breaking news

Bocale travolto a domicilio, il Sersale regala gol e spettacolo

Bocale travolto a domicilio, il Sersale regala gol e spettacolo
Dilettanti
13/10/2019 21:01 | A cura di Domenico Geria
Successo in trasferta per la squadra di Morelli, in gol Colosimo per due volte, Cardea e Russo su rigore; per il Bocale ancora in gol gli argentini Achaval ed Eteveneaux

ECCELLENZA, 6^ giornata

Bocale ADMO-Sersale 2-4

Bocale – Continua a viaggiare sull’altalena del rendimento il Bocale ADMO, che dopo le vittorie contro Paolana e Sambiase, torna con i piedi per terra contro un Sersale brillante, bello da vedersi e soprattutto concreto in attacco; la formazione di Laface, senza lo squalificato Guerrisi e con Eteveneaux in panchina, subisce l’iniziativa ospite per tutto il primo tempo, incassa due reti, reagisce nella ripresa ma concede infine l’opportunità ai giallorossi, privi di Scalise e con Scozzafava e Russo a mezzo servizio, di chiudere la partita quasi in scioltezza.

Fin dalle prime battute le iniziative sono di marca giallorossa, il Sersale fa la partita e al 9′ trova il vantaggio: Colosimo allarga il gioco su Nesticò, De Fazio si sovrappone e riceve, dal fondo mette in mezzo un pallone basso che lo stesso Colosimo gira in rete; nulla da fare per Parisi, al debutto con la maglia biancorossa, il quale si trova la visuale coperta da Pepe al momento del tiro. Al 12′ Nesticò si accentra e calcia a giro, Parisi blocca il tentativo; al 23′ l’esterno giallorosso tocca per il tiro dal limite di Cardea, l’estremo difensore blocca in tuffo. C’è solo una squadra in campo, davanti il Bocale fa una grande fatica e mister Laface manda a scaldarsi alcuni calciatori, ma prima di poter operare qualche sostituzione, arriva la seconda doccia gelata: 30′, Cardea prova la battuta da fuori area, sulla traiettoria c’è Pepe che devia la sfera spiazzando Parisi; Sersale sul doppio vantaggio. Il tecnico locale manda in campo Puccinelli al posto di Pepe e poco dopo inserisce Vono per Gatto; nel frattempo anche Morelli è costretto al cambio, mandando in campo Scozzafava per l’infortunato Tassoni. La reazione dei padroni di casa tarda comunque ad arrivare e al 45′ è il Sersale a sfiorare la terza rete: altro traversone di Nesticò, Cardea non arriva alla deviazione vincente per pochi centimetri e il primo tempo si chiude sullo 0-2.

In avvio di ripresa il Sersale non muta l’atteggiamento offensivo anche se deve fare i conti con un Bocale che, certamente richiamato all’ordine da mister Laface negli spogliatoi, assume un atteggiamento differente e più propositivo. Il primo segnale arriva sul corner del nuovo entrato Keita, Brancati stacca cercando il palo opposto, Achaval in spaccata non arriva alla deviazione vincente. Il gol è solo rimandato di qualche minuto: 12′, Serrago disegna con il compasso l’assist per Achaval, il quale sorprende alle spalle Milougou e gira in rete il pallone che riapre la partita e rivitalizza la squadra di Laface. Al 25′ il tecnico locale manda in campo Eteveneaux chiamato a dare una mano preziosa per completare la rimonta; l’argentino non fa neppure in tempo ad entrare nel vivo della partita che il Sersale la chiude nuovamente: 26′, Torchia di testa pesca Colosimo colpevolmente solo sulla trequarti, il fantasista giallorosso si sistema la sfera sul sinistro, prende la mira e con l’aiuto del palo interno realizza la sua personale doppietta. Alla mezz’ora lungo lancio per lo scatto di Nesticò in contropiede, l’esterno ospite si accentra e calcia un destro a giro sul quale vola Parisi che tocca con la punta delle dita; dal corner successivo, conclusione respinta con un braccio da Keita, il quale non ha fatto altro che proteggersi il viso, ma le nuove regole non lasciano scampo: rigore per il Sersale e il nuovo entrato Russo, calciando centralmente, batte Parisi e chiude la partita (a sinistra). Il divario inizia ad essere eccessivo e con orgoglio il Bocale prova almeno a ridurlo; al 40′ Eteveneaux strappa il pallone dai piedi di Scozzafava, punta Torchia e Milougou, li aggira e con un destro fulmineo spedisce il pallone nell’angolo basso dove Parrottino non può arrivare. Al 45′ i biancorossi potrebbero addirittura riaprire clamorosamente la gara in vista del recupero: su un lancio dalle retrovie, Secondi prolunga di testa per Achaval, il quale controlla con il petto e da posizione defilata calcia, mancando però lo specchio della porta. Nel recupero prova ancora una volta il tiro Nesticò, stavolta su punizione, ma è sempre Parisi a vincere il duello con l’esterno giallorosso.

Un successo meritato per il Sersale, secondo in classifica, in gol per 21 volte nelle prime 6 giornate e qualificato per i quarti di Coppa Italia Dilettanti; la squadra di Morelli si candida per essere la vera outsider in alta classifica. Per il Bocale un passo indietro dopo quanto mostrato contro Paolana, San Luca in coppa e Sambiase; contro un Sersale già molto forte, i biancorossi si sono mostrati poco reattivi e con scarsamente lucidi. In vista della trasferta di San Luca di domenica prossima occorrerà ritrovare stimoli e grinta.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

A tu per tu con…Ivano Giovanni Guerra
Reggina

A tu per tu con…Ivano Giovanni Guerra

14/11/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
In riva allo Stretto dal 1986 al 1989 e centrocampista della mitica Banda Scala, Ivano Giovanni Guerra è l’ospite odierno della mezzanotte di RNP all’interno della rubrica ”A tu per tu” Partiamo dal suo...
Guerra a RNP: ”Con il pubblico di Reggio si parte già 1-0. Toscano vuol sentire la gente, a Salò mi disse…”
Reggina

Guerra a RNP: ”Con il pubblico di Reggio si parte già 1-0. Toscano vuol sentire la gente, a Salò mi disse…”

13/11/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un cuore amaranto a Vobarno. Tre anni in riva allo Stretto, 83 presenze e 4 reti per Ivano Giovanni Guerra, ex calciatore amaranto tra gli indimenticabili della mitica Banda Scala. Stagioni indimenticabili per l’ex...
Coppa Italia Dilettanti, le decisioni del Giudice Sportivo
Dilettanti

Coppa Italia Dilettanti, le decisioni del Giudice Sportivo

13/11/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
SQUALIFICHE CALCIATORI 2 turni: Oliva (PraiaTortora). Gabriele (PraiaTortora) fino al 18 dicembre. 1 turno: Mascaro, Bernardi e Grande (Sambiase), Bruno e Azzinnaro (Morrone), Casacchia (Rossanese), Panetta (Locri), Grillo (San...
Rieti, intervengono Sindaco e Delegato allo Sport: “Non possiamo più tollerare situazioni equivoche”
Reggina

Rieti, intervengono Sindaco e Delegato allo Sport: “Non possiamo più tollerare situazioni equivoche”

13/11/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Futuro a rischio e giorni sempre più caldi in casa Rieti. Sia la partita di domenica con la Reggina che il futuro stesso del club azzurroceleste, continuano ad essere seriamente in discussione. A prendere posizione, questa...
Serie B, Reggina sempre favorita per i bookmakers: amaranto a quota 2,00
Reggina

Serie B, Reggina sempre favorita per i bookmakers: amaranto a quota 2,00

13/11/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
ROMA – È sempre più da record la Reggina guidata da Mimmo Toscano: è tra le poche formazioni imbattute in Europa (assieme a Juventus, Liverpool e Ajax), e sta dominando in Serie C senza lasciare nemmeno le briciole agli...