breaking news

Dramma Locri, impresa Roccella: i playout di Serie D tra gioie e dolori

Dramma Locri, impresa Roccella: i playout di Serie D tra gioie e dolori
Dilettanti
13/05/2019 12:20 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Roccella salvo grazie al gol-partita di capitan Cordova a San Cataldo al 108'; battuto a Messina, il Locri torna in Eccellenza dopo una sola stagione

Le gare playout di Serie D per le formazioni reggine hanno regalato emozioni contrapposte, passando dalla festa del Roccella, capace di espugnare nei supplementari il campo della Sancataldese, alla delusione del Locri che dopo una sola stagione è costretto a tornare in Eccellenza.

Era iniziata bene la stagione per la matricola Locri, alla quale non è però bastato il fieno in cascina messo nelle prime battute per ottenere la salvezza. Il playout giocato in casa del Città di Messina obbligava la formazione di mister Quattrone a vincere entro il 120′, e l’obiettivo dei supplementari stava quasi per essere raggiunto con la sfida che sembrava potersi protrarre sullo 0-0 fino alla fine. Invece, a dieci minuti dal termine, sugli sviluppi di un calcio di punizione la compagine messinese trova la rete del vantaggio con Argomenti. Pochi minuti dopo, l’arbitro punisce con il rigore un presunto fallo di mano nell’area del Locri; Pellegrino neutralizza l’ennesimo rigore della sua straordinaria stagione, ma sulla ribattuta Cangemi insacca il raddoppio del Città di Messina e fa scorrere i titoli di coda nel peggiore dei modi sulla stagione degli amaranto.

Era tutt’altro che facile riuscire a portare a casa la vittoria in quel di San Cataldo, ed invece al Roccella è riuscita l’impresa di espugnare l’ostico campo siciliano contro una formazione che, per qualità dei singoli, avrebbe potuto ambire a ben altre posizioni in stagione, ritrovandosi infine retrocessa. Per il Roccella la partita si mette subito in salita, con il guizzo del solito Ficarrotta che poco prima del quarto d’ora porta in vantaggio la Sancataldese. La squadra di Loccisano non si scompone e al 25′ trova con Zukic il pareggio che rimette tutto in discussione. Un pari di breve durata, poiché alla mezz’ora ancora Ficarrotta sigla una rete di pregevole fattura al termine di un’azione personale. Amaranto costretti nuovamente ad inseguire e in avvio di ripresa Amelio, con una bordata dalla distanza, riporta il match in parità. Si giunge negli extra-time con il Roccella obbligato a cercare il gol della vittoria per potersi presentare ai nastri di partenza della Serie D per il sesto anno consecutivo; al 108′ tocca al capitano Cordova regalare questa gioia a tutta Roccella con un colpo di testa preciso e imparabile che vale il 3-2 finale e la salvezza per la compagine ionica.

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Mercato amaranto, il Presidente del Monopoli frena la Reggina: “Donnarumma nostro punto fermo”
Reggina

Mercato amaranto, il Presidente del Monopoli frena la Reggina: “Donnarumma nostro punto fermo”

22/05/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
“Abbiamo fatto un sondaggio per Donnarumma, vediamo cosa succederà…”. Così il direttore sportivo della Reggina Massimo Taibi, ai microfoni di Momenti Amaranto. L’esterno sinistro del Monopoli, autore di...
Catanzaro eliminato, furia Noto: “Martoriati dagli arbitri, se è un disegno prestabilito lascio…”
Reggina

Catanzaro eliminato, furia Noto: “Martoriati dagli arbitri, se è un disegno prestabilito lascio…”

22/05/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
E’ un Floriano Noto letteralmente furibondo, quello che si presenta in sala stampa al termine della gara che ha visto il Catanzaro uscire dai playoff per mano della Feralpisalò. Nel mirino del massimo dirigente,...
Bocale, si va verso la terza stagione con Laface alla guida
Dilettanti

Bocale, si va verso la terza stagione con Laface alla guida

22/05/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Pare destinato a proseguire il matrimonio sportivo tra il Bocale Admo ed il tecnico Filippo Laface, un connubio che ha portato risultati più che ottimali nel primo biennio. Sia la società biancorossa che l’esperto tecnico...
Ex amaranto, il Monopoli punta alla conferma di Scienza
Reggina

Ex amaranto, il Monopoli punta alla conferma di Scienza

22/05/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Non c’è due senza tre. Il Monopoli per la prossima stagione vuole andare avanti con Beppe Scienza, riuscito per due volte di fila a portare il gabbiano ai playoff (l’ultima avventura si è conclusa allo stadio Oreste...
Comandè: “Ravagnese, è stato fantastico. Sul futuro…”
Dilettanti

Comandè: “Ravagnese, è stato fantastico. Sul futuro…”

22/05/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Guardiano dei pali di una squadra capace di centrare il “Double” al termine di una cavalcata esaltante. Per l’ex Reggina Vincenzo Comandè, la stagione 2018/2019 è sicuramente da incorniciare, anche a livello...