breaking news

A tu per tu con… Gabriele Parisi

A tu per tu con… Gabriele Parisi
Dilettanti
13/11/2019 00:00 | A cura di Domenico Geria
Ospite di "A tu per tu" questa sera è Gabriele Parisi, portiere attualmente protagonista con la maglia del Bocale

L’ospite della rubrica “A tu per tu” di RNP questa sera è Gabriele Parisi, un portiere giovane ma già affermato, da circa un mese in forza al Bocale dopo un periodo in prova alla Reggina, con un passato anche in Serie C2 con l’Hinterreggio e in Serie D con la Vibonese.

Prima vittoria del Bocale dal tuo arrivo, ci hai messo la firma tra rigore parato e altri interventi decisivi…

E’ una vittoria che voglio dedicare con tutto il cuore ad Antonino Candido e alla moglie Elena Barreca, è stata una tragedia che mi ha colpito tanto. Venendo alla partita, abbiamo affrontato una squadra che ti aspettava, giocando un ottimo primo tempo, trovando il gol ma sprecando alcune opportunità per imprecisione. Nella ripresa abbiamo avuto un calo psicologico, soprattutto dopo l’espulsione di Guerrisi; ci è mancata la giusta maturità per gestire la partita, andando in affanno e facendoci schiacciare, e quando ti abbassi troppo si generano mischie, come quella che ha portato al rigore.

Il tuo debutto non era stato fortunato con la brutta sconfitta contro il Sersale; da allora però il Bocale ha cambiato faccia…

La partita con il Sersale mi aveva preoccupato, non conoscendo bene la squadra; in mezzo a quella brutta prestazione ci sono anche le mie colpe, potevo dare qualcosa in più alla squadra a livello mentale. Durante la settimana ho potuto però capire che quello visto in campo non era il vero Bocale e lo abbiamo dimostrato subito andando a pareggiare a San Luca. Questo gruppo ha i mezzi per fare benissimo.

In vetta dopo dieci giornate ci sono sei squadre in tre punti, si stanno confermando le previsioni della vigilia, di un campionato tra i più equilibrati di sempre…

Per fortuna è molto equilibrato con tante squadre vicine, non come lo scorso anno che fu una corsa a due fin dall’inizio. San Luca e Reggiomediterranea se la giocheranno fino alla fine, ma vedo bene anche l’ascesa della Vigor Lamezia; ci saranno comunque anche tutte le altre che daranno del filo da torcere. Mi piacerebbe molto se si arrivasse all’ultima di campionato con San Luca e Reggiomediterranea a giocarsi la vittoria nello scontro diretto, in programma proprio a San Luca, dove si è creata una bellissima realtà che ha alle spalle l’intera comunità del paese.

Prima di approdare a Bocale, sei stato ad un passo dalla Reggina, dove sei rimasto in prova per qualche tempo: che cosa ti ha lasciato questa breve esperienza?

Ho conosciuto tanti bravi ragazzi, professionisti seri, in allenamento non esistevano tempi morti o pause. Ho fatto amicizia con alcuni ragazzi, in particolare con Alessandro Farroni. E’ stata un’esperienza breve ma comunque molto importante, a livello umano ma anche calcistico; è stata la dimostrazione che se ti impegni al massimo ogni giorno in allenamento, con costanza e sacrificio, puoi riuscire ad arrivare dove reputavi difficile approdare. Avevo giocato tra i professionisti con l’Hinterreggio, ma era pur sempre C2; adesso so che posso arrivare a giocare a quei livelli e durante il mese trascorso in prova ho ricevuto tantissimi attestati di stima, sono stato benissimo alla Reggina.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Promozione B, la “reggina” della 14^ giornata: Bagnarese, la gloria all’ultimo respiro
Dilettanti

Promozione B, la “reggina” della 14^ giornata: Bagnarese, la gloria all’ultimo respiro

10/12/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Gioiosa superato al 94′, quinto risultato utile consecutivo: la copertina del girone B di Promozione è della Bagnarese. Ci sono momenti che possono davvero segnare la svolta di una stagione. Forse, per la Bagnarese, questo...
SONDAGGIO RNP -Reggina-Viterbese, i nostri lettori scelgono De Rose come MVP
Reggina

SONDAGGIO RNP -Reggina-Viterbese, i nostri lettori scelgono De Rose come MVP

10/12/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Desiderio Garufo, Francesco De Rose, German Denis. Questi i tre calciatori, che abbiamo inserito tra i potenziali migliori in campo dei nostri lettori per quanto riguarda Reggina-Viterbese. Il sondaggio,  lanciato ieri sulla...
Eccellenza, la “reggina” della 14^ giornata: ReggioMediterranea, una domenica da leoni
Dilettanti

Eccellenza, la “reggina” della 14^ giornata: ReggioMediterranea, una domenica da leoni

10/12/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Gli amaranto compiono l’impresa sul campo del Sersale e si guadagnano la copertina settimanale di RNP. Quando contava di più. Quando non si poteva sbagliare. Quando bisognava mettere in campo ogni goccia di sudore. La...
Serie D, la “reggina” della 15^ giornata: magic moment Cittanovese
Dilettanti

Serie D, la “reggina” della 15^ giornata: magic moment Cittanovese

10/12/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nove punti in tre partite, + 8 dalle zone calde della classifica. Per la terza settimana di fila, la Cittanovese si aggiudica la copertina di RNP. E sono tre. Terzo successo consecutivo per la Cittanovese, che fa suo anche il...
Alfredo Pedullà sul Corsport: “Reggina, la forza dei fatti. Mentre gli altri parlano, parlano, parlano…”
Reggina

Alfredo Pedullà sul Corsport: “Reggina, la forza dei fatti. Mentre gli altri parlano, parlano, parlano…”

10/12/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
In pochi ne hanno riconosciuto gli straordinari meriti. In molti ne aspettano da ormai due mesi un imminente calo. C’è chi ha addirittura parlato di fortuna e di sviste arbitrali. Ma la verità è una ed una soltanto....