breaking news

A tu per tu con… Gianluca Atzori

A tu per tu con… Gianluca Atzori
Reggina
20/09/2019 00:00 | A cura di Domenico Geria
Ospite di "A tu per tu" questa sera è mister Gianluca Atzori

Ospite di RNP questa sera per la rubrica “A tu per tu” è mister Gianluca Atzori, prima calciatore e poi tecnico della Reggina nei suoi ultimi anni in Serie B.

In attesa di tornare a sedersi in panchina, cosa fa al momento mister Atzori?

Ho passato l’ultimo anno nell’ombra, fermo forzatamente ai box. Approfitto di questa pausa per tenermi aggiornato, guardare partite e individuare giovani calciatori che non sono ancora stati notati; in caso di chiamata tali scoperte potranno tornarmi utili.

Sente la mancanza di calcio giocato, allenamenti e partite?

Stare lontano dal campo è pesante, vorresti trovarti sul campo quotidianamente, gestire un gruppo di calciatori, allenarli… Senti dentro un bisogno viscerale di allenare. L’ultimo è stato per me un anno sabbatico, l’esperienza di Vercelli resta al momento l’ultima per me.

Contatti per allenare ce ne saranno stati durante quest’estate?

Ho avuto più colloqui durante quest’estate che in tutta la mia carriera da allenatore, alla fine però la loro scelta ricadeva su altri tecnici; ammetto che un po’ di tristezza la provavo nel sapere che era stato preferito qualche altro allenatore. Nel Girone C di Serie C mi aveva contattato la Viterbese, alla fine ha scelto diversamente ed ha già cambiato quella scelta.

Riguardo la Reggina e l’entusiasmo che si è creato in questi mesi, che opinione si è fatto?

Secondo me una società forte deve avere sotto di sé solo gente forte; una società normale che cerca di essere forte, alla fine non raggiunge i risultati prefissati. La Reggina ha direttore sportivo, tecnico e squadra forti e con una mentalità vincente, è fondamentale per ambire a risultati importanti. Reggio e la Reggina hanno bisogno di tutto questo entusiasmo.

Quali saranno le protagoniste del campionato?

Il Bari è certamente una delle pretendenti ma non la favorita, Reggina, Catania e Catanzaro sono forti e lotteranno per i primi posti, senza contare altre che certamente verranno fuori. Proprio per l’equilibrio che c’è, arrivare primi non sarà facile, la Reggina può e deve ambire a vincere, ma se dovesse arrivare terza o quarta, non dovrà essere visto come un fallimento. La mentalità della società farà la differenza.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Reggina, Rivas può restare in amaranto anche l’anno prossimo…
Reggina

Reggina, Rivas può restare in amaranto anche l’anno prossimo…

27/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un gol che vale oro, per dimostrare ancora una volta il suo valore e continuare a ritagliarsi un ruolo da protagonista con la maglia amaranto. Rigoberto Rivas, “man of the match” del derby di Catanzaro, potrebbe...
Verso Reggina-Monopoli, da domani amaranto a porte chiuse
Reggina

Verso Reggina-Monopoli, da domani amaranto a porte chiuse

27/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Proseguirà a porte chiuse, la preparazione della capolista Reggina in vista della sfida casalinga col Monopoli, terza forza del girone C. “La Reggina- si legge sul sito ufficiale del club dello Stretto- comunica che nelle...
Arbitri, Reggina-Monopoli a D’Ascanio di Ancona
Reggina

Arbitri, Reggina-Monopoli a D’Ascanio di Ancona

27/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
E’ stato affidato al signor D’Ascanio di Ancona, il big match che domenica 1 marzo vedrà la capolista Reggina ospitare il Monopoli allo stadio Oreste Granillo. “Sarà Marco D’Ascanio della sezione di...
La Reggina ed i cartellini gialli, new entry tra i giocatori diffidati
Reggina

La Reggina ed i cartellini gialli, new entry tra i giocatori diffidati

27/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Per un diffidato che esce, un altro che entra. Alberto De Francesco ha rimediato un turno di stop a causa del quinto cartellino giallo stagionale subito ieri a Catanzaro, ma nelle fila della capolista i i calciatori a rischio...
Archi, un rinforzo per la salvezza: Petilli è biancazzurro
Senza categoria

Archi, un rinforzo per la salvezza: Petilli è biancazzurro

27/02/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nuovo arrivo in casa Archi. Si tratta dell’attaccante napoletano Giovanni Petilli, 34 anni, il quale vanta partecipazioni in categorie superiori ed ha indossato anche le maglie di altri club reggini, vedi ReggioMediterranea,...