breaking news

Floriano Noto a RNP: “Sarebbe bellissimo vedere Reggio e Catanzaro in B a fine stagione…”

Floriano Noto a RNP: “Sarebbe bellissimo vedere Reggio e Catanzaro in B a fine stagione…”
Reggina
09/10/2019 17:30 | A cura di Ferdinando Ielasi
Verso Reggina-Catanzaro, il Presidente dei giallorossi a ReggioNelPallone: "Sabato sera mi aspetto uno spettacolo tra due grandi realtà".

Entusiasmo, ambizioni, blasone. Reggina e Catanzaro si preparano a vivere un big match di altissimo livello, in un Granillo che si preannuncia da brividi. Ai microfoni di ReggioNelPallone, il Presidente Floriano Noto “presenta” il derby calabrese visto dalla sponda giallorossa.

Reggina-Catanzaro, un derby tra due squadre che si sono riprese il ruolo di big del calcio calabrese e tra due club che puntano a vincere. E’ già un bel traguardo, al di là di come andranno le cose…

Si, credo che i risultati raggiunti rappresentino un motivo di soddisfazione su entrambe le sponde. La Reggina ha una squadra forte, di qualità, un tecnico di grande livello ed una società ambiziosa ed organizzata. Dall’altra parte, troverà un Catanzaro con le stesse identiche credenziali: crediamo nella possibilità di vincere il campionato, l’organico allestito e la conferma di Auteri lo dimostrano. Sono sicuro che sabato sarà uno spettacolo da categoria superiore.

In una serie C dove si cambia in continuazione, vi siete distinti per aver mantenuto l’ossatura che già lo scorso anno aveva fatto bene…

L’obiettivo era e rimane quello di fare ancora meglio rispetto ad una stagione che ci ha visto perdere i playoff in un modo decisamente rocambolesco, ma non voglio tornare sulla partita con la Feralpi Salò. Consapevoli di quanto avevamo seminato, abbiamo deciso di mantenere il settanta-settantacinque di quel gruppo, ed i risultati ci stanno dando ragione.

A livello generale, possiamo dire di essere all’anno zero della serie C dopo i teatri dell’assurdo vissuti lo scorso anno?

Diciamo che c’è stato un primo passo importante, ovvero i paletti finanziari posti questa estate, decisamente più rigidi e scrupolosi rispetto al passato. Tranne qualche caso, non mi sembra che ci siano le stesse problematiche dello scorso anno a livello di sostenibilità economica.

Floriano Noto da una parte, Luca Gallo dall’altra: due presidenti che hanno avuto il grande merito di riaccendere due piazze che in quanto ad entusiasmo erano ai minimi storici…

Effettivamente, negli ultimi tempi  a Catanzaro le cose non stavano andando bene, il Presidente Cosentino sembrava sempre più distante dalla città ed al Ceravolo spesso e volentieri tirava aria di contestazione. Noi ci siamo posti come primo step quello di disputare un campionato senza patemi d’animo, visto che eravamo all’esordio assoluto nel mondo del calcio. Raggiunto il traguardo iniziale, in una annata che comunque ci ha visto spesso attorno alla zona playoff, l’obiettivo è diventato subito quello di portare una piazza storica come Catanzaro a competere per il vertice. 

Mi ha colpito molto una sua intervista alla Gazzetta dello Sport, in cui diceva di voler portare il Catanzaro ad essere l’Atalanta del sud Italia: un’idea ancora viva?

Il sogno è quello, ma per renderlo percorribile fino in fondo occorre arrivare almeno in serie B, dove le opportunità sono più grandi ed il raggio d’azione diverso. Comunque sia, già da quest’anno ci stiamo muovendo in maniera importante con riferimento ai giovani, basta vedere le qualità di alcuni classe 2000 tra settore giovanile e prima squadra. 

Che derby si aspetta sabato?

Come ho detto prima, mi aspetto uno spettacolo tra due grandi realtà. Da buon calabrese, dico che sarebbe bellissimo se a fine stagione sia Reggio che Catanzaro si ritrovassero in B, però il campionato lo vinciamo noi (sorride, ndr).

Se potesse, quale calciatore toglierebbe alla Reggina?

La Reggina ha un grande elenco di calciatori importantissimi, ma più che concentrarmi sugli altri preferisco concentrarmi sui miei, e me li tengo stretti…

Ferdinando Ielasi
Giornalista pubblicista, Direttore Responsabile di Rnp. Già collaboratore di Calabria Ora, da settembre 2014 conduce Tutti figli di Pianca su Radio Touring 104.

Ultime News

Reggina-Bari, sarà Corazza vs Antenucci: sfida a distanza tra i bomber della C
Reggina

Reggina-Bari, sarà Corazza vs Antenucci: sfida a distanza tra i bomber della C

25/01/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Una sfida nella sfida. Reggina-Bari, tra attesa e spettacolo (già garantito), sarà probabilmente la sfida più importante dell’anno. Potrebbe essere presto per parlare di ”sfida decisiva” per le sorti del...
Cittanovese, Ferraro: “A Nola ko meritato, il Morreale-Proto dev’essere il nostro fortino”
Dilettanti

Cittanovese, Ferraro: “A Nola ko meritato, il Morreale-Proto dev’essere il nostro fortino”

25/01/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Trarre i giusti insegnamenti dalla sconfitta di Nola e ripartire con consapevolezza. Questo il pensiero di mister Ferraro, alla vigilia della sfida casalinga che vedrà la sua Cittanovese ospitare il Corigliano. Di seguito le...
Reggina-Bari, storie di ex: Brienza, l’icona biancorossa dal passato amaranto…
Reggina

Reggina-Bari, storie di ex: Brienza, l’icona biancorossa dal passato amaranto…

25/01/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Se Maita sarà l’ex amaranto in campo nella sfida di domani col Bari, per quanto riguarda le fila dirigenziali troviamo Ciccio Brienza. L’ex centrocampista è diventato Brand Ambassador e osservatore del club...
Reggina-Bari, i convocati amaranto: Liotti ce la fa, Bertoncini e Garufo no. Out anche Bresciani
Reggina

Reggina-Bari, i convocati amaranto: Liotti ce la fa, Bertoncini e Garufo no. Out anche Bresciani

25/01/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sono ventidue i convocati di Mimmo Toscano, per la partitissima di domani pomeriggio che vedrà la Reggina ospitare il Bari. Liotti ha smaltito la botta rimediata nel corso del match con la Virtus Francavilla, ma né Bertoncini...
Reggina-Bari, i convocati biancorossi: due assenze ed un recupero per Vivarini
Reggina

Reggina-Bari, i convocati biancorossi: due assenze ed un recupero per Vivarini

25/01/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il Bari di mister Vivarini si prepara al big match della 23a giornata che vedrà i biancorossi di scena sul terreno del ‘Granillo’ (domani alle ore 15) ospiti della capolista Reggina guidata da mister Toscano....