breaking news

Reggina, Drago e quel “feeling” con i giovani: da Bernardeschi a Kessiè…

Reggina, Drago e quel “feeling” con i giovani: da Bernardeschi a Kessiè…
Reggina
05/02/2019 17:30 | A cura di Filippo Mazzù
Principi semplici, obiettivi spesso raggiunti. Massimo Drago, però, ha anche dimostrato di saperci fare con i giovani...

Per comprendere il motivo per il quale Massimo Drago sia un profilo gradito ed apprezzato in giro per l’Italia basta gettare lo sguardo sul curriculum del tecnico crotonese. Benchè la sua esperienza tra i professionisti non abbia lunghi trascorsi, Drago è riuscito ad imporre le proprie idee attraverso la valorizzazione dei giovani.

Dodici gol e sette assist in trentanove presenze con il Crotone. L’exploit di Federico Bernardeschi (non è un caso) arrivò con Drago in sella alla panchina dei pitagorici. Oggi l’ala di proprietà della Juventus è anche una delle colonne portanti della Nazionale di Mancini. La lista, però, di calciatori che oggi si sono attestati su alti livelli è lunghissima. Da Camillo Ciano (30 reti e 19 assist in 108 presenze con il Crotone), che poi portò con successo anche nella sua esperienza a Cesena, passando per Lorenzo Crisetig e Raffaele Maiello. E come dimenticare Danilo Cataldi, Jacopo Dezi e Gian Marco Ferrari.

E’ nell’esperienza in Romagna però (Cesena), che Massimo Drago si fa conoscere. Sesto posto in classifica e la casacca bianconera si trasforma, nel giro di qualche mese, in un trampolino di lancio per molti giovani. In porta c’è Alfred Gomis, adesso in forza alla SPAL. Mattia Caldara è il perno della difesa di Massimo Drago. A centrocampo ecco le geometrie di Stefano Sensi e lo strapotere fisico di Franck Kessiè. Con Luca Valzania alle prime apparizioni tra i professionisti. In avanti, poi, ancora Camillo Ciano. A referto undici gol e nove passaggi vincenti in trentuno presenze.

Concetti chiari e feeling con i giovani, ecco Massimo Drago.

 

Filippo Mazzù
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Foggia, futuro a rischio: club in vendita ad una cifra simbolica…
Serie C

Foggia, futuro a rischio: club in vendita ad una cifra simbolica…

18/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Foggia in vendita ad 1 euro. Il comunicato diramato questa mattina, a firma Fedele e Franco Sannella, lancia un vero allarme sul futuro dei colori rossoneri. L’attuale proprietà ha confermato di non poter continuare il...
Archi, dopo Scevola torna pure Alampi
Dilettanti

Archi, dopo Scevola torna pure Alampi

17/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Sistemata la questione allenatore, con il ritorno dell’esperto Massimo Scevola, l’Archi prosegue la programmazione in vista della prossima stagione, ufficializzando il ritorno del difensore Alampi. Di seguito, il...
Apoteosi Trapani, serie B e cambio di proprietà
Serie C

Apoteosi Trapani, serie B e cambio di proprietà

16/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Battendo il Piacenza in un Provinciale stracolmo, il Trapani ha fatto ritorno in serie B dopo soli due anni. Il ritorno delle final four (all’andata, in Emilia, era finita senza reti) è stato deciso da un gol per tempo, a...
Ufficiale, il San Giorgio conferma 13 calciatori
Dilettanti

Ufficiale, il San Giorgio conferma 13 calciatori

15/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il San Giorgio continua a muoversi in vista del prossimo torneo di Promozione. Dopo la conferma di mister Verbaro, il club reggino ha messo nero su bianco per la conferma di ben 13 calciatori. Di seguito, il comunicato affidato...
Reggina, manovre d’attacco: Baclet potrebbe partire, possibilità di riscatto per Martiniello
Reggina

Reggina, manovre d’attacco: Baclet potrebbe partire, possibilità di riscatto per Martiniello

14/06/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Allan Baclet potrebbe laciare Reggio Calabria dopo soli quattro mesi, e con appena due reti all’attivo. L’attaccante francese, fortemente voluto da Taibi ed arrivato nel mercato di gennaio, era stato accolto con...