breaking news

A tu per tu con…Franco Gagliardi

A tu per tu con…Franco Gagliardi
Reggina
08/11/2019 00:11 | A cura di Ferdinando Ielasi
"Toscano è uno tosto, che si è fatto da solo e che negli anni ha acquisito sempre più consapevolezza del suo valore. Ho un problema di salute, spero di tornare presto...".

Costretto a stare fermo per dei problemi di salute, nella speranza di riprendersi presto la scena e di continuare a scrivere pagine importanti in un mondo, quello del calcio, che lo vede protagonista da decenni. Franco Gagliardi, autentico pezzo di storia amaranto, è l’ospite odierno di “A tu per tu”..

E’ una sconfitta indolore, quella subita dalla Reggina ad opera del Potenza?

Assolutamente si. E’ una sconfitta che consentirà alla Reggina di dosare al meglio le energie, e di ripartire al meglio verso la conquista della B.

In campionato, si può parlare di fuga da parte degli amaranto?

Ad oggi è una fuga, poi bisogna essere bravi a mantenerla. La Reggina sta raccogliendo i risultati di ciò che ha costruito, merita questa posizione e sono convinto che può conservarla fino all’ultimo.

Chi sono ad oggi i flop del girone?

E’ fin troppo facile rispondere. Il Catania in questo momento è la vera delusione, per qualità dell’organico e storia doveva e poteva fare di più. Il Bari viaggia un po’ a rilento, ma penso che dopo il periodo di apprendistato inizierà a volare: il vero duello per la promozione in B secondo me sarà tra Reggina e Bari.

Dal momento che lo conosce molto bene, ci racconta Mimmo Toscano?

Toscano è uno tosto, che si è fatto da solo e che negli anni ha acquisito sempre più consapevolezza del suo valore. Quando diventai allenatore della Reggina,  in serie B,  stava giocando poco: con me tornò titolare e diede un contributo importantissimo a quella salvezza in cui pochi riponevano speranze. E’ uno dei migliori tecnici della C, con la Reggina sarà protagonista anche in B…

E il suo Rende invece? Cosa non ha funzionato, dopo due stagioni alla grande?

Il Rende sta pagando l’inesperienza di una rosa in cui comunque non mancano giovani interessanti, oltre al fatto di dover peregrinare da uno stadio all’altro. Ma come sono convinto che la Reggina andrà in B, allo stesso sono anche convinto che il Rende si salverà. A proposito, ci tengo a fare una precisazione.

Prego…

Ho letto e continuo a leggere cose che non corrispondono alla realtà dei fatti, e questo mi amareggia. Questa estate hanno detto che fungevo da direttore sportivo dopo l’esonero di Martino, adesso dicono che guido la squadra in panchina assieme a Tricarico. La verità è che io non ho messo bocca in nessuna fase di costruzione dell’organico, e adesso non siedo in nessuna panchina.

Questo non lo sapevamo…

E’ la prima volta che lo dico ad un giornalista. Da luglio combatto con dei problemi di salute, prima in ospedale e adesso a casa. Di sicuro continuo ad essere legatissimo al Rende ed al Presidente Coscarella, col quale mi sento spesso telefonicamente, ma oggi come oggi non sono in condizioni di dare il mio contributo e di fare calcio.

Le facciamo un grosso in bocca al lupo allora, sperando di rivederla sulla scena il prima possibile…

Crepi il lupo. Spero di potermi riprendere presto e di superare questo mio problema, poi sicuramente tonerò a fare ciò che ho sempre amato

Ferdinando Ielasi
Giornalista pubblicista, Direttore Responsabile di Rnp. Già collaboratore di Calabria Ora, da settembre 2014 conduce Tutti figli di Pianca su Radio Touring 104.

Ultime News

Reggina-V.Francavilla, la probabile formazione amaranto: rebus tra centrocampo ed attacco
Reggina

Reggina-V.Francavilla, la probabile formazione amaranto: rebus tra centrocampo ed attacco

21/01/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Dovrebbero essere tre i ballottaggi in casa Reggina, per quanto riguarda la formazione che domani sera scenderà in campo all’Oreste Granillo contro la Virtus Francavilla. Anche questa volta, conferme in blocco nel...
Reggina-Bari, sarà uno spettacolo da A: settore ospiti verso il sold out, coreografia in Curva Sud
Reggina

Reggina-Bari, sarà uno spettacolo da A: settore ospiti verso il sold out, coreografia in Curva Sud

21/01/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Se le due squadre fino a mercoledì sera dovranno pensare solo ed esclusivamente ai rispettivi match contro Virtus Francavilla e Sicula Leonzio, le due tifoserie sono già pronte ad onorare al meglio la storia di Reggina-Bari. La...
Deferimento Gallico Catona, l’avvocato Lo Presti: “La nostra estraneità al calcioscommesse è oggettiva”
Dilettanti

Deferimento Gallico Catona, l’avvocato Lo Presti: “La nostra estraneità al calcioscommesse è oggettiva”

21/01/2020 | A cura di Ferdinando Ielasi
Massima serenità, per un club che con ha nulla a che fare con vicende legate al calcioscommesse né con qualsivoglia violazione della lealtà sportiva. Questa la posizione del Gallico Catona, a poche ore dal deferimento posto in...
Verso Reggina-Bari, anche i pugliesi domani dovranno stare attenti ai cartellini…
Reggina

Verso Reggina-Bari, anche i pugliesi domani dovranno stare attenti ai cartellini…

21/01/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
De Rose, De Francesco, Sounas e Reginaldo. Quattro calciatori amaranto, in caso di impiego nel match con la Virtus Francavilla, dovranno prestare attenzione a non finire nella lista degli ammoniti, in quanto un cartellino giallo...
Reggina-V.Francavilla, la probabile formazione biancoazzurra: in avanti la coppia Perez-Vázquez
Reggina

Reggina-V.Francavilla, la probabile formazione biancoazzurra: in avanti la coppia Perez-Vázquez

21/01/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Reduce dai pareggi con Catania e Casertana, per la Virtus Francavilla arriva la sfida alla capolista Reggina, fermata sull’1-1 nella gara d’andata. Per la sfida del “Granillo”, in programma domani sera...