breaking news

Reggina, il top player ce l’hai in casa: il ritorno della Curva Sud vale più di una promozione

Reggina, il top player ce l’hai in casa: il ritorno della Curva Sud vale più di una promozione
Reggina
21/05/2019 21:04 | A cura di Ferdinando Ielasi
La stagione da poco conclusa, ha visto il ritorno del tifo organizzato: un assoluto valore aggiunto, a fianco degli amaranto.

Da novembre 2017 a maggio 2018. Quasi sette mesi di vuoto, in un Granillo che tutto sembrava tranne che uno stadio di calcio. Un’atmosfera triste, grigia, insopportabile, quella respiratasi dopo la decisione della Curva Sud di sospendere ogni forma di tifo, in seguito agli ormai noti fatti di Reggina-Catania. Quello che un tempo era stato il tempio della passione popolare, si era trasformato in una cattedrale del deserto, e le emozioni avevano lasciato spazio all’indifferenza generale.

A distanza di un anno, quei tristi ricordi per fortuna sembrano lontanissimi. La Curva Sud è tornata, anche se con l’anima non era mai andata via. E’ tornata in un momento delicatissimo, quando c’era da soffrire accanto ad una maglia amaranto che si trovava in mezzo a mille difficoltà, come una barchetta in mezzo all’oceano.

Dai 300 presenti al Granillo per l’ultimo allenamento che ha preceduto l’inizio del campionato, fino al muro umano di Reggina-Monopoli. Dai 100 di Vibo in campo neutro, ai 2.000 di Vibo nella partita che ha sancito l’approdo ai playoff.

La Curva Sud è tornata, dopo aver pagato prezzi altissimi e conti salatissimi. La Curva Sud è tornata, e ci ha fatto ricordare ancora una volta che senza di lei il calcio è un semplice atto sportivo tra ventidue persone che si rincorrono in pantaloncini. Solo i colori, solo la gente, solo le bandiere che sventolano al cielo, trasformano una partita in qualcosa di magico.

In attesa di capire chi sarà il nuovo allenatore o quanti calciatori comporranno la nuova rosa, la Reggina il top player ce l’ha già a casa. Ed è un top player di quelli importanti, insostituibili, perché sai che comunque andranno le cose non ti tradirà mai…

Ferdinando Ielasi
Giornalista pubblicista, Direttore Responsabile di Rnp. Già collaboratore di Calabria Ora, da settembre 2014 conduce Tutti figli di Pianca su Radio Touring 104.

Ultime News

Gallico Catona, altro gradito ritorno in difesa
Dilettanti

Gallico Catona, altro gradito ritorno in difesa

21/09/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il Gallico Catona ha annunciato un nuovo rinforzo per il reparto arretrato. Si tratta di Giovanni Marcianò, centrale classe ’85 che aveva iniziato la stagione con il San Giorgio, il quale torna ad indossare dopo diverse...
A tu per tu con… Nello Savino
Dilettanti

A tu per tu con… Nello Savino

21/09/2019 | A cura di Domenico Geria
Ospite di RNP questa per la rubrica “A tu per tu” è Nello Savino, tra i più forti e prolifici attaccanti che hanno militato nei campionati dilettantistici calabresi nelle ultime 15 stagioni, quest’anno in...
Reggina-Catania, settore ospiti a rischio chiusura
Reggina

Reggina-Catania, settore ospiti a rischio chiusura

20/09/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
La decisione non è ancora definitiva, ma c’è il serio rischio che l’attesissima gara tra la Reggina ed il Catania, in programma il 29 settembre allo stadio Granillo, si giochi senza i tifosi etnei....
Pro Pellaro, Praticò a RNP: “Siamo in tanti a puntare in alto, vincerà il gruppo più unito”
Dilettanti

Pro Pellaro, Praticò a RNP: “Siamo in tanti a puntare in alto, vincerà il gruppo più unito”

20/09/2019 | A cura di Domenico Geria
Una doppietta per rompere il ghiaccio segnata in Coppa Calabria contro la Bovese, Gaudenzio Praticò ha mostrato subito di essere pronto per diventare ancora protagonista a suon di gol nella nuova stagione, anche se le due reti...
Ex amaranto, Castori: “Io al Bari? Niente di vero…”
Reggina

Ex amaranto, Castori: “Io al Bari? Niente di vero…”

20/09/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Secondo gli ultimi rumors di questa settimana, in caso di esonero di Cornacchini il Bari sarebbe pronto a valutare i profili di due ex allenatori della Reggina, ovvero Fabrizio Castori e Massimo Drago. Uno dei due interessati...