breaking news

Bocale, obiettivo quarto posto per chiudere alla grande la stagione

Bocale, obiettivo quarto posto per chiudere alla grande la stagione
Dilettanti
19/03/2019 18:14 | A cura di Domenico Geria
La compagine biancorossa vuole provare a chiudere in bellezza una stagione positiva

Il Bocale ADMO non si accontenta della salvezza raggiunta virtualmente domenica scorsa contro l’Isola Capo Rizzuto, lo ha scoperto sulla propria pelle il Siderno, affondata in maniera forse decisiva proprio da mister Filippo Laface che tre anni fa aveva riportato la blasonata compagine ionica in Eccellenza, conducendola alla salvezza nella stagione successiva.

Laface sta per completare a Bocale un altro biennio straordinario, avviato lo scorso anno dalla vittoria del campionato di Promozione e proseguito nell’attuale stagione con un torneo di Eccellenza di alto livello, sempre a stretto contatto con la zona playoff e ben lontano dai pericolosi bassifondi della classifica; a questo si aggiunge anche il traguardo delle semifinali di Coppa Italia Dilettanti, raggiunte per la prima volta dal club biancorosso.

Con la vittoria di Siderno, la squadra di Laface si è ripresa la quinta posizione in solitaria, portandosi ad un punto dal Cotronei quarto. Il tecnico biancorosso ha ribadito a gran voce la voglia di chiudere la stagione tra le prime cinque, anche se quasi certamente quarta e quinta non giocheranno i playoff, un desiderio condiviso da società e squadra. Un piazzamento di questo genere tuttavia, per una matricola partita per centrare una salvezza tranquilla e trovatasi nella fase finale della stagione con gli attaccanti contati (Postorino fuori causa per infortunio, Rukhadze rientrato in patria per motivi personali), resta un risultato di assoluto prestigio.

Secondi e compagni proveranno a difendere l’attuale piazzamento, puntando anche a migliorarlo nelle quattro partite che restano da giocare: Scalea in casa, poi doppia trasferta contro Acri e Bovalinese, infine chiusura davanti ai propri tifosi contro l’Olympic Rossanese.

Domenico Geria
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

LIVE! Reggina-Casertana, le formazioni ufficiali
Reggina

LIVE! Reggina-Casertana, le formazioni ufficiali

20/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Trentaseiesimo turno del Girone C di Serie C, in pieno rush finale arriva uno scontro diretto delicato e fondamentale in ottica playoff tra Reggina e Casertana che si sfideranno al “Granillo” in questo sabato...
Reggina-Casertana, le scelte di Cevoli: torna Salandria, panchina per Doumbia
Reggina

Reggina-Casertana, le scelte di Cevoli: torna Salandria, panchina per Doumbia

20/04/2019 | A cura di Domenico Geria
Confermata per dieci undicesimi la Reggina schierata dal 1′ a Cava de’ Tirreni, mister Cevoli sceglie di sostituire l’infortunato Zibert con il rientrante Salandria. Confermato lo schieramento con il 3-5-2 che...
Spettacolo a Reggio Calabria, almeno in 10.000 per Reggina-Casertana!
Reggina

Spettacolo a Reggio Calabria, almeno in 10.000 per Reggina-Casertana!

20/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un pubblico da categoria superiore, per una squadra che attualmente si trova al dodicesimo posto in serie C. Al di là dei biglietti omaggio per gli abbonati e dei prezzi popolari, quello che sta succedendo in riva allo Stretto...
Reggina vs Casertana, un girone fa: Sandomenico arma letale, al Pinto passano gli amaranto
Reggina

Reggina vs Casertana, un girone fa: Sandomenico arma letale, al Pinto passano gli amaranto

20/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un successo pesantissimo, complici le tante assenze di una Casertana priva di ben sette titolari. Al Pinto di Caserta, la Reggina si è aggrappata al suo uomo più importante di quel periodo, conquistando la seconda vittoria...
L’ultimo Reggina-Casertana: gol e nervi tesi, Bianchimano regala l’acuto salvezza
Reggina

L’ultimo Reggina-Casertana: gol e nervi tesi, Bianchimano regala l’acuto salvezza

20/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
22 marzo 2018, 31^ giornata serie C girone C. La Reggina non vince da otto partite, le sconfitte contro Monopoli e Catania rischiano di far precipitare gli amaranto. In un Granillo deserto e silenzioso, la compagine dello Stretto...