breaking news

Blasone, fascino, passione popolare: la storia di Reggina-Catanzaro

Blasone, fascino, passione popolare: la storia di Reggina-Catanzaro
Reggina
09/10/2019 21:42 | A cura di Ferdinando Ielasi
Reggina-Catanzaro, sabato l'edizione numero ventinove: l'ultima sfida è andata alle aquile, ma il bilancio complessivo sorride agli amaranto.

Per il quarto anno consecutivo, torna Reggina-Catanzaro, all’insegna di un derby carico di fascino e tradizione, le cui radici risalgono addirittura agli anni ’30.

Esclusi gli incontri di Coppa Italia e le amichevoli, le edizioni già andate in scena sono 28. Il bilancio sorride alla compagine dello Stretto, vittoriosa in quattordici occasioni. Il segno x è uscito dieci volte, mentre i successi giallorossi sono quattro.

maestrelli-_lazio_bigAndando a ritroso nel tempo, da citare la gara del 1970, giocato a Firenze a causa della rivolta scoppiata nella città della Fata Morgana in seguito del passaggio del capoluogo da Reggio a Catanzaro, e quello del 1973, quando il 2-2 col Catanzaro all’ultima giornata, permise alla Reggina di evitare la retrocessione dalla B alla C1.

Riguardo gli anni ’80 invece, spicca il nome di Ricardo Paciocco: una punizione geniale, calciata a 5 minuti dalla fine, valse all’attaccante venezuelano la doppietta contro le aquile, facendo esplodere il vecchio Comunale ed aprendo la strada alla vittoria numero undici.

In merito ai derby più recenti, pesantissima la vittoria dell’aprile 2017,   con  Kosnic chè regalò alla compagine di Zeman un “drammatico” match-salvezza, di fronte a 5.000 spettatori. Nella lista, anche i tre punti arrivati nel settembre 2017: a decidere il derby il reggino Antonio Porcino, dopo che le aquile avevano risposto con Benedetti alla prima rete in amaranto di Sciamanna..

Ultimo precedente, lo scorso febbraio. Di fronte a 12.000 spettatori, il Catanzaro ha espugnato Reggio a distanza di sessant’anni. Primo tempo dominato in lungo ed in largo dai giallorossi, nella ripresa lo scatto d’orgoglio amaranto, che per poco non portava ad una delle più incredibili rimonte mai viste nella storia del calcio. Il 3-4 finale, costò (momentaneamente…) la panchina di Cevoli, esonerato a fine gara.

Di seguito, tutte le formazioni ed i marcatori amaranto.

*Nell’immagine di copertina: vecchia Curva Sud al Comunale contro il Catanzaro, stagione 88/89.

PRIMA DIVISIONE GIRONE H 1930/1931, recupero 10^ giornata di andata (30-11-1930)

Reggina-Catanzaro 2-0

palancaReggina: Guerci, Paoli, Proietta, Murolo, Dossena, Carocci, Grossi, Bertini, Ferrero, Camurri, Misefari. Allenatore: Buratti.

Marcatori: Grossi, Bertini.

PRIMA DIVISIONE GIRONE H 1931/1932, 1^ giornata di ritorno (31-1-1932)

Reggina-Catanzaro 0-0

Reggina: Guerci, Welby, Ricci, Recordati, Dossena, Carocci, Taccini, Lomello, Bertini, Faccenda, Mazzi. Allenatore: Buratti.

PRIMA DIVISIONE GIRONE H 1932/1933, 3^ giornata di andata (23-10-1932)

Reggina-Catanzaro 1-2

pacioccoReggina: Tomei, Mantelli, Ricci, Ansaloni, Recordati, Grandis, Gorla, Bolognesi, Andreini, Faccenda, Vigilante I. Allenatore: Plemich.

Marcatore: Andreini.

SERIE C 1945/1946, 4^ giornata di andata (27-11-1945)

Reggina-Catanzaro 1-2

Reggina: Modafferi, Perna, Fotia, Cara II, Gentilomo, Bertolino, Collica, Caridi, Vigilante II, Porcino, Gaetano. Allenatore: Lessi.

Marcatore: Caridi.

SERIE C 1948/1949, 3^ giornata di ritorno (20-2-1949)

Reggina-Catanzaro 2-1

reggina-catanzaro_89-90_20100318_2060901702Reggina: Pendibene, Zanni, Zerbini, Gallo, Santacroce, Sencich, Biavati, Bercich, Bercarich, Cara I, Sperti. Allenatore: Allenatore: Perucchetti.

Marcatori: Sperti, Santacroce.

SERIE C 1949/1950, 3^ giornata di andata (9-10-1949)

Reggina-Catanzaro 3-0

Reggina: Corrao, Olivato, Genti, Bercich, Gallo, Graziano, Avedano, Coltella, Beghi, Massagrande, Korostolev. Allenatore: Perucchetti.

Marcatori: Massagrande (2), Beghi.

SERIE C 1950/1951, 18^ giornata di andata (27-1-1951)

Reggina-Catanzaro 14/15 TedescoReggina-Catanzaro 1-1

Reggina: Corrao, Bertolino, Genti, Coltella, Andreoli, Ferri, D’Alconzo, Massagrande, Beghi, Korostolev, Bacci. Allenatore: Zamberletti.

Marcatore: Ferri.

SERIE C 1951/1952, 11^ giornata di ritorno (6-4-1952)

Reggina-Catanzaro 2-1

Reggina: Dini, Montagner, Genti, Spadaro, Apolloni, Talarico, Beghi, Massagrande, Paolini, Simoncelli, Scarlattei. Allenatore: Piselli.

Marcatori: Geminiani, Simoncelli.

Reggina-Catanzaro 14/15IV SERIE GIRONE H 1952/1953, 11^ giornata di andata (14-12-1952)

Reggina-Catanzaro 0-0

Reggina: Dini, Belli, Spadaro, Gatto, Simoncelli, Scarlattei, D’Alò, Carta, Baldasserini, Bernardini, Ispani. Allenatore: Piselli.

SERIE C GIRONE UNICO 1956/1957, 16^ giornata di andata (20-1-1957)

Reggina-Catanzaro 1-0

Reggina: Morselli, Magni, Bumbaca, Gatto, Cadè, Scarlattei, Passariello, Leoni, Peruzzi, Casisa, Dalfini. Allenatore: Pugliese.

Marcatore: Dalfini.

SERIE C GIRONE UNICO 1957/1958, 1^ giornata di andata (15-9-1957)

Reggina-Catanzaro 2-1

Reggina: Francalancia, Oblach, Bumbaca, Quaiattini, Piovanelli, Gatto, Ferulli, Leoni, Bongiovanni, Casisa, Barozzi. Allenatore: Pugliese.

Marcatori: Quaiattini, Casisa.

Reggina-Catanzaro 14/15 esultanzaSERIE C GIRONE B 1958/1959, 16^ giornata di andata (18-1-1959)

Reggina-Catanzaro 1-2

Reggina: Francalancia, Oblach, Magni, Leoni, Gallusi, Gatto, Ferulli, Bartolaccini, Bercarich, Caiumi, Sospetti. Allenatore: Kossovel.

Marcatore: Sospetti.

SERIE B 1965/1966, 11^ giornata di andata (14-11-1965)

Reggina-Catanzaro 3-1

Reggina: Persico, Mupo, Barbetta, Baldini, Bello, Neri, Alaimo, Camozzi, Santonico, Florio, Baroncini. Allenatore: Maestrelli.

Di Michele Reggina-Melfi 14/15Marcatori: Baldini, Alaimo, Santonico.

SERIE B 1966/1967, 14^ giornata di ritorno (14-5-1967)

Reggina-Catanzaro 1-1

Reggina: Ferrari, Sbano, Mupo, Clerici, Tomasini, Bello, Busi, Ferrario, Santonico, Florio, Rigotto. Allenatore: Maestrelli.

Marcatore: Clerici.

SERIE B 1967/1968, 12^ giornata di andata (26-11-1967)

Reggina-Catanzaro 1-0

reggina-catanzaro 16-17Reggina: Jacoboni, Clerici, Ghiglione, Divina, Sonetti, Gardoni, Tacelli, Ferrario, Vallongo, Florio, Toschi. Allenatore: Maestrelli.

Marcatore: Toschi.

SERIE B 1968/1969, 11^ giornata di ritorno (4-5-1968)

Reggina-Catanzaro 0-0

Reggina: Jacoboni, Sbano, Clerici, Divina, Bello, Pesce, Causio, Guizzo, Toschi, Lombardo, Vallongo. Allenatore: Segato.

reggina-catanzaro 16-17SERIE B 1969/1970, 18^ giornata di ritorno (7-6-1970)

Reggina-Catanzaro 0-0

Reggina: Jacoboni, Divina, Clerici (Grossi), Pirola, Tacelli, Pesce, Perucconi, Capogna, Vallongo, Lombardo, Toschi. Allenatore: Galbiati.

SERIE B 1970/1971, recupero 6^ giornata di ritorno a Firenze (25-11-1970)

Reggina-Catanzaro 1-0

Reggina: Jacoboni, Grossi, Sali, Ranieri, Poppi (Bongiorni), Sonetti, Lombardo, Sironi, Merighi, Tacelli, Facchin, Allenatore: Bizzotto.

Marcatore: Sironi.

SERIE B 1972/1973, 19^ giornata di ritorno (17-6-1973)

Reggina-Catanzaro 2-2

reggina-catanzaro 16-17

Reggina: Jacoboni, Poppi, D’Astoli, Bellotto (Tamborini), Landini, Martella, Comini, Marmo, Pulitelli, Mazzia, Filippi. Allenatore: Mazzetti.

Marcatori: Tamborini, Filippi.

SERIE B 1973/1974, 5^ giornata di andata (29-10-1973)

Reggina-Catanzaro 1-0

Reggina: Cazzaniga, Poppi, D’Astoli, Sali, Landini, Bonzi, Filippi, Tamborini, Merighi, Comi, Bonfanti.

Marcatore: Bonfanti.

reggina-catanzaro 16-17SERIE C1 GIRONE B 1984/1985, 8^ giornata di andata (11-11-1984)

Reggina-Catanzaro 1-1

Reggina: Giordano, Lauri, Ardizzon, Mondello, Cacitti, Saviano, Crucitti (Fracas), Aprea, Perfetto, Moccia, Vittiglio. Allenatore: Tobia.

Marcatori: 36′ Cascione (C), 61′ Saviano (R).

SERIE C1 GIRONE B 1986/1987, 3^ giornata di andata (5-10-1986)

Reggina-Catanzaro 1-1

reggina-catanzaro 16-17Reggina: Rosin, Bottaro, Attrice (Vittiglio), Signorelli, Spinozzi (Bellaspica), Sasso, Macrì, Mariotto, Perfetto, Vento, Caruso. Allenatore: Bigon.

Marcatori: 42′ Sasso (R), 78′ Caramelli (C).

SERIE B 1988/1989, 12^ giornata di andata (27-11-1988)

Reggina-Catanzaro 0-0

Reggina: Rosin, Bagnato, Attrice, Armenise, Sasso, De Marco, Zanin, Guerra, Catanese, Raggi, Onorato (Toffoli). Allenatore: Scala.

SERIE B 1989/1990, 5^ giornata di andata (24-9-1989)

Reggina-Catanzaro 3-1

Reggina: Rosin, Bagnato, Attrice, Armenise, Cascione, De Marco, Mariotto (Pozza), Bernazzani, Zanin, Orlando, Paciocco. Allenatore: Bolchi.

Marcatori: 6′ Paciocco (R), 38′ Palanca (C), 85′ Paciocco, 90′ De Marco.

LEGA PRO GIRONE C 2014/2015, 18^ giornata di ritorno (3-5-2015)

Reggina-Catanzaro 3-1

Reggina: Belardi, Ungaro, Di Lorenzo, Aronica, Benedetti, Salandria (Maimone), Armellino, Zibert, Velardi (Di Michele), Insigne, Viola. Allenatore: Tedesco.

Marcatori: 42′ Viola (R), 62′ Razzitti (C), 68′ Di Michele (R), 83′ Maimone (R).

LEGA PRO GIRONE C 2016/2017, 15^ giornata di ritorno (9-4-2017)

Reggina-Catanzaro 1-0

Reggina: Sala, Gianola, De Vito, Kosnic, Cane, Bangu (Knudsen), Botta, De Francesco, Porcino, Bianchimano, Coralli (Leonetti). Allenatore: Zeman.

Marcatore: 62′ Kosnic.

LEGA PRO GIRONE C 2017/2018, 2^ giornata di andata (2-9-2017)

Reggina-Catanzaro 2-1

Reggina: Cucchietti, Pasqualoni, Di Filippo, Gatti, Porcino, Marino (Garufi), Mezavilla, De Francesco (Fortunato), Tulissi, Sciamanna (Solerio), Bianchimano. Allenatore: Maurizi.

Marcatore: 35′ Sciamanna (R), 51′ Benedetti (C), 68′ Porcino (R).

LEGA PRO GIRONE C 2018/2019, 5^ giornata di ritorno (3-2-2019)

Reggina-Catanzaro 3-4

Reggina: Confente, Conson, Pogliano, Solini (Doumbia), Kirwan, De Falco (Salandria), Zibert, Procopio, Strambelli (Tassi), Bellomo (Sandomenico), Baclet (Tulissi). Allenatore: Cevoli.

Marcatore: 3′ D’Ursi (C), 5′ Bianchimano (C), 34′ Celiento (C), 36′ D’Ursi (C), 48′ Bellomo (R), 55′ Doumbia (R), 87′ Tassi (R).

Ferdinando Ielasi
Giornalista pubblicista, Direttore Responsabile di Rnp. Già collaboratore di Calabria Ora, da settembre 2014 conduce Tutti figli di Pianca su Radio Touring 104.

Ultime News

[FOTO] La ReggioMediterranea concede il bis, sfoglia l’album della sfida col Cotronei
Dilettanti

[FOTO] La ReggioMediterranea concede il bis, sfoglia l’album della sfida col Cotronei

14/10/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Seconda vittoria consecutiva per la ReggioMediterranea, che dopo aver battuto il Soriano fa suoi i tre punti anche con il Cotronei, grazie ad un gol sui titoli di coda firmato Vitale. La sfida tra crotonesi e reggini,...
Reggina, fidati di Amoruso: “Corazza l’uomo giusto, e occhio a Denis…”
Reggina

Reggina, fidati di Amoruso: “Corazza l’uomo giusto, e occhio a Denis…”

14/10/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Lui è uno che di gol se ne intende, avendo raggiunto e superato quota 100 in serie A proprio con la maglia della Reggina. Nicola Amoruso, ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, parla con entusiasmo della splendida partenza...
[AUDIO] La SALA STAMPA del calcio calabrese: le interviste di Universo Dilettanti
Dilettanti

[AUDIO] La SALA STAMPA del calcio calabrese: le interviste di Universo Dilettanti

14/10/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Una collaborazione che va avanti da anni e che si arricchisce di un ulteriore contenuto, fruibile dalle migliaia di appassionati che visitano quotidianamente il nostro portale. Anche per la stagione 2019/2020, la più importante...
Prima Categoria D, la classifica marcatori: scatto di Catalano
Dilettanti

Prima Categoria D, la classifica marcatori: scatto di Catalano

14/10/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Da questa settimana, il girone D ha un capocannoniere solitario: si tratta di Giovanni Catalano del San Roberto Fiumara, al comando con 6 gol dopo la doppietta nel derby col San Gaetano. In seconda posizione, Ciccio Marino è...
Promozione B, la classifica marcatori: Martinez, aggancio a Giglio
Dilettanti

Promozione B, la classifica marcatori: Martinez, aggancio a Giglio

14/10/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
I due gol sul campo del Brancaleone, consentono a Juan Cruz Martinez di agganciare al comando Davide Giglio. Il bomber della Stilese e quello dello Sporting Catanzaro Lido, si dividono ad oggi lo scettro di capocannoniere del...