denis per via di un fallo su Hristov.

Il bomber amaranto ha spiazzato il portiere del Bisceglie, ma la sua potente conclusione si è stampata sulla traversa.

64′ TRAVERSA! CORAZZA SBAGLIA IL RIGORE CALCIANDO POTENTE SULLA TRAVERSA. SI RESTA SULL’1-0

63′ CALCIO DI RIGORE PER LA REGGINA! MANO DI ZIBERT IN AREA, L’ARBITRO INDICA IL DISCHETTO

61′ DENIS! L’argentino va vicino al gol con un colpo di testa indirizzato all’incrocio dei pali bloccato in tuffo da Borghetto. Il tutto su un corner di Sounas.

60′ Denis serve Reginaldo, il quale sbaglia il controllo. Il pallone, rimbalzato male, termina sul fondo

58′ DOPPIA SOSTITUZIONE REGGINA: fuori Sarao e De Rose, dentro Denis e Nielsen

Movimento sulla panchina della Reggina, dove si stanno scaldando i vari Denis, Rivas e Nielsen

51′ Scontro in mezzo al campo, a terra Blondett e Gatto

SI RIPARTE! INIZIA IL SECONDO TEMPO

SOSTITUZIONE REGGINA: entra Reginaldo, esce Bianchi: Reggina a trazione anteriore.

Primo tempo amaro per i 263 tifosi amaranto giunti a Bisceglie. Nel secondo tempo bisognerà cambiare musica…

FINE PRIMO TEMPO: REGGINA SOTTO DI UN GOL A BISCEGLIE, DOVE EBAGUA STA DECIDENDO IL MATCH GRAZIE AD UN TIRO DALLA DISTANZA CHE HA BEFFATO GUARNA. AMARANTO IMPRECISI IN UN CAMPO IN PESSIME CONDIZIONI, MANOVRA POCO FLUIDA.

Prima frazione di gioco agli sgoccioli, il parziale rimane invariato.

43′ Altro pallone calciato alle stelle dagli amaranto: cross di Rolando e girata di Rossi che termina fuori.

42′ Calcio d’angolo battuto dalla Reggina: Loiacono tenta di anticipare l’avversario ma calcia sul fondo.

Reggina imprecisa e confusionaria, amaranto irriconoscibili

32′ La Reggina ci prova timidamente: conclusione debole in porta da parte di Sarao, facilmente bloccata da Borghetto.

30′ AMMONIZIONE BISCEGLIE: fallo di Zibert su De Rose, primo cartellino giallo all’indirizzo dell’ex amaranto.

28′ Calcio di punizione per la Reggina: conclusione direttamente in porta di Liotti, il quale ha calciato da posizione defilata.

Gli amaranto cercano di spingersi in avanti ma senza riuscire a sfondare la retroguardia nerazzurra.

22′ SOSTITUZIONE REGGINA: non ce la fa Garufo, al suo posto Rolando.

19′ Problema muscolare per Garufo che potrebbe lasciare il campo. SI teme una ricaduta per l’esterno amaranto, appena rientrato dall’infortunio.

Si tratta del quinto gol in carriera alla Reggina per Giulio Ebagua, il quale ha sorpreso Guarna con una conclusione dalla distanza.

15′ GOL BISCEGLIE! Nerazzurri in vantaggio con una conclusione dalla distanza di Ebagua.

11′ ANCORA BISCEGLIE! I padroni di casa vanno ancora vicini al gol, questa volta con Romani che, servito da Mastrippolito, si accentra cercando per due volte la conclusione: murata la prima, spedita alta la seconda.

10′ Primo calcio d’angolo anche per il Bisceglie, con lo spiovente di Zibert che viene allontanato dalla retroguardia amaranto.

Inizio vivace al ”Ventura”, dove la Reggina si è spinta subito in avanti ed il Bisceglie ha risposto colpendo un palo ed andando vicino al vantaggio.

7′ OCCASIONE BISCEGLIE! Palo colpito dai padroni di casa: cross dalla sinistra e colpo di testa di Ebagua, la cui conclusione colpisce in pieno il palo alla destra di Guarna.

6′ Sounas si guadagna un calcio di punizione. Alla battuta si presenta Liotti che spedisce il pallone sopra la traversa.

4′ Calcio d’angolo per la Reggina, che si è fatta vedere in avanti ed ha conquistato il primo corner, sugli sviluppi del quale vi è stata una conclusione in porta di Corazza, facilmente bloccata da Borghetto.

Terreno di gioco in condizioni pessime.

La Reggina attaccherà da destra verso sinistra, viceversa per il Bisceglie. Calabresi in maglia bianca, pugliesi con la consueta casacca nerazzurra.

PARTITI! INIZIA BISCEGLIE-REGGINA

Le squadre scendono in campo

Le squadre hanno terminato il riscaldamento e si sono dirette negli spogliatoi

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Bisceglie (3-4-3): Borghetti; Turi, Hristov, Diallo; Mastrippolito, Rafetraniana, Zibert, Armeno; Romani, Ebafua, Gatto. A disposizione: Casadei, Tarantino, Dellino, Montero, Camporeale, Abonckelet, Longo, Karkalis, Murolo, Ferrante, Tessadri. Allenatore: Mancini.

Reggina (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Blondett, Rossi; Garufo, Bianchi, De Rose, Liotti; Sounas; Corazza, Sarao. A disposizione: Farroni, Bresciani, Gasparetto, Rolando, Rubin, De Francesco, Nielsen, Paolucci, Rivas, Bellomo, Denis, Reginaldo. Allenatore: Toscano.

Arbitro: Matteo Gualtieri di Asti, coadiuvato dagli assistenti Gianluca D’Elia e Andrea Niedda di Ozeri.

PRE-PARTITA

Ripartire, a testa alta, più forti (e consapevoli) di prima. La Reggina di mister Toscano è pronta alla sfida con il Bisceglie, squadra contro la quale vorrà tornare al successo (regalando ai propri tifosi la prima vittoria del 2020) e cancellare la disfatta della scorsa settimana contro la Cavese in quel di Castellammare di Stabia. Una battuta d’arresto pesante per gli amaranto (sia per le modalità con le quali è avvenuta che per le aspettative) ma che, tuttavia, non rappresenta un dramma e non cancella i 19 risultati utili consecutivi in campionato (nonchè il numero di vittorie consecutive, fermatosi ad 11). Il vantaggio sulle inseguitrici è passato da +10 a +9.

Al cospetto della capolista ci sarà un Bisceglie in difficoltà, sotto tutti i punti di vista. La squadra non sembra attraversare un buon periodo circa l’aspetto dei risultati che, insieme alle prestazioni deludenti, hanno accentuato il malcontento della piazza. Quattordici punti in 20 gare per la squadra pugliese, che non vince dal 22 settembre e che, in casa, è ancora a secco di vittorie.

Mister Toscano recupera dall’infortunio l’esterno Garufo ed il centrocampista De Francesco, mentre torna a disposizione anche il portiere Geria. Salteranno la trasferta pugliese, invece, Marchi (infortunato), Bertoncini (squalificato), Salandria, Mastour e Doumbia (per scelta tecnica).

Per Mancini, invece, nella lista degli indisponibili figura soltanto l’ex Giuseppe Ungaro, alle prese con il recupero post-infortunio.

Sono sei i precedenti tra Bisceglie e Reggina per quanto riguarda le sfide sul terreno di gioco dei pugliesi per un bilancio di 3 vittorie amaranto, 2 pareggi ed una sola vittoria dei nerazzurri. L’incrocio tra pugliesi e calabresi, rigorosamente targato serie C, si è riproposto due stagioni fa a distanza di ben cinquantacinque anni dall’ultima volta ed ha visto trionfare la Reggina dell’allora tecnico Maurizi. La vittoria dei padroni di casa, invece, manca dall’aprile del 1962.

All’interno della sfida di oggi, saranno tre gli ex di turno, tutti attualmente nerazzurri con un passato in amaranto. Si tratta di Urban Zibert (la cui esperienza alla Reggina si divide in due tranche: la prima dal gennaio al giugno 2015 e la seconda relativa alla scorsa stagione), Leonardo Mastrippolito (giovane classe 2000 che ha militato nelle giovanili amaranto e vestito anche la casacca della prima squadra totalizzando 10 presenze nella scorsa stagione) e Gennaro Armeno (la cui esperienza in riva allo Stretto risale alla stagione 2017/18 quando, arrivato nel mercato di gennaio, totalizzò 17 presenze da lì fino alla fine della stagione). Il quarto è Giuseppe Ungaro, il quale, però, salterà il match per infortunio (di lui la gente di Reggio ha un ottimo ricordo, indipendentemente dal gol-vittoria in extremis con il Rieti al super gol ai play-off con il Monopoli).

La gara odierna del ”Ventura” sarà diretta dal signor Gualtieri di Asti, coadiuvato dagli assistenti D’Elia e Niedda. Tre i precedenti tra il fischietto piemontese e la Reggina, di cui due risalenti ai tempi dell’ASD Reggio Calabria (ASD Reggio Calabria-Siracusa 2-2 e Marsala ASD Reggio Calabria 0-0) ed uno risalente alla scorsa stagione, tra l’altro proprio contro il Bisceglie anche se al ”Granillo” (1-0). Cinque, invece, i precedenti con il Bisceglie (tre pareggi, una vittoria ed una sconfitta).

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Verso Reggina-Paganese: moduli a specchio, Toscano prepara il suo 3-5-2
Reggina

Verso Reggina-Paganese: moduli a specchio, Toscano prepara il suo 3-5-2

20/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Moduli a specchio. Dovrebbe essere questa la principale caratteristica tattica comune della sfida di domenica tra Reggina e Paganese. Mister Toscano da una parte, mister Erra dall’altra. Ideologie di gioco diverse, ma...
Reggina, la zona offensiva in vista della Paganese: Reginaldo in rampa di lancio
Reggina

Reggina, la zona offensiva in vista della Paganese: Reginaldo in rampa di lancio

20/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Tra ritorni in campo e ballottaggi. Questa la situazione del reparto offensivo della Reggina in vista della sfida di domenica con la Paganese. Per il match del “Granillo”, valido per la 27^ giornata, mister Toscano...
Eccellenza/Promozione B/Prima Categoria D, il programma degli anticipi
Dilettanti

Eccellenza/Promozione B/Prima Categoria D, il programma degli anticipi

20/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Saranno otto gli anticipi di questo week end riguardanti il calcio nostrano, che vede tornare sulla scena anche il girone D di Prima Categoria, reduce dal turno di riposo. Per la prima volta in stagione, gli anticipi di...
TuttoC: “Virtus Francavilla, Poluzzi piace alla Reggina”
Reggina

TuttoC: “Virtus Francavilla, Poluzzi piace alla Reggina”

20/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nonostante sia più che coperta nel ruolo, vista la qualità di Guarna e le potenzialità dei giovani Farroni e Geria, la Reggina per la prossima stagione potrebbe puntare su un estremo difensore che attualmente milita nel girone...
Catanzaro, Bleve: “Voglio la serie A con questa maglia”
Lega Pro

Catanzaro, Bleve: “Voglio la serie A con questa maglia”

20/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Complice il grave infortunio subito da Di Gennaro, Marco Bleve è diventato il nuovo portiere titolare del Catanzaro. Il classe ’96, arrivato in Calabria nell’ultima settimana di mercato in prestito dal Lecce, ha...