breaking news

Reggina, Cevoli: “Mi sono divertito nel veder giocare la squadra nel primo tempo”

Reggina, Cevoli: “Mi sono divertito nel veder giocare la squadra nel primo tempo”
Reggina
23/01/2019 23:10 | A cura di Filippo Mazzù
Dalla sala stampa dello stadio "Granillo", le dichiarazioni post-gara dei protagonisti di Reggina-Viterbese, partita vinta dagli amaranto per 3-1

Dalla sala stampa del “Granillo” le dichiarazioni di mister Roberto Cevoli.

“I nuovi arrivati? Qualcuno di loro non ha mai giocato; Bellomo ha più di 25 minuti nelle gambe. Se mi metto a giocare io che fermo da vent’anni ho più di venti minuti. Anche Doumbia non ha mai giocato, è chiaro che non siano nelle condizioni migliori; Strambelli e De Falco stanno meglio, dobbiamo lavorare e cercare di portarli nelle condizioni migliori. Sandomenico si è sacrificato molto a livello fisico, quel ruolo può farlo per caratteristiche fisiche. Se deve fare tutta la fascia perde lucidità avanti. L’equilibrio lo si trova tutti insieme, dobbiamo passare attraverso il sacrificio. Nei primi sei mesi abbiamo costruito lo zoccolo duro, adesso abbiamo più qualità, se i nuovi arrivati capiscono i meccanismi, ed in questi giorni li hanno già capiti, possiamo toglierci delle soddisfazioni. Tutti insieme non possono giocare, devono sapere che sono tutti importanti anche a partita in corso. A tratti mi sono divertito nel veder giocare i miei ragazzi nel primo tempo, non a caso siamo andati sul 2-0; andava tutto bene fino al gol subito, fortunatamente alla fine l’abbiamo chiusa. Tulissi? Ha fatto un grande primo tempo, forse era un po’ stanco, era la terza partita in sette giorni; come tutti ha dei momenti in cui si accende e si spegne. Giocare in uno stadio così è bellissimo, con il gioco siamo riusciti a trascinare il pubblico nel primo tempo, loro lo hanno fatto nel secondo”.

Filippo Mazzù
Collaboratore di ReggioNelPallone.it

Ultime News

Serie D Girone I, 32^ giornata: risultati, classifica e prossimo turno
Dilettanti

Serie D Girone I, 32^ giornata: risultati, classifica e prossimo turno

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Bari in serie C, Palmese salva. Cittanovese indenne ed ancora in corsa per i playoff, male Locri e Roccella. SERIE D GIRONE I, 32esima giornata Città di Messina-Locri 2-1 Gela-Acireale 4-0 Igea Virtus-Castrovillari 0-1...
Serie D: la Cittanovese tiene botta, si complica la situazione di Locri e Roccella
Dilettanti

Serie D: la Cittanovese tiene botta, si complica la situazione di Locri e Roccella

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Un pareggio tutto sommato prezioso, quello ottenuto oggi pomeriggio dalla Cittanovese: i giallorossi dell’ex amaranto Domenico Zito, hanno impattato per 0-0 in trasferta contro la Nocerina, riuscendo a mantenere il...
Miracolo Palmese, neroverdi salvi a dispetto di ogni pronostico
Dilettanti

Miracolo Palmese, neroverdi salvi a dispetto di ogni pronostico

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Una retrocessione che agli occhi di molti sembrava inevitabile, viste le note vicissitudini di questa estate ed una situazione economica non certo ottimale. Ed invece, la Palmese oggi pomeriggio ha portato a compimento un...
Bari, l’incubo è finito: biancorossi matematicamente in serie C
Dilettanti

Bari, l’incubo è finito: biancorossi matematicamente in serie C

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Il ventitreesimo successo su trentadue partite, riporta Bari nel calcio professionistico. La capolista, vincendo in casa del Troina per 0-1 grazie al rigore trasformato da Simeri, può celebrare la promozione con due turni...
Reggina, ecco Gianni: “Lavoro e passione, riporteremo questa società dove merita…”
Reggina

Reggina, ecco Gianni: “Lavoro e passione, riporteremo questa società dove merita…”

18/04/2019 | A cura di Redazione ReggioNelPallone.it
Orgoglioso dell’opportunità di lavorare per la Reggina, certo che il futuro potrà regalare enormi soddisfazioni. Andrea Gianni, si è presentato questo pomeriggio al popolo amaranto. Di seguito, tutte le dichiarazioni del...