breaking news

A tu per tu con…Vincenzo Attrice

A tu per tu con…Vincenzo Attrice
Reggina
14/09/2019 00:02 | A cura di Ferdinando Ielasi
L'ex capitano della Reggina a RNP: "Vengono i brividi a vedere lo stadio con tutti quei tifosi, ho visto la Curva Sud piena come non succedeva da tempo...".

Cinque anni in amaranto, dei quali due con la fascia da capitano al braccio. Una promozione in B, uno spareggio per andare in A. Vincenzo Attrice, gladiatore della Banda Scala,  è l’ospite della rubrica versione “mezzanotte e dintorni” di ReggioNelPallone.

Il Granillo è tornato a riempirsi come non succedeva da tempo. Una passione che può fare la differenza, come ai vostri tempi…

Vengono i brividi a vedere lo stadio con tutti quei tifosi, ho visto la Curva Sud piena come non succedeva da tempo. Si, l’entusiasmo di Reggio può essere fondamentale: ai miei tempi la Reggina giocava principalmente per ripagare quel tifo eccezionale.

L’entusiasmo amaranto, si spera che venga alimentato dalla partitissima di Bari…

Seguirò la partita di Bari su RaiSport, con la passione e la tensione di un vero tifoso. Spero che arrivi un risultato positivo, sarebbe importantissimo sotto il profilo della convinzione e dell’autostima.

Andando a ritroso nel tempo, la Banda Scala perse a Bari per due rigori contestatissimi, concessi dal signor Quartuccio di Torre Annunziata. Te lo ricordi quel giorno?

Si, me la ricordo bene quella partita. Era la stagione 88/89. Forse ci stava stretto anche il pari, ed alla fine perdemmo per due rigori che non c’erano. Io, che sono campano come Quartuccio, a fine partita mi recai verso di lui e gli dissi Quartù, gli hai dato due calci di rigore inesistenti. Comunque sia, qualche settimana dopo prendemmo il volo: tutto cominciò dalla partita col Barletta, quando un mio gol ci consentì di pareggiare, e nel finale ribaltammo il risultato.

La Reggina può credere fino in fondo nel primo posto?

Credo di si, ma è ancora un po’ prestino per sbilanciarsi. Ci sono tante squadre forti, un giudizio più veritiero credo lo si possa dare dopo otto o dieci turni.

La Banda Scala il campionato di C lo vinse, riportando Reggio in B dopo 14 lunghi anni. Il sapere fare gruppo, viene davvero prima dell’aspetto tecnico?

Dal mio punto di vista si. Noi eravamo così legati alla maglia che quando si perdeva una partita non uscivamo di casa per il dispiacere. Cercavamo di coinvolgere la gente, ed a tal proposito ricordo una partita con l’Ischia, quando un tifoso ci criticava dalla gradinata ed io gli chiesi di starci vicino. Quella partita la vincemmo con un mio gol di testa al ’91, e dopo aver segnato cercai quel tifoso, per esultare con lui e gridargli <Hai visto che avevo ragione io?>.

Ti rivedremo sugli spalti del Granillo?

Amo Reggio ed ho mantenuto splendidi rapporti personali, in particolare col mio fratello Peppe Begnato. Magari mi rivedrete in campionato, o magari a giugno per festeggiare tutti insieme la promozione. Me lo auguro di cuore, ma nel frattempo ti chiedo una cortesia: salutami ed abbracciami tutti i tifosi della Reggina…

 

Ferdinando Ielasi
Giornalista pubblicista, Direttore Responsabile di Rnp. Già collaboratore di Calabria Ora, da settembre 2014 conduce Tutti figli di Pianca su Radio Touring 104.

Ultime News

Monasterace, per i gol si punta sull’esperienza di Scuteri
Dilettanti

Monasterace, per i gol si punta sull’esperienza di Scuteri

11/08/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Mette a segno un bel colpo di mercato il Monasterace, alle prese con la costruzione della squadra per il secondo campionato consecutivo in Promozione. La compagine biancoazzurra si è assicurata l’esperienza e la qualità...
Cittanovese, colpo in attacco: c’è l’argentino Dorato
Dilettanti

Cittanovese, colpo in attacco: c’è l’argentino Dorato

11/08/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Cittanovese piazza un bel colpo nel reparto offensivo annunciando l’accordo raggiunto con l’argentino Santiago Dorato, centravanti di spessore con una lunga militanza tra Serie D ed Eccellenza, già protagonista in...
Reggina, diciassettesimo giorno di allenamento: il report odierno
Reggina

Reggina, diciassettesimo giorno di allenamento: il report odierno

11/08/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Tornano in campo gli amaranto di mister Toscano, oggi impegnati per il diciassettesimo giorno di allenamento presso il centro sportivo Sant’Agata. A dare comunicazione del lavoro svolto da Da Rose e compagni, come di...
Reggina, mercato in uscita: De Francesco-Modena in stand-by, Corazza attende. Sarao e Blondett…
Reggina

Reggina, mercato in uscita: De Francesco-Modena in stand-by, Corazza attende. Sarao e Blondett…

11/08/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Nove. È il numero di cessioni che la Reggina dovrà effettuare per rientrare nel numero massimo consentito di 18 over in organico, che attualmente vede il club amaranto con ben 27 elementi nati antecedentemente il primo gennaio...
Reggina, si pesca in casa Atalanta: in dirittura d’arrivo il giovane Lorenzo Peli
Calciomercato

Reggina, si pesca in casa Atalanta: in dirittura d’arrivo il giovane Lorenzo Peli

11/08/2020 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Alessandro Plizzari sarà il primo rinforzo under della Reggina 2020/21. Arrivato all’aeroporto di Reggio Calabria nella giornata di ieri, il giovane portiere di proprietà del Milan verrà ufficializzato tra oggi e domani,...