breaking news

Reggina, Gallo: “Dimissioni Iiriti? Ecco come stanno le cose…Gianni farà un grande lavoro”

Reggina, Gallo: “Dimissioni Iiriti? Ecco come stanno le cose…Gianni farà un grande lavoro”
Reggina
18/04/2019 17:21 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Reggina, il Presidente Gallo dopo il cambio di direttore generale: "Se pensate che bastino le prime difficoltà perché io rinunci a fare quello che ho intenzione di fare, non avete capito niente".

Non un passo indietro. Presente insieme ad Andrea Gianni alla conferenza di insediamento dell’ex Samb come direttore generale, il Presidente Gallo ha fatto luce sulle tematiche principali di questi giorni. A cominciare dalle dimissioni di Iiriti…

NESSUN MISTERO…Spiego esattamente quello che è accaduto, però spero che una volta spiegato la cosa sia chiara, senza strascichi perché poi non si crede a quello che sto per dire. Conosco Vincenzo Iiriti da cinque anni, ha fatto il direttore generale della M&G Holding, che raggruppa tutte le mie società. Il rapporto che negli anni si è consolidato, va al di là del semplice rapporto lavorativo: forse definirlo di amicizia è un po’ esagerato, ma di sicuro di stima e complicità. Quando ho preso la Reggina, Iiriti ha avuto il ruolo che tutti conosciamo.

QUESTIONI PERSONALI-Qualche giorno fa, Vincenzo Iiriti è venuto da me e mi ha detto che voleva rassegnare le dimissioni dalla Reggina e dalla M&G, per motivi unicamente e strettamente personali. Si può parlare di qualsiasi cosa, ma non di un motivo strettamente e prettamente personale. Potevamo entrare nell’argomento qualora avesse lasciato solo la Reggina, ma trattandosi di motivazioni personali, io non le dirò mai, sarebbe una mancanza di tatto a livello umano. L’attività con la M&G Holding è legata completamente a me, può chiudersi solo se accade qualcosa a me, anche la Reggina è di mia proprietà. Ho parlato per ore con Vincenzo Iiriti, ripeto, si tratta di questioni strettamente personali. Credo che tornerà a fare l’avvocato, è sempre stato un ottimo professionista. Spero che possa continuare a seguire la Reggina, e gli auguro le migliori fortune. Ha detto di sentirsi amareggiato? E’ normale, lascia la Holding per cui lavorava e lascia anche la Reggina…

NON CAMBIA NULLA-Per la Reggina non è cambiato assolutamente nulla, se pensate che bastano le prime difficoltà perché io rinunci a fare quello che ho intenzione di fare con questo club, vuol dire che di me non avete capito niente. Per me è anche fastidioso tornare a parlare in conferenza stampa, il Presidente deve parlare massimo due volte l’anno. Adesso è giusto che parlino i veri protagonisti. Si può dire chissà cosa sulla vicenda Iiriti, ma io vengo qua per parlare con la tifoseria, sono i tifosi che mi interessano: non è successo niente di particolare o grave, la verità sta nella semplicità. Con Iiriti ci siamo abbracciati, gli ho detto che per lui le porte della M&G saranno sempre aperte.

LA PERSONA GIUSTA-Una casella così importante come quella del dg, è chiaro che non potesse rimanere scoperta. Il sostituto di Iiriti ha tutta la mia fiducia, sono convinto che farà un grande lavoro.L’idea di prendere Gianni è prettamente professionale, è un ottimo direttore generale che conoscevo già da prima. Lo conoscerete sotto il profilo professionale e caratteriale, vi accorgerete che è la persona adatta a lavorare nella Reggina.

GRANDI NOVITA’…Stadio e Sant’Agata? Procede tutto secondo programma, né più e né meno. Va avanti tutto a gonfie vele, in maniera spedita, fa parte di ciò che ho in testa per la programmazione di questo club. Questo e parte del prossimo saranno mesi importanti, decisivi, ci saranno ottime novità. Io posso fare i risultati aziendali, poi ci vogliono quelli sportivi, e quelli io non li posso fare…La Reggina deve avere le sue strutture. Sabato è una partita molto importante, il tecnico ci crede e la squadra ci crede.  La tifoseria sono certo che risponderà come solo Reggio sa fare.

ABBRACCIO VIRTUALE-Oggi ho sentito un fatto di cronaca riguardante un vostro collega (chiaro il riferimento a Gianni Baccellieri, ndr). Queste sono cose brutte, a qualsiasi latitudine. Mi sento di abbracciarlo virtualmente, sono sicuro che continuerà a dire la sua, perché fare opinione è un diritto e bisogna esercitarlo nel bene e nel male.

 

 

 

 

Redazione ReggioNelPallone.it
Testata giornalistica online Aut. Trib. di Reggio Calabria n. 11/2010 Il calcio e lo Sport nella Provincia di Reggio Calabria.

Ultime News

Donnaruma, l’agente: “Monopoli priorità, vedremo nelle prossime settimane”
Reggina

Donnaruma, l’agente: “Monopoli priorità, vedremo nelle prossime settimane”

23/05/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Dopo il Presidente del Monopoli, Lopez, anche l’agente Daniele Cicchetti ha fatto il punto della situazione riguardo a Daniele Donnarumma, esterno sinistro dei pugliesi finito da qualche settimana sul taccuino della...
SONDAGGIO RNP-“Chi vorreste sulla panchina amaranto”? Al momento il prescelto è Toscano
Reggina

SONDAGGIO RNP-“Chi vorreste sulla panchina amaranto”? Al momento il prescelto è Toscano

23/05/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
“Mimmo Toscano, Piero Braglia, Stefano Colantuono, Serse Cosmi. Chi di loro vorreste sulla panchina amaranto?”. Questo il quesito rivolto ai nostri lettori, tramite la pagine ufficiale facebook di ReggioNelPallone. Il...
Gallico Catona, Gatto: “Giovinazzo? C’è tutta l’intenzione di confermarlo…”
Dilettanti

Gallico Catona, Gatto: “Giovinazzo? C’è tutta l’intenzione di confermarlo…”

23/05/2019 | A cura di Ferdinando Ielasi
Il Gallico Catona serra le fila, cercando di capire se per la prossima stagione sarà possibile alzare l’asticella, e magari strizzare l’occhio a quei playoff già centrati nel campionato 2013/2014. Ad esporre le...
Ex amaranto, Zanin sui playoff: “Arezzo la sorpresa, vedo molto bene la Triestina…”
Reggina

Ex amaranto, Zanin sui playoff: “Arezzo la sorpresa, vedo molto bene la Triestina…”

23/05/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sorprese, conferme e tanto equilibrio. Intervistato in esclusiva da TuttoC, l’ex amaranto Diego Zanin ha detto la sua sulle ultime battute dei playoff. “I derby in programma? Un valore aggiunto. Catania-Trapani- si...
San Roberto Fiumara, Api saluta: “Questa gente mi ha fatto sentire a casa, gli auguro il meglio…”
Dilettanti

San Roberto Fiumara, Api saluta: “Questa gente mi ha fatto sentire a casa, gli auguro il meglio…”

23/05/2019 | A cura di Ferdinando Ielasi
Un’annata da mettere nell’album dei ricordi più intensi, ma alla fine della corsa è tempo di salutarsi, come farebbero due buoni amici in cerca di nuove avventure. Ciccio Api non sarà il tecnico del San Roberto...