breaking news

La ReggioMediterranea si aggiudica il 1° round: il gol di Zampaglione stende il Biancavilla

La ReggioMediterranea si aggiudica il 1° round: il gol di Zampaglione stende il Biancavilla
Dilettanti
19/05/2019 20:18 | A cura di Domenico Geria
Prima dell'intervallo il solito Zampaglione sigla il gol che decide il match; nella ripresa assedio da parte degli ospiti, ma la difesa dei reggini resiste

ECCELLENZA, playoff nazionali, andata 1° turno

ReggioMediterranea-Biancavilla 1-0

Croce Valanidi – La corsa verso la Serie D per la ReggioMediterranea inizia nel migliore dei modi. Davanti al pubblico delle grandi occasioni che ha riempito gli spalti del “Longhi-Bovetto”, la formazione di Iannì (squalificato e costretto a seguire i suoi dalla tribuna) gioca un ottimo primo tempo trovando con merito il vantaggio, subendo nella ripresa la risposta del Biancavilla, che favorito anche dal vento, ha stretto d’assedio la porta di Parisi nella parte finale del match, senza però agguantare il pari.

In avvio di match bastano appena un paio di minuti ai padroni di casa per far capire agli avversari le loro intenzioni: Michele Vitale prova a sorprendere il portiere ospite e suo omonimo, Virgilio Vitale, con un sinistro al volo da fuori, pallone di poco oltre la traversa. La compagine catanese mette in mostra un paio di esterni interessanti e uno di questi, il mancino Cerra, sull’imbucata di Strano ha un pallone interessante ma lo spedisce malamente sul fondo. Al 25′ punizione per la ReggioMediterranea, in area sponda di D’Ascoli per Diaz, il quale si trova il pallone troppo a ridosso del corpo e non riesce a calciare con forza, para Vitale (nell’immagine principale). Tre minuti dopo risposta ospite con l’ex attaccante del Siderno Savasta, che costretto ad allargarsi calcia debolmente tra le braccia di Parisi. Al 35′ corner per i locali, stacca Michele Vitale, pallone a lato di poco. Al 41′ arriva a sorpresa una sostituzione tra i reggini: in campo Zappia per Sapone, obiettivo aumentare il coefficiente di pericolosità nel reparto offensivo. Passa meno di un minuto e proprio Zappia a destra scarica indietro per Foti, cross lungo del terzino, Diaz di petto mette palla a terra e con la punta del piede anticipa il portiere sull’uscita; sul secondo palo irrompe Mimmo Zampaglione che deposita in rete e fa esplodere di gioia il “Longhi-Bovetto”. In pieno recupero chance per il Biancavilla con Bulades che aggancia un lancio di Di Peri, triangola con Savasta e calcia dal limite, pallone a pochi centimetri dal montante, con Parisi comunque sulla traiettoria.

Nella ripresa siciliani a fare la partita sfruttando il vento a favore e ReggioMediterranea a controbattere in velocità. All’8′ ripartenza di Zappia, pallone per Pellegrino sulla sinistra, il giovane salta con una giocata due avversari ed entra in area, finta il destro calciando poi con il mancino, senza però inquadrare la porta. Al 13′ ospiti pericolosi con il cross basso di Bulades, Savasta anticipa tutti arpionando la sfera e provando la girata, Taverniti mura il tiro e concede l’angolo; dalla bandierina pallone per lo statuario Diop, il difensore schiaccia con forza, la sfera rimbalza sull’erba e spicca il volo oltre la traversa. Al 19′ altro brivido per la squadra di Iannì con Ancione che arriva abilmente al tiro dal limite, destro radente e angolato, Parisi si distende e salva i suoi. Alla 30′ ReggioMediterranea nuovamente pericolosa, stavolta con Lancia, da poco in campo, il quale aggancia in bello stile un suggerimento profondo e dal vertice dell’area spara una bordata che si spegne sull’esterno della rete. Nel finale l’assedio del Biancavilla è costante, fisicamente sembrano averne di più: 36′, calcio d’angolo, Lucarelli anticipa tutti di testa deviando verso il palo opposto, pallone sul fondo di poco; 37′, verticalizzazione di Ancione, geniale velo di Savasta per la corsa del nuovo entrato Di Marco il quale giunge a tu per tu con Parisi, strepitoso nel rimanere in piedi fino all’ultimo e respingere il tiro; 42′, velenoso tiro-cross di Bulades, pallone che esce pochi centimetri oltre la traversa. Nel recupero ultimo brivido del match ancora con un corner per la compagine siciliana, stacco poderoso di Diop, sulla linea di porta Taverniti salva i suoi respingendo di testa.

Finisce 1-0 la gara di andata di questo spareggio, tra una settimana delicata trasferta in Sicilia per la ReggioMediterranea con il minimo vantaggio da difendere, ma con tutte le carte in regola per poter sfruttare gli spazi che il Biancavilla, costretto a vincere, dovrà lasciare nelle retrovie. La squadra che passerà il turno se la vedrà con la vincente del doppio confronto tra Canicattì e Gladiator; il sogno della Serie D è alla portata della squadra di Iannì anche se il cammino da percorrere è ancora molto lungo.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Ufficiale, il San Giorgio conferma 13 calciatori
Dilettanti

Ufficiale, il San Giorgio conferma 13 calciatori

15/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il San Giorgio continua a muoversi in vista del prossimo torneo di Promozione. Dopo la conferma di mister Verbaro, il club reggino ha messo nero su bianco per la conferma di ben 13 calciatori. Di seguito, il comunicato affidato...
Reggina, manovre d’attacco: Baclet potrebbe partire, possibilità di riscatto per Martiniello
Reggina

Reggina, manovre d’attacco: Baclet potrebbe partire, possibilità di riscatto per Martiniello

14/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Allan Baclet potrebbe laciare Reggio Calabria dopo soli quattro mesi, e con appena due reti all’attivo. L’attaccante francese, fortemente voluto da Taibi ed arrivato nel mercato di gennaio, era stato accolto con...
Ufficiale: Archi, in panchina torna Scevola
Dilettanti

Ufficiale: Archi, in panchina torna Scevola

13/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
L’Archi è pronto a ripartire, per cancellare alla svelta l’amara retrocessione ai playout. Il club bianco azzurro inizia dal primo tassello, ovvero la guida tecnica, riaffidandosi a Massimo Scevola, reduce...
Reggina, grave lutto per Ennio Russo: il cordoglio del club
Reggina

Reggina, grave lutto per Ennio Russo: il cordoglio del club

13/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Giornata di lutto in casa Reggina. Il consulente amaranto Ennio Russo, è stato colpito dalla perdita della madre. “Il presidente Luca Gallo e Reggina- si legge sul sito ufficiale del club- porgono le più sentite...
Pedullà: “La Reggina ha chiuso i primi due acquisti”
Reggina

Pedullà: “La Reggina ha chiuso i primi due acquisti”

13/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Oltre che per Mimmo Toscano, anche per i primi due acquisti della Reggina 2019/2020 manca solo l’ufficialità. A rivelarlo è stato l’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà, nel corso della trasmissione...