breaking news

Le avversarie amaranto in Coppa Italia: avanza il Monopoli, cadono Catania e Catanzaro

Le avversarie amaranto in Coppa Italia: avanza il Monopoli, cadono Catania e Catanzaro
Reggina
12/08/2019 13:48 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il Monopoli elimina il Cosenza, Catania sconfitto a Venezia, Catanzaro battuto a Salerno; fuori anche Potenza e Virtus Francavilla

Al secondo turno di Coppa Italia hanno preso parte insieme alla Reggina altre cinque formazioni del Girone C di Serie C; destino identico a quello amaranto per quattro di queste, mentre ad avanzare è, a sorpresa, il Monopoli.

La formazione pugliese batte ed elimina il Cosenza grazie alla rete firmata a pochi minuti dai supplementari da Mendicino, un gol dell’ex pesantissimo che spedisce il Monopoli al terzo turno per sfidare un’altra formazione di B, il Frosinone.

Eliminate invece tutte le altre, a partire dalla prima avversaria in campionato della Reggina, la Virtus Francavilla, travolta per 4-0 dalla Cremonese; da segnalare il debutto nei minuti finali di Baclet, a risultato già archiviato. Sconfitta netta anche per il Potenza, battuto a Pisa per 3-0; il Catanzaro cede per 3-1 in casa della Salernitana, siglando l’unica rete con il neo-acquisto Mangni nel finale, a partita ormai compromessa. Come la Reggina, anche il Catania tiene testa al suo avversario: al “Penzo” di Venezia padroni di casa avanti subito con Zuculini, pari prima del riposo firmato Silvestri, in avvio di ripresa nuovo vantaggio lagunare con Aramu; agli etnei non riesce di rimontare per la seconda volta e la partita si chiude sul 2-1.

Oltre al Monopoli, ad accedere al terzo turno di Coppa Italia sono riuscite altre cinque formazioni di Serie C: il Monza, vittorioso a Benevento, il Sudtirol corsaro a Chiavari, il Carpi di misura a Livorno, l’Imolese ai rigori contro la Juve Stabia ed infine l’ex squadra di Mimmo Toscano, la FeralpiSalò, la quale ha espugnato Pordenone per 2-1.

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Danilo Cucinotti a RNP: ”In giro si respira l’amaranto. Quando non fa gol la squadra, ci pensa la Curva…”
Reggina

Danilo Cucinotti a RNP: ”In giro si respira l’amaranto. Quando non fa gol la squadra, ci pensa la Curva…”

21/10/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Reggino doc, con la Reggina nel sangue. Svincolato dopo la brevissima esperienza al Corigliano (durata poco più di un mese), Danilo Cucinotti rientra tra coloro i quali che hanno vestito la maglia amaranto. A legare il difensore...
Ufficiale: Reggina, Geria riabbraccia l’amaranto
Reggina

Ufficiale: Reggina, Geria riabbraccia l’amaranto

21/10/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La Reggina ha il suo terzo portiere. Emanuele Geria, classe ’95 cresciuto nel settore giovanile amaranto, è stato ufficializzato dal club di Luca Gallo, dopo aver firmato un contratto fino al giugno del 2020. Di seguito,...
Ufficiale: Reggina, ecco Mastour
Reggina

Ufficiale: Reggina, ecco Mastour

21/10/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Mancava solo il comunicato ufficiale per il passaggio di Hachim Mastour alla corte della Reggina. La definitiva fumata bianca è arrivata oggi, l’ex Milan indosserà la maglia numero 30 dopo aver firmato un contratto fino...
Giudice Sportivo: 2 turni a Sounas, Picerno a Reggio senza Kosovan
Reggina

Giudice Sportivo: 2 turni a Sounas, Picerno a Reggio senza Kosovan

21/10/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
E’ costata più cara del previsto a Dimitrios Sounas, l’espulsione rimediata per proteste sul finale di Monopoli-Reggina: il centrocampista greco è stato squalificato per due turni, e salterà dunque sia la gara di...
Prima Categoria D, la “reggina” della 5^ giornata: Borgo, prova di forza
Dilettanti

Prima Categoria D, la “reggina” della 5^ giornata: Borgo, prova di forza

21/10/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Poker nel big match, la copertina di Prima Categoria va al Borgo Grecanico Melitese.  C’era tanta attesa e curiosità, tra gli addetti ai lavori, nel vedere come il Borgo Grecanico Melitese avrebbe reagito allo stop...