breaking news

Un tricolore, una sciarpa amaranto, un colpo all’anima: il saluto di Reggio ad Antonio Candido…

Un tricolore, una sciarpa amaranto, un colpo all’anima: il saluto di Reggio ad Antonio Candido…
Reggina
09/11/2019 20:09 | A cura di Ferdinando Ielasi
Una folla commossa, il silenzio che lascia spazio agli applausi scroscianti: i funerali dell'eroico Vigile del Fuoco tra rabbia, ricordo e commozione.

Un cielo nero, quasi a voler rispecchiare il dolore e la rabbia delle tantissime persone che gremiscono Piazza Duomo. Un silenzio assoluto, quasi surreale, che profuma di rispetto intenso e fa più rumore di mille boati.  Reggio Calabria si prepara a salutare Antonio Candido, l’eroe reggino che insieme ad altri due colleghi dei Vigili del Fuoco ha perso la vita in provincia di Alessandria. Chi non ha trovato posto nella Cattedrale gremita, si è sistemato all’esterno.

Nino ha dovuto lasciare la moglie Elena, la famiglia, gli amici. I sogni di un ragazzo di appena 32 anni, sono stati spazzati via, ma il ricordo è vivo come un cuore che batte. Nino se n’è andato rendendo onore e gloria al suo lavoro, magnificando il concetto di senso del dovere. Se n’è andato perché voleva portare aiuto in una situazione di estrema delicatezza, proprio come fanno migliaia di suoi colleghi in ogni maledetto giorno, in ogni maledetta notte. Ma da oggi, sappiamo che Nino se n’è andato anche per colpa della follia di  chi ha messo in piedi un disegno meschino ed orribile. Ed è per questo che nel pomeriggio reggino, la rabbia si nasconde tra le lacrime, mescolandosi al dolore.

La bara che porta Antonio Candido esce dalla Cattedrale. Una bara circondata dall’amore delle divise dei Vigili del Fuoco, sulla quale campeggiano un grande tricolore ed una sciarpa della Reggina, la sua squadra del cuore. Adesso non c’è più silenzio, adesso c’è spazio per gli applausi scroscianti e per i boati. Ad aspettare Antonio Candido ci sono anche i ragazzi della Curva Sud, raccolti dietro ad uno striscione: “CIAO NINO, VIVRAI PER SEMPRE NEI NOSTRI CUORI”. Si accende un fumogeno amaranto, e proprio come successo mercoledì sera al Granillo, si alza forte il coro “Il pompiere paura non ne ha!”. Un vigile del fuoco si avvicina alla fila occupata dagli Ultras, ed alza verso di loro una grande foto di Nino.

Chissà quanto sarà stato costretto a correre veloce Nino, tra pericoli costanti, voglia di aiutare il prossimo e valori. Ma adesso esce piano piano. Lo portano tra la gente, quella gente che ha voluto stargli accanto fino all’ultimo. Per dirgli semplicemente GRAZIE.

No, non doveva andare così. No, non doveva finire così. CIAO NINO, GRAZIE INFINITE. CIAO NINO, PERDONA QUESTO MONDO MISERABILE, TU CHE HAI PERSO QUESTA VITA PER LASCIARE AMORE, ESEMPIO ED INSEGNAMENTO.

 

Ferdinando Ielasi
Giornalista pubblicista, Direttore Responsabile di Rnp. Già collaboratore di Calabria Ora, da settembre 2014 conduce Tutti figli di Pianca su Radio Touring 104.

Ultime News

Reggina, Berretti col brivido ma alla fine arriva la vittoria
Giovanili Amaranto

Reggina, Berretti col brivido ma alla fine arriva la vittoria

07/12/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Berretti di mister Assumma rischia di subire una clamorosa rimonta nella sfida andata in scena oggi pomeriggio al centro sportivo Sant’Agata, ma alla fine tira un sospiro di sollievo e porta a casa i tre punti. Amaranto...
Serie C girone C, l’anticipo: pari tra Paganese e Catanzaro
Lega Pro

Serie C girone C, l’anticipo: pari tra Paganese e Catanzaro

07/12/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Finisce in parità l’anticipo della 18esima giornata andato in scena al Marcello Torre di Pagani. Un gol per tempo tra Paganese e Catanzaro, che si sono divise la posta in palio col punteggio di 1-1. Gli azzurrostellati di...
Cittanovese-Roccella, Ferraro: “Match difficile, ma questa squadra inizia ad avere certezze”
Dilettanti

Cittanovese-Roccella, Ferraro: “Match difficile, ma questa squadra inizia ad avere certezze”

07/12/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Derby dalla posta in palio pesante, quello che andrà in scena domani pomeriggio al Morreale-Proto di Cittanova. Da una parte la Cittanovese cerca il tris di vittorie consecutive per allontanarsi ulteriormente dalle zone...
Cittanovese-Roccella, i convocati di Ferraro
Dilettanti

Cittanovese-Roccella, i convocati di Ferraro

07/12/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Dopo le bellissime vittorie consecutive ottenute contro Marina di Ragusa e Marsala, la Cittanovese è attesa dal delicatissimo derby reggino con il Roccella. I convocati di mister Francesco Ferraro sono 23. Subito dentro i...
Reggina-Viterbese, la probabile formazione amaranto: ancora dubbi dalla trequarti in su…
Reggina

Reggina-Viterbese, la probabile formazione amaranto: ancora dubbi dalla trequarti in su…

07/12/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Così come a Teramo, iniziano negli ultimi sedici metri i rebus da risolvere per quanto concerne la formazione della Reggina che scenderà in campo domani. Dovrebbe essere tutto confermato, tra difesa e centrocampo. Davanti a...