breaking news

Serie B, il Tar del Lazio blocca l’annullamento dei playout

Serie B, il Tar del Lazio blocca l’annullamento dei playout
Una finestra sul mondo
23/05/2019 17:01 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso del Foggia, entro oggi atteso anche il giudizio della Corte D'Appello in merito alla retrocessione d'ufficio del Palermo,

Decisioni a sorpresa,  ricorsi continui e colpi di scena. La serie cadetta continua a far discutere, ed intorno ad essa anche quest’anno regna l’incertezza.

Rispetto a quanto deciso dal consiglio direttivo della Lega B a seguito della retrocessione d’ufficio del Palermo per illeciti amministrativi (niente playout), oggi è intervenuto il Tar del Lazio, che ha accolto il ricorso del Foggia, ad oggi anch’esso retrocesso in C, e dunque sospeso tale provvedimento, in attesa del collegio di Garanzia del Coni.

Sempre nella giornata odierna, è attesa la decisione della Corte Federale D’appello, in merito al ricorso presentato dal Palermo, per nulla intenzionato ad arrendersi ad un verdetto che ha visto i rosanero catapultati in C, dopo aver conquistato sul campo i playoff per tornare in A.

Tornado alla decisione del Tar, i colleghi di salernitananews hanno pubblicato i passaggi del decreto del Giudice Panzironi.  “La modifica della graduatoria del campionato- si legge- a seguito della retrocessione della squadra del Palermo, in realtà, provoca uno scorrimento che ha come effetto quello di permettere la disputa dei play out a squadre diverse rispetto a quelle individuate nella precedente graduatoria, le quali, per effetto dello scorrimento medesimo, si trovano nelle posizioni di quart’ultima e quint’ultima; Il citato verbale ha, in tale ottica, attribuito valore alla retrocessione della squadra palermitana, nell’ambito della graduatoria, disponendo la possibilità per la A.C. Perugia Calcio di disputare i play off, ancorché essa non fosse collocata in posizione utile prima della retrocessione del Palermo; Appare, pertanto, configurabile una situazione di disparità di trattamento nell’ambito delle modifiche alla medesima graduatoria. Ritenuto, conclusivamente, sussistente un pregiudizio grave ed irreparabile per la parte ricorrente a cui sarebbe da subito preclusa la possibilità di disputare i play out e quindi avere la chance di permanere nella serie B; considerato che la stagione sportiva è nella fase finale ed è necessario preservare le condizioni sportive ed agonistiche della squadra per sostenere le partite di play out, che non possono avvenire nell’imminenza dei nuovi campionati di calcio. Per questo motivo accoglie la domanda cautelare e fissa per la trattazione collegiale la camera di consiglio del giorno 11 giugno 2019”.

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Reggina, Gallo: “Una gara a chi la spara più grossa, la nostra posizione è ben delineata”
Reggina

Reggina, Gallo: “Una gara a chi la spara più grossa, la nostra posizione è ben delineata”

26/05/2020 | A cura di Domenico Geria
Data la presenza del presidente Gallo nel corso della conferenza di presentazione di Tempestilli, si è approfittato per toccare anche l’argomento riguardante la stagione rimasta in sospeso in Serie C, con le tante ipotesi...
Reggina, l’attenzione di Tempestilli sulle realtà sportive locali
Reggina

Reggina, l’attenzione di Tempestilli sulle realtà sportive locali

26/05/2020 | A cura di Domenico Geria
Il lavoro di Antonio Tempestilli per ricostruire il settore giovanile amaranto è appena iniziato, la strada è ancora lunga, certamente però l’esperto ex calciatore e dirigente della Roma sa quali saranno i passi da...
Reggina, Gallo: “Sogno un futuro capitano amaranto nato e cresciuto a Reggio”
Reggina

Reggina, Gallo: “Sogno un futuro capitano amaranto nato e cresciuto a Reggio”

26/05/2020 | A cura di Domenico Geria
Ad aprire la conferenza stampa di presentazione di Tempestilli è stato il presidente amaranto Luca Gallo, anch’egli poi intervenuto su alcuni quesiti posti dai giornalisti presenti. RITORNO A REGGIO – Da tre mesi...
Reggina, separazione consensuale con il dg Andrea Gianni
Reggina

Reggina, separazione consensuale con il dg Andrea Gianni

26/05/2020 | A cura di Domenico Geria
Il presidente Luca Gallo ha aperto la conferenza stampa di presentazione di Antonio Tempestilli, annunciando la separazione tra la Reggina e il direttore generale Andrea Gianni. “Abbiamo effettuato la risoluzione...
Reggina, Tempestilli si presenta: “Sarà l’anno zero del settore giovanile amaranto”
Reggina

Reggina, Tempestilli si presenta: “Sarà l’anno zero del settore giovanile amaranto”

26/05/2020 | A cura di Domenico Geria
Si è svolta presso la Tribuna Vip dello stadio “Granillo” la conferenza stampa di presentazione del nuovo responsabile del settore giovanile e della squadra femminile della Reggina, Antonio Tempestilli, il quale,...